Connect with us
Pubblicità

Trento

Maggioranza «ubriacona», bufera su Alex Marini. Minacce di querela per diffamazione

Pubblicato

-

Alex Marini, consigliere provinciale del movimento cinque stelle «il consiglio provinciale viene usato a scopo propagandistico e per promuovere la politica della giunta».

Non solo, «la maggior parte dei consiglieri di maggioranza passerebbe il tempo a bere alla buvette della sala consiliare, anche alcoolici ed in grande quantità, e nelle commissioni l’attività sarebbe propedeutica solo per quello che poi avverrà in aula»

Sono queste le affermazioni gravissime del consigliere grillino pronunciate ieri a margine della presentazione di un documento da parte delle minoranze indirizzato al presidente del Consiglio Walter Kaswalder e al presidente della Provincia Maurizio Fugatti.

Pubblicità
Pubblicità

Il documento presentato ieri lamenta una serie di interpretazioni regolamentari ritenute palesemente sbilanciate a favore della maggioranza e a danno delle prerogative delle minoranze.

Dopo le affermazioni Alex Marini è finito nella bufera e sono anche partite minacce di querela per diffamazione. Le sue dichiarazioni infatti non sarebbero assolutamente veritiere.

Pubblicità
Pubblicità

«Le parole di Alex Marini offendono i consiglieri» – attacca Mara Dalzocchio capogruppo della lega in consiglio provinciale, che aggiunge, «rimaniamo sorpresi e sconvolti dalle parole pronunciate dal consigliere provinciale del Movimento 5 Stelle Alex Marini che ha definito i consiglieri di maggioranza un gruppo di persone dedite a consumare bevande, soprattutto alcoliche, alla buvette. Si tratta di dichiarazioni che offendono e recano danno nei confronti dell’immagine della maggioranza, del gruppo consiliare della Lega Salvini Trentino e di ogni singolo Consigliere di questo. Per questo motivo, nelle prossime ore questo gruppo consiliare si attiverà presso le opportune sedi al fine di fare giustizia su dichiarazioni fuori da ogni logica e che sono lesive del costante lavoro fatto da consiglieri nel corso della loro attività, sia all’interno dell’aula consiliare sia al di fuori».

Sull’argomento interviene anche il consigliere di Forza Italia Giorgio Leonardi: «Le affermazioni di Marini mi offendono e le ritengo inaccettabili e irriverenti, parole prive peraltro di fondamento, per le quali mi auguro che il collega possa ravvedersi con sincerità in nome del tanto invocato rispetto di cui anche lui si è fatto paladino, richiamando il Presidente Kaswalder ad “utilizzare… un approccio rispettoso nei confronti delle minoranze”.Un intervento inqualificabile, a prescindere dal fatto che io sia astemio, che denota una carenza di altri argomenti».

Claudio Cia rincara la dose:«Parole con una totale assenza di un nesso logico – dichiara il consigliere di Agire – ora, a prescindere dal sacrosanto diritto di tutti i consiglieri di esprimere il proprio parere, sembra inevitabile far notare la contraddizione del politico che mentre invoca un approccio rispettoso nei confronti delle minoranze, fa intendere sostanzialmente che i consiglieri di maggioranza passerebbero tutti il loro tempo al bar a trangugiare alcolici».

E ancora: «Dopo aver ascoltato la conferenza stampa, sembra inevitabile immaginare il consigliere Marini come un bambino capriccioso che punta i piedi dopo che gli è stato negato il giocattolo dei suoi desideri, offeso per il mancato accoglimento delle sue richieste. Anche il sottoscritto al termine della precedente legislatura è arrivato con una cinquantina di interrogazioni senza risposta da parte della Giunta Rossi (in prima linea oggi in conferenza stampa) e altrettante con risposte non soddisfacenti, anche il sottoscritto si è visto bocciare ordini del giorno non attinenti all’argomento della legge in discussione (si pensi ad esempio al recente caso dell’ordine del giorno per promuovere una campagna informativa sui rischi connessi all’esposizione ai raggi UV, che Marini pretendeva venisse trattato in sede di discussione di una modifica della legge sulla formazione di medici specialisti), eppure mai mi sono permesso di etichettare a piacimento l’intero gruppo dei consiglieri di maggioranza come dei beóni. Come consigliere di maggioranza (e in questo frangente è forse il caso di precisare anche astemio) chiedo il rispetto che il consigliere Marini invoca per se stesso, riportando la discussione in un alveo più “sobrio”».

Frasi, quelle di Alex Marini, pronunciate tra qualche sguardo perplesso degli stessi colleghi delle minoranze.

Infatti è risaputo che la maggior parte dei consiglieri di maggioranza è astemio.

I maligni hanno subito pensato che ad alzare il gomito sia stato qualcun’altro e non certo gli esponenti della maggioranza, oppure che il caldo di questi giorni abbia avuto effetti deleteri sul consigliere Alex Marini.

Nel video le parole pronunciate da Alex Marini 

Affermazioni di Marini, Cia (AGIRE): mentre parla di “approccio rispettoso nei confronti delle minoranze” da sostanzialmente dei beóni ai consiglieri di maggioranza.

Al di là della totale assenza di un nesso logico, 🤔 questo è quanto dichiarato convintamente oggi dal consigliere Alex Marini (5 stelle) nel corso della conferenza stampa di alcuni consiglieri di minoranza convocata per stigmatizzare “la non corretta gestione delle dinamiche d’aula”, richiamando il Presidente Kaswalder ad “utilizzare un metodo equilibrato e un approccio #rispettoso nei confronti delle minoranze”. Sembra inevitabile far notare la #contraddizione del politico che mentre invoca un approccio rispettoso nei confronti delle minoranze, fa intendere sostanzialmente che i consiglieri di maggioranza passerebbero tutti il loro tempo al bar 🥂 a trangugiare alcolici. Come consigliere di maggioranza (e in questo frangente è forse il caso di precisare anche #astemio) chiedo il rispetto che il consigliere Marini invoca per se stesso, riportando la discussione in un alveo più “sobrio”… https://www.claudiocia.it/affermazioni-marini-parla-di-approccio-rispettoso-da-dei-beoni-a-maggioranza/

Gepostet von Claudio Cia am Dienstag, 2. Juli 2019

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Spotify crea playlist personalizzate per i propri animali domestici: l’obiettivo è alleviare stress e ansia
    A casa durante le pulizie o sotto la doccia, in palestra mentre ci si allena e si fatica, ed in macchina alla radio con i brani preferiti: la musica sembra accompagnare e addolcire da sempre le giornate, diventando spesso colonna sonora di momenti importanti ed indimenticabili della nostra vita. In molti casi, le canzoni a […]
  • “Glamping”: la nuova alternativa glamour e chic al campeggio
    La natura con la sua bellezza ha la straordinaria capacità di avere una forte reazione ed un effetto diretto sulle nostre emozioni invitando ogni anno molti viaggiatori a viverla appieno per migliorare i propri momenti di pausa dalla vita frenetica, attraverso una semplice passeggiata all ombra delle fronde di un bosco o meglio, trascorrendo un’intera […]
  • Profumi funzionali: in arrivo nuove fragranze per diminuire lo stress ed aumentare il benessere
    I ricordi e le emozioni sono unite da un profondo e stretto legame con l‘olfatto che lo rendono come il gusto, uno dei sensi più potenti e straordinari arrivando ad influenzare molte volte anche i nostri comportamenti. L’olfatto è quel senso che non solo riesce a collegare i ricordi, gli attimi e addirittura i sapori […]
  • Svizzera: dal 2020 il tragitto casa – lavoro viene considerato orario d’ufficio
    In metropolitana, in autobus o in treno: tutti i giorni durante il tragitto che da casa porta al lavoro si risponde a numerose telefonate, si inviano e ricevono sollecitazioni, informazioni o delucidazioni sia via mail che attraverso social riguardo gli impegni lavorativi della giornata e della settimana. Dal primo gennaio 2020, in Svizzera, il tragitto […]
  • “Cortex Cast”: il gesso del futuro direttamente dalla stampante 3D
    Il gesso è da sempre stato l’irritante, ingombrante e pesante compagno di molte convalescenze, accompagnando e terrorizzando per settimane milioni di persone in tutto il mondo. Molto presto tutto questo potrebbe diventare soltanto ricordo molto lontano; a rimpiazzare con notevole onore il vecchio gesso sarebbe “Cortex Cast”: un esoscheletro stampato in 3D, composto da nylon […]
  • Formaggella della Solidarietà: il Caseificio Val di Fiemme ed il successo del volontariato d’impresa
    Le aziende hanno diversi sistemi e modi per creare valore, ma soltanto uno riesce a generare opportunità ed importanza contribuendo con successo al benessere del territorio e della società: Il volontariato sociale d’impresa. Il Caseificio della Val di Fiemme è entrato e si è distinto in questo importante mondo, creando e dedicando ad ogni anno […]
  • Affitti troppo alti: Berlino impone con legge un tetto massimo ai prezzi
    In tutta Italia, le cifre da capogiro degli appartamenti in affitto colpiscono direttamente ragazzi, studenti universitari ed intere famiglie che, costretti a scontrarsi con le difficoltà lavorative e la mancanza di un capitale iniziale per acquistare una casa di proprietà, devono a ripiegare sull’appartamento in affitto. Nonostante le cifre improponibili, il profondo cambiamento della società […]
  • Bhutan: l’incredibile fascino del Paese più felice del mondo
    Incastonato tra le rocce dell’immensa catena montuosa Himalayana, tra Cina e India, la natura lascia spazio al piccolo ma affascinate Stato monarchico del Bhutan. Nonostante sia uno dei paesi più poveri dell’Asia, qui si registra il tasso di felicità più elevato di tutto il continente e l’ottavo nella classifica mondiale. Infatti, oltre agli incredibili paesaggi, […]
  • Mobili fonoassorbenti per eliminare i rumori da casa e dagli uffici
    Il rumore del traffico esterno, il calpestio proveniente dal piano superiore, la televisione del vicino a volume troppo alto: questi sono solo alcuni dei rumori che possono infastidire l’ambiente domestico. Il mercato offre moltissimi sistemi per ottimizzare, migliorare e molte volte eliminare il problema: dai blocchi di muratura, applicati sopratutto nelle nuove costruzioni, ai feltri […]

Categorie

di tendenza