Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

“L’umore della terra” è il tema dell’estate clesiana

Pubblicato

-

Ritorna l‘estate clesiana con i suoi numerosi eventi, quest’anno improntati sui cambiamenti climatici; da qui il nome della rassegna “L’umore della terra”.

A presentarli, mercoledì 3 luglio in conferenza stampa, numerose autorità, a partire dall’Assessore al turismo del Comune di Cles Andrea Paternoster, il quale afferma di come Cles sia reso più attrattivo nei due mesi estivi con i centri storici chiusi al traffico, per questa stagione con gli allestimenti rivolti al cambiamento climatico in corso, e che sia accogliente nei confronti dei concittadini e dei turisti presenti nelle Valli di Non e Sole che visitano la borgata, partecipando ai numerosi appuntamenti in programma a carattere musicale, gastronomico, culturale.

Il Sindaco di Cles, Arch. Ruggero Mucchi, prosegue: “Questo appuntamento è divenuto ‘normale’, perchè si sussegue ormai da molti anni, con la manifestazione ‘Fiori e colori’, quest’anno dai contenuti più corposi, ed in particolare l’allestimento della mostra ‘Ursus’ a Palazzo Assessorile, che pone al centro l’orso, nostro compagno di viaggio dagli albori dell’umanità.

Pubblicità
Pubblicità

Il rapporto uomo/orso ha radicamento tra territorio e natura.

Lorenzo Adami e Rosaria Aliprandini hanno sviluppato il tema “L’umore della terra”, non trascurando gli eventi atmosferici che ci hanno colpito nei mesi scorsi, non solo noi, ma in tutto il mondo, trasformando il centro urbano in un giardino dove sviluppare tematiche interessanti, educative e culturali, atte a sensibilizzare la sostenibilità.

Questo comporta inevitabilmente lo stravolgere la comunicazione stradale, creando disguidi; a fronte di ragionamenti discussi in Consiglio Comunale, vista la cadenza delle manifestazioni, era un continuo aprire e chiudere quel tratto di strada, ed il Comune ha così approvato la chiusura definitiva di via Roma. Ci saranno due nuovi parcheggi: uno dietro la Chiesa che aprirà a breve, ed uno in è costruzione all’ex area Scuole Elementari in via Filzi. Evitare il passaggio delle auto in via Roma porterà alla progressiva chiusura del centro”.

Pubblicità
Pubblicità

Il Presidente del Consorzio Cles Iniziative Marco Cattani, illustra il programma: “L’organizzazione degli eventi è come al solito affidato dalla consolidata triade Consorzio – Pro Loco – Amministrazione Comunale – con i quali ci sosteniamo a vicenda. Da un paio d’anni si è deciso di cambiare metodo, cioè di riutilizzare i materiali per più manifestazioni, per essere coerenti in fatto di sostenibilità e riciclo legati agli sprechi. Riguardo la tematica dei cambiamenti climatici, cercheremo di sensibilizzare l’opinione pubblica con incontri, convegni e conferenze.

Quest’anno come Consorzio Cles Iniziative festeggiamo il ventennale, a luglio cadono 20 anni di attività; sono stati anni intensi, si è visto il Consorzio protagonista delle attività del paese, si è visto unirsi gli esercizi commerciali ed uniti proporre qualcosa di importante, insieme per combattere i centri commerciali e le piattaforme online.

Voglio ricordare gli scomparsi Carlo Taddei e Piergiorgio Pedron, che insieme a Renato Bertagna sono stati i fondatori del Consorzio, che negli ultimi sei mesi ha portato sei nuovi iscritti, e che orgogliosamente conta 75 consociati, ma che diventeranno sicuramente un’ottantina entro inizio autunno.

Attraverso le nostre iniziative Cles è cambiato molto, nelle serate estive è divenuto un salotto da vivere, la gente viene a Cles, perchè sa che in centro succede sempre qualcosa. Ci saranno gli appuntamenti fissi, come le aperture serali dei negozi il martedì sera, abbinate ai ‘martedì del gusto’, percorsi gastronomici tra le specialità locali.

Il mercoledì la musica con il ‘Cantacles’, giunto alla 15^ edizione, quest’anno con cantanti ed ospiti importanti, ed una finale con una orchestra composta da 12 elementi che accompagnerà i cantanti dal vivo. Offriremo un prodotto di qualità rimanendo nei limiti delle nostre capacità organizzative e finanziarie; a questo proposito, visto il nostro scopo, gli ospiti sono stati ben felici di sostenerci.

Il giovedì sarà dedicato al ballo, la piazza antistante Palazzo Assessorile diventerà una balera open-air dove danzare e divertirsi. Ci saranno manifestazioni organizzate dalle varie Associazioni di volontariato, dalla Pro Cultura Centro Studi Nonensi, dai Gruppi Rionali, dalle Associazioni culturali; poi le sagre, la ‘Festa dello Sport’, il mercato contadino, i laboratori, di tutto e di più cercando di soddisfare tutti i gusti”.

Andrea Paternoster fa presente che quest’anno il mercato contadino sarà allestito in via Bergamo, con una decina di bancarelle.

Ringrazia anche il Rag. Giulio Ferraroli per la preziosa collaborazione nell’aver raggiunto un accordo con gli ambulanti di fiere e mercati riguardo lo spostamento provvisorio delle loro bancarelle causa le installazioni del centro storico.

Del mercato contadino ne parla Marta Eccher, coordinatrice della Strada della Mela e dei Sapori delle Valli di Non e di Sole: “Il mercato contadino è stato organizzato con la collaborazione del Consigliere Fabrizio Leonardi. Ci saranno dieci appuntamenti a partire da sabato 6 luglio fino a sabato 7 settembre, e sarà un’opportunità per le piccole aziende agricole di vendere i loro prodotti, ma anche di raccontare da dove vengono, chi li ha lavorati, raccolti, ecc. e questo piace molto alla gente, perchè è molto diverso comprare un prodotto al supermercato o sapere la sua provenienza. Il cambio di location, questa volta in via Bergamo, nel centro del paese, è un occasione, specialmente per i turisti, di poter acquistare i prodotti che normalmente consumano durante la vacanza e portarseli a casa”.

L’Assessore ai lavori pubblici Massimiliano Girardi sottolinea l’ottica della chiusura definitiva del centro, e di come le manifestazioni estive siano un tassello importante per abituare la popolazione alla pedonalizzazione.

Il Comandante del Corpo Intercomunale di Polizia Locale Anaunia Vittorio Micheli, riguardo alla viabilità, commenta che la gente ormai si è abituata, e anche se ci sono alcuni che purtroppo si lamentano, c’è chi invece vede la chiusura del centro come un’opportunità.

Conclude il Presidente della Pro Loco di Cles e anche dell’A.P.T. della Valle di Non, Lorenzo Paoli: “Mi fa piacere in particolare per i martedì del gusto, che l’evento nato con l’aiuto dei volontari dei rioni, sia diventato un appuntamento fisso nel calendario estivo. Come sempre ci sarà la festa patronale dell’Assunta il 14 e il 15 agosto, e rifaremo i fuochi d’artificio, visto che l’anno scorso sono stati davvero apprezzati. Un grande ritorno anche la passerella di Miss Italia. Come Presidente dell’APT, l’associazione sta investendo molto in questa manifestazione estiva, la strategia è di coinvolgere il turismo presente in valle, e Cles è un salotto al centro della vallata che si inserisce perfettamente nel contesto turistico”.

La foto è di Nicola Bortolamedi

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • “Vuoi costruire una piscina di pregio ma non sai bene da dove iniziare?” Comincia da qui
    Immagina un angolo di vacanza nel tuo giardino o terrazza, uno spazio accogliente e riservato dove poter dimenticare i problemi quotidiani e immergerti in momenti di benessere e relax da solo o con i tuoi cari. Magari è da un po’ che ci pensi ma qualcosa ti frena. Domande del tipo: “Da dove inizio? Mi […]
  • L’idea di rifugio si evolve in sostenibilità, design e tradizione
    Il giusto equilibrio tra sostenibilità, design e tradizione prende forma grazie all’innovativo progetto di due architetti italiani che, reinterpretando l’idea tradizionale di rifugio hanno progettato e realizzato “ The Mountain Refuge”. Si tratta di una piccola capanna modulare dalla forma semplice e minimale che vuole rievocare l’archetipo tradizionale mediante composizioni innovative e contemporanee. La struttura […]
  • Lindt realizza il sogno di ogni bambino: apre in Svizzera la Home of Chocolate
    La Lindt Home of Chocolate, in italiano “Casa del Cioccolato“, avrebbe dovuto aprire le porte al pubblico lo scorso maggio ma, a causa della pandemia di Covid-19 che sta ancora affliggendo la popolazione mondiale, Lindt ha dovuto rimandare questo dolce e atteso appuntamento al 10 settembre 2020. Questa Casa del Cioccolato, situata nella sede di Lindt& Sprüngli […]
  • Internet supera i confini del deserto con 30 palloni aerostatici
    Dal mondo della tecnologia arriva il primo passo verso una società più equa. Il 4G supera i confini del deserto e arriva in Kenya grazie a 30 palloni aerostatici alimentati ad energia solare per garantire una copertura di rete a 14 contee keniote altrimenti isolate. L’iniziativa è frutto di un accordo tra la compagnia telefonica […]
  • Percorso Kneipp: concludere le vacanze in Trentino in totale relax
    La strana e tanto discussa estate 2020 sta per giungere al termine. E, se ci si trova in Trentino Alto-Adige, cosa si può fare per concludere al meglio la propria vacanza? Una delle tappe da non perdere è sicuramente il Percorso Kneipp, Centro situato in Val di Rabbi, per la precisione nella Frazione S. Bernardo. Il […]
  • In Giappone trionfano le vacanze covid – Free, di girare il mondo su un aereo ma con la realtà virtuale
    Per ottemperare alle rigide restrizioni imposte per abbattere la pandemia da Coronavirus garantendo contemporaneamente l’emozione del viaggio in aereo, una compagnia aerea giapponese ha riconvertito la propria offerta proponendo ai clienti  eccentriche vacanze virtuali a bordo di aerei finti con occhiali per la realtà virtuale. L’ideatrice di questo stravagante progetto è la Tokyo First Airlines, che permette […]
  • Si viaggerà ad idrogeno anche in Italia: dal 2021 al via i nuovi treni
    Negli ultimi anni, le soluzioni green per il trasporto pubblico si sono moltiplicate e concretizzate sempre di più attraverso la produzione di treni riciclabili a basse emissione oppure con l’entrata in servizio di Bus ibridi. A questo si aggiunge l’ultimissimo accordo siglato tra uno dei maggiori colossi di infrastrutture energetiche, Slam e una delle più […]
  • La Nasa riprogramma la strada verso la Luna testando “il razzo più potente di sempre”
    Dopo l’ultima missione di Apollo del 1972, l’agenzia aerospaziale americana Nasa si prepara a riportare l’uomo sulla Luna, testando nel deserto di Utah quello che ha definito “ il razzo più potente di sempre”, lo Space Launch System. Questo razzo farà parte della missione Artemide che in un solo lancio riuscirà a portare l’equipaggio insieme […]
  • Petit Pli: il vestito che cresce insieme ai bambini
    I bambini crescono rapidamente e spesso i loro vestitini hanno vita molto breve diventando stretti o troppo piccoli. Un’ulteriore costo che incide sulle tasche delle famiglie e dell’ambiente. A risolvere questo problema ci ha pensato il designer Ryan Yasin attraverso dei tessuti elastici che adattandosi perfettamente al corpo riescono a coprire ben 6 differenti taglie. […]

Categorie

di tendenza