Connect with us
Pubblicità

Trento

Individuati e denunciati dalla Polfer due Writers mentre stavano imbrattando un treno a Roncafort

Pubblicato

-

Il 26 giugno 2019 due giovani di Bolzano, P.S. e O. H. entrambi 19enni, sono stati fermati dalla Polizia Ferroviaria di Trento mentre stavano disegnando dei graffiti su alcuni vagoni ferroviari e denunciati in stato di libertà per danneggiamento.

Il fenomeno “writers” può sembrare un problema minore ma imbrattare i vagoni ferroviari significa spesso procurare danni per centinaia di migliaia di euro, denaro necessario per la pulizia ed il ripristino in esercizio.

Inoltre, un aspetto non secondario è il fermo delle vetture o addirittura di interi convogli per giorni con ricadute negative per il servizio all’utenza.

Pubblicità
Pubblicità

La Polizia Ferroviaria del Compartimento di Verona e il Trentino Alto Adige, costantemente attenta alla prevenzione dei reati contro il patrimonio, negli ultimi periodi ha intensificato i controlli e il monitoraggio dei luoghi più interessati da tale fenomeno, anche con il ricorso a strumenti di videosorveglianza sempre più connessi ai territori limitrofi dei singoli scali ferroviari.

Ma proprio per questo tipo di reati le indagini fatte secondo i canoni più classici dell’investigazione risultano insostituibili: osservazione, analisi degli eventi, appostamenti, scambio e ricerca di informazioni sul posto ed infine tanta perseveranza nello sviluppare l’attività specie in orari serali e notturni.

Nel corso di un servizio predisposto al fine di contrastare tale fenomeno, gli agenti della Polizia Ferroviaria di Trento sono intervenuti all’interno dello scalo Trento-Roncafort dove notavano i due ragazzi nell’atto di graffitare le fiancate di alcune carrozze ferroviarie.

Pubblicità
Pubblicità

I giovani, visti arrivare gli agenti della Polfer, si sono dati alla fuga non prima di essersi sbarazzati di uno zaino pieno di bombolette ma sono stati fermati dopo un breve inseguimento a piedi. Sul posto sono state rinvenute anche due macchine fotografiche e tre telefoni cellulari.

Dopo aver sequestrato tutto il materiale rinvenuto, con la collaborazione del Settore di Polizia Giudiziaria del Compartimento di Verona, l’attività di indagine è proseguita con la perquisizione delle abitazioni dei due denunciati, dove è stato trovato un vero e proprio “armamentario” da writer: 350 bombolette spray di vari colori, 400 tappi erogatori, numerosi schizzi e disegni di “tag” (la ‘firma’ del writer).

Tutto materiale utile alle indagini che saranno sviluppate per verificare se la loro “firma” sia finita anche su vagoni di altri treni e quindi collegarli ad altri danneggiamenti e imbrattamenti.

A conclusione delle operazioni i due giovani, uno dei quali risulta essere già segnalato lo scorso anno per un fatto analogo, sono stati affidati alle rispettive famiglie.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Gig Economy, un fenomeno da controllare e regolamentare: i pro e contro
    Da qualche anno il mondo del lavoro è stato travolto dalla Gig Economy dividendo l’opinione pubblica e l’economia. Cos’è la Gig Economy Nonostante l’arrivo della Gig Economy sia un fenomeno relativamente recente, negli ultimi 10... The post Gig Economy, un fenomeno da controllare e regolamentare: i pro e contro appeared first on Benessere Economico.
  • Arriva GOL, un programma per il reinserimento lavorativo delle categorie svantaggiate e fragili: come funziona
    Dal Governo nasce il programma GOL, Garanzia di Occupabilità dei Lavoratori che punta a rilanciare l’occupazione in Italia, con un investimento di 4.9 miliardi di euro da investire tra il 2021 e il 2025. I... The post Arriva GOL, un programma per il reinserimento lavorativo delle categorie svantaggiate e fragili: come funziona appeared first on […]
  • Pubblica Amministrazione, possibilità di delegare l’identità digitale per accedere ai servizi online
    Da qualche settimana, è stata introdotta la possibilità di delegare una persona di fiducia all’esercizio dei servizi online pubblici. Identità digitale o SPID a cosa serve Il Sistema Pubblico di Identità Digitale, ovvero Spid permettere... The post Pubblica Amministrazione, possibilità di delegare l’identità digitale per accedere ai servizi online appeared first on Benessere Economico.
  • Smart Working, verso sgravi contributivi per le aziende ed agevolazioni fiscali per i lavoratori
    Dal Governo si lavora a nuove regole per lo smart working post emergenza covid-19, tra queste la riduzione delle tasse in busta paga e sgravi per le imprese. Da luglio, Camera e Senato hanno presentato... The post Smart Working, verso sgravi contributivi per le aziende ed agevolazioni fiscali per i lavoratori appeared first on Benessere […]
  • Università, si allarga la no tax area: fino a 22 mila euro non si pagano le tasse
    Una delle novità anticipata dall’ex Ministro dell’università, Manfredi e concretizzata dall’attuale Cristina messa prevede ad allargare la no tax area per gli studenti universitari, comprendo i costi fino alla fascia reddituale di 22 mila euro.... The post Università, si allarga la no tax area: fino a 22 mila euro non si pagano le tasse appeared […]
  • Imprese, nuovi aiuti di Stato approvati dall’Unione europea: i dettagli
    Dall’Unione Europa arriva il via libera agli aiuti di Stato per le imprese italiane colpite economicamente dalla pandemia Covid-19. I gravi effetti economici causati dall’arrivo del Coronavirus stanno avendo ancora pesanti ripercussioni per le attività... The post Imprese, nuovi aiuti di Stato approvati dall’Unione europea: i dettagli appeared first on Benessere Economico.
  • La nuova vita dei treni notturni, viaggiare sostenibile e comodo
    Dopo anni i treni notturni tornano di moda. Ultimamente infatti, in Europa hanno rincominciato ad essere più frequentanti e richiesti i treni notturni che permettono di spostarsi tra le principali città durante la notte, dormendo in un vagone dedicato. L’aumento della domanda rispetto a questo servizio è stata tale da spingere molte imprese ferroviarie a […]
  • Panchine giganti in Italia: la ricerca di un’incredibile esperienza
    Colorate, grandi e affacciate su panorami mozzafiato. Si parla delle Big Bench, ovvero delle panchine giganti, un fenomeno ideato dal designer americano Chris Bangle che nel giro di pochi anni si è diffuso in tutto il Bel Paese. Queste installazioni fuori scala, posizionati in piccoli luoghi di sconosciuta bellezza, cambiano la prospettiva del paesaggio, rendendo […]
  • Allargare le braccia e toccare due continenti: le splendide possibilità dell’Islanda
    Per molti, l’America è quel continente lontano ore ed ore di volo, ma sulla Terra esiste un luogo dove Europa ed America sono talmente vicine da essere toccate contemporaneamente, semplicemente allargando le braccia. Questo luogo pazzesco si trova in Islanda ed è considerato uno dei luoghi più spettacolari del mondo. La Silfra Fissure, patrimonio naturale […]
  • L’Italia e i boschi incantati: alla scoperta di fate, gnomi e folletti
    Ogni stagione con i suoi profumi e i suoi colori, invita qualsiasi escursionista ad esplorare la natura che, tra vegetazione ed alberi si mostra in tutto il suo splendore. In particolare, l’Italia è nota per essere una miniera di patrimoni artistici e culturali inestimabili capaci di scatenare la curiosità di grandi e piccini, con la […]

Categorie

di tendenza