Connect with us
Pubblicità

Valsugana e Primiero

Addio a don Remo Dorigatti

Pubblicato

-

Addio a don Remo Dorigatti, storico parroco di Mala in Valle dei Mocheni, che si è spento alle nella tarda serata di lunedì 8 luglio.

Aveva 90 anni e risiedeva da qualche mese all’infermeria del clero a Trento.

Originario di Miola di Piné fu ordinato presbitero a Trento nel 1955.

Pubblicità
Pubblicità

Fu poi vicario parrocchiale a Taio (1955-1959), Albiano (1959-1962), parroco a Mala (1962-2015) e residente a Mala dal 2015.

Il funerale sarà celebrato presso la chiesa parrocchiale di Miola di Piné  giovedì 11 luglio ad ore 16.00, mentre il rosario sarà recitato nella chiesa parrocchiale di Mala mercoledì 10 luglio ad ore 20.00.

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità

Valsugana e Primiero

Roncogno, malumori per l’organizzazione dei rifiuti e per la sicurezza: «Non siamo cittadini di serie B»

Pubblicato

-

I cittadini delle «Fornaci» alzano la voce portando all’attenzione dell’amministrazione comunale il problema della puzza che fuoriesce dai bidoni della spazzatura che non vengono svuotati ed igienizzati a dovere e alcuni disservizi che continuano da troppo tempo.

Nei bidoni vengono lasciati numerosi pannoloni per incontinenti e il passaggio degli operatori del comune, ogni 15 giorni in caso di festività, crea dei seri problemi ai residenti.

Il bidone inoltre non risulta essere stato mai disinfettato ed è posizionato in un punto dove i bimbi si raccolgono in attesa dell’arrivo del pulmino che li porta a scuola.

Pubblicità
Pubblicità

I problemi e la puzza aumentano a dismisura l’estate dove la temperatura aumenta la diffusione.

Cinzia Rattini per conto dei residenti chiede al sindaco di Pergine Roberto Oss Emer di intercedere con AMNU perché lo svuotamento avvenga ogni settimana. La paura è che la situazione possa portare anche ad una mancanza di igiene che potrebbe trasmettere germi e batteri.

I residenti inoltre lamentano anche il posizionamento di un solo bidone per il compostaggio che serve per un’intera via dove risiedono famiglie molto numerose.

Secondo i cittadini ci vorrebbero almeno tre  bidoni ed un’informazione chiara e in più lingue, visto le numerose etnie presenti, dove viene spiegato che presso l’isola ecologica vengono distribuiti i sacchetti in carta unici per il riciclo dell’umido e che tutto il resto va differenziato.

Pubblicità
Pubblicità

I residenti chiedono anche un bidone con la chiavetta per il secco nelle vicinanze per chi non ha un auto a disposizione.

A Roncogno sul tema sicurezza i malumori salgono. I cittadini hanno chiesto più volte un rallentatore  in Via Cimirlo all’altezza delle case Itea all’angolo via Fornaci ma per ora il Sindaco rimane «sordo» alle richieste anche la strada stretta tra case e campi sembra essere un circuito di gara per la Formula Uno.

Le proteste continuano anche per la poca illuminazione della piccola frazione e per la mancanza di marciapiedi che mettono a rischio i bambini mentre attendono l’autobus che li porta a scuola.

La frazione è composta da cittadini locali e cittadini di diverse etnie con tanti bimbi. Per questo i residenti chiedono un po’di rispetto e sicurezza sia igienica che stradale . «A Pergine non devono esserci cittadini di serie A e di serie B» – dicono

Pubblicità
Pubblicità
Continua a leggere

Valsugana e Primiero

Completamento dello svincolo di Barco, consegnati i lavori per il 1° stralcio – rilevato

Pubblicato

-

Oggi sono stati consegnati i lavori di “Completamento dello svincolo di Barco – 1° stralcio – rilevato” nel Comune di Levico Terme.

L’opera prevede la realizzazione della nuova pista in uscita dalla SS 47 in direzione dell’abitato di Barco.

Con l’intervento si vuole mettere in sicurezza l’attuale svincolo, rendendo più funzionale il tratto di strada statale, con un miglioramento della circolazione verso la frazione di Barco.

PubblicitàPubblicità

Il tempo per l’ultimazione dei lavori è fissato in 90 giorni. Nell’area interessata dai lavori è prevista la riduzione temporanea della carreggiata.

L’obbiettivo dell’intervento è quello di creare una nuova pista di uscita dalla statale 47 con caratteristiche in linea con i parametri dettati dal nuovo Codice della strada e dalle normative di riferimento.

Il cantiere è già stato oggetto di lavori preparatori. L’intervento in oggetto prevede il completamento dell’opera ed in particolare la realizzazione del nuovo rilevato, della piattaforma stradale, delle barriere di sicurezza e della nuova segnaletica. E’ prevista la riduzione temporanea della carreggiata lungo la statale 47 (al km 108+300).

Caratteristiche svincolo:

Pubblicità
Pubblicità

Lunghezza totale di 290 m

Larghezza totale : 6.00 m

Pendenza max: 6,5%

Numero corsie: 1

Dati tecnico amministrativi

Progettista: ing. Severino Sala.

Direzione lavori: ing. Matteo D’Ignazio.

Coordinatore della sicurezza in fase di esecuzione: ing. Daniela Paoletto.

Aggiudicazione: A.T.I. tra le imprese Scavi Moltrer snc di Fierozzo (TN) e Cooperativa Lagorai di Borgo V. (TN)

Costo complessivo dell’opera: 340.000 euro

 

Pubblicità
Pubblicità
Continua a leggere

Valsugana e Primiero

Gli studenti di Borgo Valsugana e il Trentino Sostenibile del 2040

Pubblicato

-

Coinvolgimento, attenzione, domande e tanto entusiasmo finale sono state le risposte degli studenti delle classi IV° dell’Istituto Alcide Degasperi di Borgo Valsugana al ‘racconto’ dell’esperto del MUSE David Tombolato a proposito dei 17 obiettivi dell’Agenda 2030 e dei 10 obiettivi prioritari della Provincia autonoma.

L’Istituto di Borgo accoglie il Liceo Scienze Umane, il Liceo Scientifico, il Liceo Scienze Applicate, l’Istituto Tecnico Amministrazione, Finanza e Marketing, Relazioni Internazionali e Costruzioni, Ambiente e Territorio. Intanto, da oggi e fino al 31 gennaio, l’istituto Tecnico Economico della Scuola Paritaria Cattolica Collegio Arcivescovile ‘Celestino Endrici’ si arricchisce nella proposta formativa con una settimana dal titolo “Ambiente: la nostra casa”

“I luoghi del racconto, e lo sono i libri, come la scuola, le associazioni, le biblioteche, i musei, sono chiamati a creare visioni e missioni riguardo i grandi problemi e le domande della società contemporanea: hanno funzione di luoghi sentinella, essendo nella posizione di descrivere o creare un’immagine di futuro desiderabile che, a ben vedere, costituisce il primo passo verso la sua realizzazione”: a parlare è David Tombolato, esperto del MUSE che ha raccontato agli studenti gli obiettivi dell’Agenda 2030 e i dieci prioritari della Provincia autonoma su cui si concentrerà il percorso partecipativo. Partendo dalla conferenza di Stoccolma del 1972, Tombolato è giunto fino ai Fridays for future dei nostri giorni.

Pubblicità
Pubblicità

“Perché uso la parola ‘racconto’? Perché l’ Agenda 2030 promuove e diffonde ‘buone storie’ per alimentare una necessaria spinta all’attivismo, intesa come l’insieme delle pratiche, ispirate da valori informati su base etica, capaci di portare effettivi cambiamenti sociali e ambientali.

Attivismo come contrapposizione all’immorale inazione”, ha sottolineato Tombolato. Gli studenti erano attenti e interessati e hanno ascoltato e partecipato con convinzione. Quello di Borgo Valsugana è uno degli incontri con gli studenti degli Istituti di Scuola Secondaria di Primo Grado organizzati dalla Provincia autonoma e dal MUSE.

Nel frattempo anche altre Scuole stanno lavorando sulla sostenibilità come, per esempio, l’Istituto Tecnico Economico del Collegio Arcivescovile che ha messo in programma per tutta questa settimana una serie di approfondimenti e iniziative di vari ambiti, anche filmografiche, dedicate al rapporto di noi umani con la sostenibilità del nostro pianeta.

L’Istituto coinvolge diversi soggetti pubblici e privati come la Provincia autonoma e le imprese, educatori (APPA – Agenzia provinciale per la Protezione dell’ambiente della Provincia autonoma di Trento) ed esperti di vari livelli. Gli studenti concluderanno la loro settimana formativa con una serie di interviste sul tema della sostenibilità da effettuare alle persone in Piazza Duomo a Trento e andranno alla scoperta dei negozi ecosostenibili della città.

Pubblicità
Pubblicità

 

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Categorie

di tendenza