Connect with us
Pubblicità

Italia ed estero

Sequestrata la Mediterranea dopo lo sbarco dei migranti. L’ Alan Kurdi cambia rotta e va a Malta

Pubblicato

-

Sequestrata dalla Guardia di Finanza della nave Alex approdata ieri pomeriggio a Lampedusa.

Il Viminale di conseguenza ha disposto lo sbarco dei 46 migranti che verranno trasferiti nell’hot spot dell’isola siciliana.

La Guardia di Finanza ha anche denunciato comandante ed equipaggio della barca per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.

Pubblicità
Pubblicità

La Alex di Mediterranea aveva attraccato a Lampedusa poco dopo le 17.

La barca a vela, scortata da due motovedette, era entrata in porto dopo aver violato l’alt imposto dal ministro dell’Interno Matteo Salvini in applicazione del decreto sicurezza- bis. Il molo commerciale era presidiato da polizia e carabinieri ma non è previsto alcun dispositivo per lo sbarco. “Non autorizzo nessuno sbarco di chi se ne frega delle leggi italiane e aiuta gli scafisti. Io denunciato per sequestro di persona? Siamo al ridicolo”, dice Salvini dopo la denuncia della Ong che ha inviato un esposto urgente alla Procura di Agrigento. Le forze dell’ordine hanno infatti verbalmente detto che a tutti, equipaggio compreso, è vietato lo sbarco.

Intanto la Alan Kurdi della Ong tedesca Sea Eye con 65 persone a bordo ha deciso di cambiare rotta e portarsi vero l’isola di Malta che accoglierà i migranti.

Pubblicità
Pubblicità

Una motovedetta della Guardia di Finanza ieri ha raggiunto l’imbarcazione per notificare il divieto di ingresso, transito e sosta nelle acque territoriali italiane. Duro il monito del ministro dell’Interno Salvini:”L’imbarcazione è tedesca, vadano in Germania”

Il pugno di ferro del ministro dell’Interno Matteo Salvini pare cominci quindi a dare i frutti sperati.

 

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Piccoli angoli di paradiso immersi nella natura incontaminata, una perfetta alternativa al mare
    La bellezza incontaminata della natura fatta di scrigni selvaggi e posti da favola, accende la passione per l’Italia e per le sue straordinarie mete che spesso, nascondono scenari incredibili. Non solo acqua di mare, ma anche fiumi, cascate e canyon diventano un luogo ed un’alternativa perfetta per fare il bagno e rilassarsi. Infatti, per chi vuole […]
  • Nuotare nel Reno: un’esperienza unica nel suo genere
    Dalle montagne spettacolari, agli immensi boschi fino alle gole selvagge, la Svizzera circondata dalla sua natura incontaminata diventa inevitabilmente sinonimo di sostenibilità. Questa attenzione si riflette sui consumi, sulla lungimiranza nel riciclaggio della popolazione, ma anche sul turismo. Infatti, il turismo svizzero spinge i suoi visitatori ad entrare quanto più possibile a contatto con l’ambiente […]
  • Kylie Skin, la linea beauty di Kylie Jenner
    “La cura della pelle e il trucco vanno di pari passo e Kylie Skin è qualcosa che ho sognato subito dopo Kylie Cosmetics. Ci ho lavorato per quella che sembra una vita, quindi non posso credere che sia finalmente arrivato! Costruire la mia linea di trucco da zero mi ha insegnato molto e sono così […]
  • The Ordinary – The Balance Set: la skin care di qualità adatta a tutte le tasche
    The Ordinary è un marchio di DECIEM (società ombrello di brand focalizzati su trattamenti avanzati di bellezza) in continua evoluzione di trattamenti per la skin care. The Ordinary offre trattamenti clinici elettivi di cura per la pelle a prezzi onesti. The Ordinary è “Formulazioni cliniche con onestà”. Tutti i prodotti DECIEM,  compresi quelli del brand The Ordinary, […]

Categorie

di tendenza