Connect with us
Pubblicità

Valsugana e Primiero

Borgo, elezioni comunali: i promossi e i bocciati

Pubblicato

-

Si sono concluse da poco più di un mese le elezioni comunali di Borgo Valsugana che hanno visto vincere al ballottaggio l’ex Vice Sindaco Enrico Galvan con 1.621 voti a discapito di Martina Ferrai staccata di 174 preferenze decretando cosi la terza sonora sconfitta consecutiva del centro sinistra di Borgo (Voltolini nel 2009, Pompermaier nel 2015).

Le elezioni del 25 Maggio hanno premiato ancora una volta la lista Borgo Olle Comune in appoggio ad Enrico Galvan dove, Paolo Dalledonne è passato dalle 76 preferenze del 2015 alle 162 del 2019 guadagnando 86 voti.

Ottimo risultato anche di Giacomo Nicoletti che è passato anche lui dalle 57 preferenze del 2015 alle 136 del 2019 guadagnano 79 voti.

Pubblicità
Pubblicità

Perde terreno invece l’unica donna dell’attuale giunta, Mariaelena Segnana che passa dai 111 voti del 2015 agli 81 del 2019 perdendo sul terreno 30 voti.

Stefano Armellini esponente della frazione di Olle che nel 2015 aveva raccolto 57 voti in questo 2019 ne porta a casa solamente 12, registrando una perdita di 45 preferenze che lo relega fuori dal consiglio comunale.

Per quanto riguarda la lista Borgo Domani che sosteneva anche essa Galvan, l’ex assessore Luca Bettega passa dalle 62 preferenze del 2015 alle 122 del 2015 guadagnano 60 preferenze conquistando così il ruolo di Vice Sindaco.

Pubblicità
Pubblicità

Ottimo risultato anche per Emanuele Deanesi che passa dai 44 voti del 2015 ai 66 del 2019 guadagnano 22 preferenze.

Si salva in “extremis” ” l’ex esponente di spicco del PATT Armando Orsingher che passa dalle 63 preferenze del 2015 alle 28 del 2018 perdendo sul terreno 35 voti ma riuscendo comune a restare in consiglio comunale varcando così la soglia dei trent’anni di presenza all’interno dell’amministrazione di Borgo Valsugana.

Per quanto riguarda il Centro Sinistra che per l’occasione ha provato a mascherarsi dietro la dicitura “Polo Civico” in sostanza quelli del Partito Democratico in casa Civitas, storica lista di sinistra Marco Galvan (figlio dell’ex vice sindaco della giunta Froner ,Carlo Galvan) passa dai 99 voti del 2015 ai 118 del 2019 incrementando di 19 preferenze.

Nella stessa lista, debacle di Patrizia Dallafior che passa dai 110 voti del 2015 ai 68 del 2019 perdendo per strada 42 preferenze.

Su di lei pesa sicuramente l’annuncio dal ritiro, con tanto di dimissioni, dal consiglio comunale nel 2017 cui la nostra testata aveva dato notizia , per poi risalire sul carro “annusando” un potenziale assessorato.

Debacle anche per Mario Bastiani che nonostante la presidenza dell’oratorio “Beato Stefano Bellesini” passa dai 77 voti del 2015 ai 41 del 2019 lasciando per strada 36 preferenze.

Nella lista Innova creata appositamente per l’occasione sulle ceneri dell’UPT Samuele Campestrin passa dagli 89 voti del 2015 ai 96 del 2019 guadagnano 7 preferenze.

Fabio Capraro che aveva raccolto 73 preferenze nel 2015 ne porta a casa 89 in questo 2019 raccogliendo 16 preferenze in più.

Per finire, la terza lista del “Polo Civico” la lista Viviamo Borgo Ollesuccursale di Civitas” ha schierato all’interno numerosi candidati ex Civitas provando l’effetto “sorpresa“. Ma la lista è andata incontro ad una sonora sconfitta.

Carlo Boneccher che nel 2015 ha portato a casa 50 voti in questo 2019 ne ha raccolti 49 lasciando sul campo una preferenza, mentre Daniele Bertoldi che nel 2015 raccoglieva 45 preferenze nel 2019 ne ha portati a casa 33 lasciando per strada 12 preferenze.

Sia Boneccher che Bertoldi provengono da Civitas.

Per quanto riguarda la “coalizione del cambiamento” che sosteneva Marika Sbetta formata da Lega, Lorenzo Trentin in quota Lega Nord passa dai 40 voti del 2015 ai 26 del 2019 perdendo per strada 14 preferenze e l’ex assessore Rinaldo Stroppa (silurato dalla giunta per non aver appoggiato Fabio Dalledonne alle recenti elezioni provinciali) passa dai 166 voti del 2015 agli attuali 89 del 2019 lasciando per strada 77 preferenze.

In casa Rivivere Borgo, a sostegno del candidato Sunil Pellanda tutti i candidati erano alla prima esperienza. Da registrare l’ottimo risultato del giovane Zeus Fiorese che porta a casa 49 voti.

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Si allunga la lista delle preziose aree naturali del Pianeta: l’Unesco aggiunge altri 15 Geoparchi da tutelare
    Riconosciuto a livello internazionale come un territorio che possiede un patrimonio geologico particolare e una strategia di sviluppo sostenibile, il Geoparco deve comprendere un certo numero di siti geologici di particolare importanza in termini di rarità, qualità scientifica e rilevanza estetica o valore educativo per essere definito tale. In particolare, si tratta di aree in […]
  • Samsung lancia l’idea: Prevenire gli incidenti grazie ad un camion attrezzato con schermi LCD
    Visibilità azzerata, traffico intenso, grandi mezzi e sorpassi azzardati sono tutti problemi autostradali che potrebbero trovare soluzione grazie ad un “camion trasparente” con grandi schermi LCD: Un‘ idea tanto semplice quanto potenzialmente utile che potrebbe facilitare le manovre di sorpasso dei grandi mezzi riducendo i rischi di incidenti. L’idea è stata presentata da Samsung con […]
  • Trentino Wild Park: il parco avventura più grande d’Italia
    Affrontare situazioni che non appartengono alla vita normale percorrendo una realtà diversa da quella urbana, attraversando ponti tibetani, liane e guardando il bosco tra le chiome degli alberi, sono la base di un intrigante situazione, lontana dalla vita cittadina ma alternativa ad un classico tour. La possibilità di vivere forti emozioni e sentirsi veramente immerso […]
  • Perserverance, la missione Nasa in cerca di vita su Marte
    Fa parte della natura umana esplorare, conoscere e spingersi sempre oltre i limiti terrestri, fino a Marte ad esempio, diventata ormai una delle migliori alternative alla Terra. Trovare tracce di una vita passata o presente sul pianeta rosso, raccogliendo campioni di suolo e studiando la superficie di Marte. Questo è il motivo che ha spinto […]
  • Dalla Francia all’Italia:nel 2020 Il cinema estivo cambia forma e approda in acqua
    L’esigenza di migliorare sfruttando al meglio il nostro ambiente e il nostro territorio unito alla voglia di scongiurare l’arrivo di una prossima pandemia, ha spinto e obbligato molti organizzatori di eventi e molte aziende a ripensare gli spazi e quindi le attività dedicate al pubblico rispetto al distanziamento sociale. Dopo l’esperimento dal sapore vagamente vintage […]
  • Dall’America arriva lo “specchio della verità”, racconta quanto sei dimagrito e quanto sei in forma
    “Specchio spettro delle mie brame.”: iniziava così la celebre frase della matrigna di Biancaneve che intimava il suo specchio interrogandolo per assicurarsi ogni giorno il primato di più bella del reame nella nota favola. Se questa è la fantasia, uno strumento simile è ora disponibile anche nella realtà, dando un supporto concreto e mirato alla […]
  • Dall’amore per il bello alla passione per l’antico e il moderno: il mondo di Zanella Arredamenti
    Esistono alcuni luoghi agli angoli delle strade o nei piccoli borghi cittadini in cui la sola visita equivale sempre ad un’esperienza piena di ricordi, emozioni vissute e storia. Entrare in un negozio di antiquariato infatti, è un po’ come viaggiare nel tempo: scoprire un mondo di oggetti che non esiste più per qualcuno ma che […]
  • Uno sguardo a Kazan, un microcosmo di stili e culture che vivono in armonia
    A circa 820 kilometri da Mosca, dove i fiumi Volga e Kazanka si uniscono, si erge da oltre 1000 anni la splendida capitale della repubblica del Tatarstan: Kazan. Il suo splendore e le sue innumerevoli caratteristiche l’hanno portata ad essere nominata, nel 2005, la Terza Capitale della Russia (appellativo a cui può essere ufficialmente associata […]
  • Riscoprire il turismo lento in Italia, con le mini crociere fluviali
    Una parte della penisola Italiana è composta da un piccolo mosaico di isole e canali che insieme rappresentano la perfetta geometria di un mondo pieno di fascino. Riscoprire una dimensione lenta del turismo, attraverso gli imperdibili itinerari fluviali italiani è uno dei modi migliori per visitare questo mondo. Le crociere fluviali in houseboat sono in […]

Categorie

di tendenza