Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Pinè concede il bis e conquista la 6a edizione della Predaia Boat

Pubblicato

-

L'equipaggio di Pinè viene premiato per il successo ottenuto alla Predaia Boat 2019 (foto Bruno Arragone)

Una domenica a base di sport, musica e divertimento. Ieri, domenica 30 giugno, i Due Laghi di Coredo hanno fatto da cornice alla 6ª edizione della Predaia Boat, gara ufficiale di dragonboat inserita nel Campionato Trentino Uisp.

La manifestazione, organizzata dall’associazione locale A.S.D. Dragonbroz in collaborazione con il Comune di Predaia e i Consorzi Irrigui di Coredo, per il sesto anno consecutivo ha scelto come location la suggestiva e rinnovata zona nel Comune di Predaia.

Più di 300 atleti provenienti da tutto il Trentino, suddivisi in 14 equipaggi con una formazione under16 e due femminili, si sono dati battaglia sullo specchio d’acqua di Coredo nelle gare sprint (350 metri). La sfida si è disputata in due manche di qualifica, cui sono seguite la finalina e la finale.

PubblicitàPubblicità

Come lo scorso anno, anche in questa 6ª edizione si è imposta la formazione del Pinè, che grazie a una performance tutta cuore e grinta ha conquistato una splendida vittoria sulle acque coredane. Seconda posizione per i Paniza Pirat, mentre sul gradino più basso del podio è salito l’equipaggio di Borgo.

Sulle acque nonese si sono dati battaglia ben 14 equipaggi (foto Bruno Arragone)

Di seguito la classifica: Finale 1° Dragon Pinè (1’ 27’’ 05) 2° Paniza Pirat (1’ 27’’ 90) 3° Borgo (1’ 28’’ 17) 4° Bardolino (1’ 28’’ 45) 5° Tchen-Tchen (1’ 28’’ 88) 6° Dragonos (1’ 32’’ 10); Finalina 7° Nutria (1’ 29’’ 25) 8° Remenga (1’ 31’’ 75) 9° Dragonbroz (1’ 32’’ 08) 10° Famigerata (1’ 32’’ 37) 11° Dragonpower Pinè (1’ 38’’ 76); Femminili – Under16 12° Bardolino Rosa (1’ 36’’ 95) 13° Dragon Pinè Junior (1’ 44’’ 90) 14° Paniza Ladies (1’ 45’’ 47).

Pubblicità
Pubblicità

Alle premiazioni erano presenti numerose autorità locali, tra cui il presidente dell’Apt Val di Non Lorenzo Paoli, l’assessore alle associazioni di Predaia Elisa Chini, l’assessore provinciale Giulia Zanotelli, i consiglieri provinciali Paola Demagri e Lorenzo Ossanna, l’onorevole Martina Loss, l’ex consigliere provinciale Caterina Dominici e il presidente dei Consorzi Irrigui di Coredo Claudio Erlicher.

La gara si è potuta svolgere in piena sicurezza grazie alla collaborazione dei Vigili del Fuoco di Coredo, supportati dalla sezione nautica del corpo di Taio, e della Croce Rossa di Coredo.

Fondamentale per l’organizzazione è stato anche l’apporto delle associazioni Motorcoret, Teste Calde, Gruppo Giovani di Vervò, Notti di Maggio. A incidere in maniera determinante sul successo dell’iniziativa è stata poi la cospicua partecipazione di equipaggi e simpatizzanti, ancora una volta numerosi e partecipi.

L’evento, infatti, ha fatto registrare un’affluenza di oltre 2.000 persone tra spettatori e appassionati che non sono voluti mancare a questo importante appuntamento dell’estate nonesa. Una domenica di sole all’insegna dello sport, della musica e del divertimento.

La manifestazione è proseguita, a partire dal tardo pomeriggio, con il Party on the Lake organizzato da Radio Vivafm.

Il parco dei Due Laghi è stato animato fino a notte fonda dal Beach Party di Radio Vivafm (foto Mauro Fedrizzi)

Il dj set è stato curato da Andrea Widmann Lou Albert e Des3ett, mentre come ospite d’eccezione è salito sul palco della Val di Non Pietro Civera, speaker della Radio in Movimento e voce ufficiale dei migliori club d’Italia. Il parco dei Due Laghi si è trasformato così in un’enorme pista da ballo all’aria aperta fino a notte fonda.

A.S.D. DRAGONBROZ – L’A.S.D. Dragonbroz nasce nel 2009 in occasione della Dragononesa. Formatosi quasi per gioco, il gruppo di giovani nonesi scopre una vera passione per il dragonboat, dimostrandosi col tempo una delle migliori formazioni trentine.

L’associazione raccoglie ragazzi dai 15 ai 35 anni provenienti da tutta la Valle di Non e si allena due volte in settimana sul Lago di Santa Giustina da maggio a settembre.

Sotto la guida del presidente e capitano Gianluca Webber, i ragazzi della Dragonbroz, nonostante il rinnovo di quasi tutto l’equipaggio, proveranno anche in questa stagione a conquistare i primi gradini del podio nelle varie tappe del Campionato Uisp Trentino.

Il successo dell’evento conferma che il dragonboat è uno sport in espansione anche in Val di Non, facendo registrare sempre più appassionati e riuscendo a suscitare grande interesse anche nei giovani del posto.

Pubblicità
Pubblicità

  • PubblicitàPubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Covid19: L’isola di Cipro paga le vacanze ai turisti contagiati e ai loro famigliari
    Nonostante Cipro abbia avuto poco meno di 1.000 casi di contagi e 17 vittime da Coronavirus, non vuole rinunciare all’attesissimo nonché molto importante traffico turistico estivo dando così il benvenuto a qualsiasi viaggiatore. A differenza di altri Stati, Cipro si sta infatti attrezzando per non ostacolare gli arrivi nei luoghi di villeggiatura sull’isola mediterranea attraverso […]
  • Giappone propone vacanze quasi gratis per rilanciare il turismo
    Negli ultimi mesi, il Giappone come tutti gli altri Stati del mondo, ha subito un forte rallentamento dal punto di vista turistico a causa dell’emergenza sanitaria da Covid – 19, arrivando ad un calo del 99.9% del turismo locale con neanche 3 mila arrivi durante il mese di aprile. Inoltre, considerando che il 2020 avrebbe […]
  • Coronavirus: distributori automatici di mascherine gratuite
    Nel periodo in cui la massima attenzione all’igiene e al distanziamento sociale sono la priorità principale per ogni Governo del mondo, la città di Singapore in stato di lockdown fino a giugno, ha deciso di contenere la diffusione da Covid – 19, garantendo a tutti i cittadini mascherine gratuite attraverso particolari distributori automatici. La caratteristica […]
  • NASA, progetta il sistema per prevedere alluvioni e siccità fino a 60 giorni prima
    Vista dallo spazio la Terra appare come un Pianeta Blu grazie alle grandi distese di acqua in continuo movimento che ricoprono il 70% dell’intera superficie. Da quando evapora, fino a quando cade pioggia alimentando le falde acquifere, l’intero ciclo dell’acqua dolce è così importante da essere al centro di alcuni programmi di ricerca internazionali volti […]
  • Borghi italiani dimenticati: incentivi, bonus e aste a partire da 1 euro per ripopolarli
    Da nord a sud l’Italia intera è costellata di Borghi che conservano, identità, mestieri e saperi di un patrimonio immateriale e materiale di una storia unica al mondo certificata dall’Unesco. Alcuni di questi, vengono chiamati “comuni a rischio scomparsa” a causa delle loro ridottissime dimensioni, eppure fanno parte del patrimonio storico e artistico italiano, rappresentando […]
  • Covid, oltre 60.000 perdono il lavoro: lo Stato li assume per un importante progetto
    L’emergenza sanitaria da Coronavirus con le misure preventive, indubbiamente necessarie al fine di contrastare la pandemia, hanno gravemente frenato i consumi mondiali, con pensanti ripercussioni sull’intero tessuto imprenditoriale. Tutto questo, ha portato inevitabili e devastanti conseguenze non solo per le abitudini sociali, ma anche e sopratutto per il settore produttivo ed economico. Nel mondo infatti, […]
  • Coronavirus: da nord a sud l’Italia ringrazia con vacanze gratis ai sanitari impegnati nella battaglia
    Nonostante l’emergenza sanitaria, lo abbia pesantemente logorato, esiste un pezzo del settore turistico italiano che vuole ringraziare tutti i medici, operatori sanitari e ausiliari che, durante questi mesi sono stati impegnati, spesso senza tregua per salvare le vite di moltissime persone affette da Coronavirus dedicando loro una splendida ed esclusiva vacanza gratuita. Infatti, in vista […]
  • Civita Bagnoregio: l’incredibile borgo sospeso sulla Valle dei Calanchi
    Tra il lago Bolsena e la Valle del Tevere, nel Comune di Bagnoregio in provincia di Viterbo, si estende un’ immensa area lunare che regala un paesaggio davvero particolare caratterizzato da una successione di rocce argillose in erosione per effetto degli agenti atmosferici detti “calanchi”. Quello dei calanchi è un ambiente decisamente unico che offre […]
  • La Vespa Samurai usata in agricoltura contro il “nemico”, la cimice asiatica
    Arrivata in Italia nel 2012, la cimice marmorata (Halyomorpha halys) detta anche cimice asiatica, è una specie invasiva aliena proveniente dalla Cina che, nel corso del 2015 dopo una rapida e capillare diffusione in quasi tutte le Regioni italiane, ha causato ingenti danni sopratutto alle produzioni ortofrutticole concentrandosi su meli, peri, peschi e ciliegi. A seguito […]

Categorie

di tendenza