Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Scoprire la Valle di Rabbi con lo “Stelviobus”

Pubblicato

-

Lasciare l’automobile fuori dall’area protetta, al parcheggio gratuito a Plazze dei forni, e godersi l’aria pulita e il silenzio: è l’invito del Parco Nazionale dello Stelvio ai visitatori della Valle di Rabbi, che anche quest’anno – dopo il successo del debutto, nel 2018 – potranno usufruire dello “Stelviobus” Rabbi per raggiungere comodamente i principali punti di interesse ed itinerari escursionistici.

Il servizio di trasporto extraurbano (linea 1 Plazze dei Forni-Coler, linea 2 Còler-Malga Stablasolo) è partito oggi  sabato 29 giugno e durerà fino  al 8 settembre 2019 (+ le giornate di sabato 21 e domenica 22 settembre) dalle ore 9.45 alle ore 17.

La valle è accessibile solamente a piedi, in bici o con i bus navetta per il cui servizio la Giunta provinciale, con una delibera firmata dal presidente Maurizio Fugatti, ha stabilito oggi le tariffe.

Pubblicità
Pubblicità

Lo scorso anno la risposta di turisti ed escursionisti, molti dei quali trentini, fu davvero positiva, con ben 27.800 persone che usufruirono del sistema di bus navetta.

Stelviobus, insomma, ha cambiato il modo di vivere la Val di Rabbi: il progetto, creato per togliere la pressione del traffico dalla val di Rabbi, è riuscito a far vivere ai turisti, in maniera sostenibile e più rispettosa dell’ambiente, l’accesso all’area trentina del Parco naturale dello Stelvio.

L’estate dello scorso anno sono rimaste fuori dal parco oltre 18 mila automobili, mentre nel Parco naturale dello Stelvio sono entrati dalla val di Rabbi, a piedi (61%) o con il servizio navetta di Stelviobus (39%), circa 72 mila persone.

Da luglio a settembre 2018 ben 24.593 auto sono rimaste nei parcheggi a pagamento di Coler, Plan e Plazze dei Forni, mentre pochissimi sono stati i parcheggi abusivi (una ottantina le multe).

Stelviobus ha dunque centrato l’obiettivo, considerando che nell’estate 2017 l’imbocco del parco fu segnato da migliaia di parcheggi ‘selvaggi’, circa 8 mila mezzi, quasi un terzo dei totali.

Nella sua stagione di esordio, il servizio navetta Stelviobus è stato utilizzato da 27.794 persone, a cui si aggiungono altri 43.696 visitatori che hanno preferito salire a piedi verso l’alta valle.

Sono questi i numeri che certificano il successo, nell’anno del suo esordio, di Stelviobus, il servizio di mobilità sostenibile, promosso dal Parco Nazionale dello Stelvio e Comune di Rabbi in collaborazione con l’Apt della Val di Sole.

Trattandosi di servizio di trasporto speciale, così come definito dalla deliberazione della Giunta provinciale n. 391 di data 22 marzo 2019, le tariffe adottate per il 2019 sono le seguenti:

 LINEA 1 (Plazze dei forni-Còler): servizio di trasporto attivato dal 29 giugno all’8 settembre 2019

 TARIFFE: Ticket giornaliero:

– € 5,00  per adulti

– € 2,00  per bambini dai 4 agli 11 anni

– gratuito per bambini < 4 anni

– € 3,00 per adulti con TGC-Val di Sole Opportunity Card e/o Rabbi card e proprietari di seconde case nel comune di Rabbi

– gratuito per bambini <12 anni con TGC-Val di Sole Opportunity Card e/o Rabbi card e proprietari di seconde case nel comune di Rabbi

– gratuito per residenti nel comune di Rabbi

  Solo ritorno:

– € 3,00  per adulti

– € 1,00  per bambini <12 anni

– gratuito per bambini < 4 anni

– € 1,00  per adulti con TGC-Val di Sole Opportunity Card e/o Rabbi card e proprietari di seconde case nel comune di Rabbi

–  gratuito per bambini <12 anni con TGC-Val di Sole Opportunity Card e/o Rabbi card e proprietari di seconde case nel comune di Rabbi

–  gratuito per residenti nel comune di Rabbi

LINEA 1 Ridotta per festa del latte (Plazze dei forni-Plan): servizio di trasporto attivato nelle giornate del 21 e 22 settembre 2019

TARIFFE: Ticket giornaliero:

– € 3,00 per adulti

– gratuito per bambini <12 anni

– gratuito per residenti nel comune di Rabbi

LINEA 2 (Còler-Malga Stablasolo): servizio di trasporto attivato dal  29 giugno all’8 settembre 2019

TARIFFE: Ticket giornaliero:

– € 5,00  per adulti

– € 2,00  per bambini dai 4 agli 11 anni

– gratuito per bambini < 4 anni

– € 3,00 per adulti con TGC-Val di Sole Opportunity Card e/o Rabbi card e proprietari di seconde case nel comune di Rabbi

– gratuito per bambini <12 anni con TGC-Val di Sole Opportunity Card e/o Rabbi card e proprietari di seconde case nel comune di Rabbi

– gratuito per residenti nel comune di Rabbi

Pubblicità
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Schianto a Vermiglio, muore centauro 54 enne

Pubblicato

-

È il decimo centauro che perde la vita in Trentino negli ultimi 60 giorni.

Ed il terzo in quel preciso tratto di strada che scende dal passo Tonale.

Un vero stillicidio.

Pubblicità
Pubblicità

Un centauro tedesco di 54 anni poco prima delle 16.30 stava scendendo con un amico che lo precedeva dal passo Tonale quando ha perso il controllo della sua motocicletta uscendo di strada.

L’impatto contro il terreno è stato violento.

L’uomo è morto sul colpo. 

Le due condizioni sono subito apparse molto gravi all’arrivo dei soccorritori che sono arrivati sul posto con un’ambulanza. 

Da Trento vista la gravità della situazione si è alzato anche l’elisoccorso, ma quando è giunto sul posto per il motociclista tedesco non c’era più nulla da fare.

Fra le ipotesi della caduta, che non ha coinvolto nessun altro mezzo, potrebbe esserci anche un malore del centauro.

 

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Val di Non – Sole – Paganella

CantaCles 2019: sul prestigioso palco noneso trionfa Francesca Endrizzi

Pubblicato

-

La vincitrice Francesca Endrizzi viene premiata tra gli applausi del pubblico e degli altri concorrenti

Grazie a una performance incredibile la nonesa Francesca Endrizzi ha trionfato ieri sera, davanti a una piazza strapiena, nella finalissima della 15esima edizione del CantaCles, seguita al secondo posto da Stefano Giovannini e al terzo da Giulia Ghezzi. (altro…)

Pubblicità
Pubblicità
Continua a leggere

Val di Non – Sole – Paganella

A Cavareno il matinèe in musica per sostenere l’iniziativa “Health for Madagascar”

Pubblicato

-

Domani mattina, domenica 18 agosto alle 11, su uno dei più bei “somass” che si affacciano sulla piazza di Cavareno si esibirà il “Quartetto 3 quarti”, ensemble dal raro carattere sonoro pieno di sfumature che permette di passare dalla musica classica alla musica latino americana, fino ai classici del rock. (altro…)

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Categorie

di tendenza