Connect with us
Pubblicità

Trento

Enrico Rizzi condannato anche in cassazione. Confermati i 34 mila euro di danni morali per la famiglia di Diego Moltrer

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Costano cari al segretario del Partito animalista europeo Enrico Rizzi i commenti pesanti postati su Facebook all’indomani della morte del presidente del consiglio regionale Diego Moltrer.

La Corte di Cassazione ha rigettato il ricorso di Rizzi, e ha confermato i 34 mila euro di danni morali nei confronti dei parenti di Moltrer, costituiti parte civile.

Il conto complessivo sale fino a 50 mila euro, poiché oltre alle spese legali di primo e secondo grado, si aggiungono altri 7.500 euro per il solo processo di Cassazione: 3 mila da versare alla cassa e 4.500 per le spese legali.

Pubblicità
Pubblicità

Il segretario del partito Enrico Rizzi era stato condannato inizialmente in primo e secondo grado a 5 mila euro di ammenda.

Enrico Rizzi, il segretario del partito animalista europeo, salito tristemente alla ribalta delle cronache per gli insulti postati su facebook a Diego Moltrer dopo la sua morte. Per questo era stato condannato in primo ed in secondo grado.

Come si ricorda il presidente del consiglio regionale Diego Moltrer era stato stroncato da un infarto il 17 novembre 2014 durante una battuta di caccia.

Pubblicità
Pubblicità

E Rizzi dopo alcuni minuti dalla sua morte cominciò a diffamarlo, insultarlo pesantemente sui social aizzando tutto il mondo “animalista” contro di lui e la sua famiglia.

Dopo la scomparsa di Moltrer, lo aveva definito assassino, infame e vigliacco oltre ad altre espressioni lesive utilizzate nel corso del programma radiofonico “La zanzara” trasmesso dall’emittente “Radio 24”.

Le frasi usate da Rizzi pochi minuti dopo la notizia della morte del presidente della Regione Diego Moltrer erano state raccapriccianti e usate con una violenza tale da far insorgere il web contro di lui definendole «farneticazioni dementi». 

Rizzi con le sue parole aveva anche fomentato la rete e i social dove erano partiti tutti i tipi di insulti possibili verso il povero e defunto Diego Moltrer, colpevole solo di amare la caccia ma anche l’ambiente del quale era sempre stato strenuo difensore

La difesa di Rizzi sosteneva che l’imputato aveva esercitato il diritto di critica e il suo era da intendersi come un rimprovero morale e non come un insulto.

I giudici della quinta sezione sostengono invece che Rizzi avrebbe dovuto fermarsi prima e dopo l’appellativo di assassino, non doveva rincarare la dose con altre parole offensive come infame e vigliacco.

Nella sentenza i giudici scrivono: “Se può ritenersi rispettoso del criterio della continenza l’utilizzo del termine “assassino” rivolto ad un cacciatore,  i termini “vigliacco” ed “infame” esprimono un attacco gratuito alla dignità del defunto come persona e non risultano necessari e nemmeno utili ad esprimere le ragioni del dissenso del Rizzi per le idee propugnate dal Moltrer“.

Rizzi ora dovrà pagare 5.000 euro di multa per diffamazione e un mega risarcimento di 34 mila euro di risarcimento alla famiglia di Moltrer.

L’animalista dovrà farsi carico anche di tutte le spese di giudizio per i due processi più la cassazione per un totale di oltre 50 mila euro

Un follia che gli è costata carissima.

In particolare alla moglie Rosanna e ai figli Alessio, Lorenzo e Marica dovrà versare 6.000 euro ciascuno, mentre per la sorella Graziella e l’anziana madre Lina 5.000 a testa, per un totale appunto di 34 mila euro.

Si chiude quindi definitivamente il sipario su una delle più tristi storie che il Trentino abbia mai vissuto e che ha visto un’intera comunità diffamata, sotto l’attacco di alcuni esaltati, e derisa dl Rizzi e dal mondo animalista.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Rovereto e Vallagarina29 minuti fa

Una comunità ostaggio di un 12 enne, l’appello drammatico della mamma: «Nessuno ci aiuta, sono disperata»

Val di Non – Sole – Paganella1 ora fa

Successo per la cena di gala «Insieme per l’autismo». 663 persone presenti, raccolti 65 mila euro

Rovereto e Vallagarina2 ore fa

Vandali in azione a Rovereto, molte macchine devastate per «gioco»

Italia ed estero2 ore fa

Animali regalati come premi alle fiere: il Veneto dice basta

Rovereto e Vallagarina3 ore fa

Scuola media Avio: emozione ed orgoglio per il collegamento con Astrosamantha

Trento3 ore fa

Si scontrano con un Tir sull’A4, grave una 17 enne trentina

Trento3 ore fa

100 alberi per 100 bambini nati nelle famiglie Itea

Trento5 ore fa

Giovani universitari in Comune: 24 tirocini per 18 progetti, domande fino al 13 giugno

Trento6 ore fa

Corsi per Operatore socio-sanitario: approvata la nuova Disciplina

Trento17 ore fa

Coronavirus: 121 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Val di Non – Sole – Paganella17 ore fa

Nel libro “Pastorizia nelle Alpi” la memoria di Nilla Carolli, originaria di Vermiglio

Arte e Cultura17 ore fa

Inaugurata la mostra con le foto del gruppo Tetraon: a Palazzo Trentini tutta la bellezza della fauna alpina

Val di Non – Sole – Paganella17 ore fa

Scontro auto – moto a Commezzadura, ferito centauro 28 enne

Trento18 ore fa

Posto sotto sequestro il Pitbull mordace

Italia ed estero18 ore fa

Aumentano ancora gli Italiani contrari all’invio delle armi all’Ucraina

Trento3 settimane fa

Mauro Ottobre perde anche in appello con La Voce del Trentino. Dovrà pagare altri 22 mila euro

Trento2 settimane fa

Coronavirus: un decesso e 326 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Coronavirus: contagi e ricoveri in calo nelle ultime 24 ore

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 426 contagi nelle ultime 24 ore. In salita i ricoveri

Politica4 settimane fa

Anche una delegazione Trentina alla conferenza di Fratelli d’Italia, Meloni: «E’ arrivato il nostro tempo»

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 66 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Politica3 settimane fa

Consiglio straordinario il 16 maggio per la comunicazione sull’A22

Politica3 settimane fa

Fratelli d’Italia chiede un incontro col governatore, Urzì: «Ecco le nostre priorità per il Trentino»

Telescopio Universitario4 settimane fa

Università di Trento: ecco il piano strategico fino al 2027

Aziende3 settimane fa

Quando Arte e Luce si incontrano nasce ‘illuminando Arte’

Trento4 settimane fa

Vasco Live: venticinquemila posti auto, oltre a quelli riservati a camper e pullman, online la piattaforma per prenotare il parcheggio

Italia ed estero4 settimane fa

Papa Francesco: per l’Ucraina, contro “l’abbaiare della Nato alla porta della Russia”

Politica3 settimane fa

Laboratorio Paritario Trentino: sabato a Cognola la presentazione

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Si ribalta col tagliaerba a Sfruz e rimane schiacciato: 26enne elitrasportato in gravissime condizioni al Santa Chiara

Trento3 settimane fa

Vasco Live 2022: da oggi operativo il numero dedicato 0461 889400, programma straordinario per la gestione della viabilità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza