Connect with us
Pubblicità

Io la penso così…

Il terribile inganno della modernità relativista – di Claudio Forti

Pubblicato

-

Egregio Direttore,

un saggio di Vittorio Messori, uscito nel 2000, mi aveva particolarmente colpito proprio perché fin da prima della sua uscita rimanevo affascinato e illuminato dalle letture storiche “politicamente scorrette”. Si tratta di “Pensare la storia”.

Ma fortunatamente, prima e dopo Messori, molti altri hanno arricchito il panorama delle letture storiche non ideologiche, e perciò parziali, ma basate anche su aspetti trascendenti il visibile e sulla paziente ricerca di documenti reperibili negli archivi storici.

Pubblicità
Pubblicità

Certo, queste ricerche – proprio perché politicamente scorrette -, non hanno accesso ai “salotti buoni” delle TV e delle più blasonate testate giornalistiche.

E ovvio quindi che anche la maggioranza degli uomini d’oggi – stordita da un diluvio di notizie e letture spesso contrastanti, diffuse dai media ad ogni ora del giorno -, sia sempre più confusa, tanto che i più attenti osservatori parlano di “manipolazione delle coscienze” o di “colonizzazione ideologica”.

E ovvio quindi che, in questa visione solo mondana della storia, gli uomini siano sempre in attesa di un “messia umano”, di un liberatore, di un leader politico più “illuminato”, più carismatico, di un guru dell’economia, eccetera, che sappiano regalarci la felicità dell’ennesimo “paradiso in terra”.

Pubblicità
Pubblicità

E allora ognuno segue il canale informativo che più lo rassicura, perché più vicino alla propria sensibilità.

Anche 2019 anni fa – e qui entriamo nella Storia con la «S» maiuscola -, il Popolo eletto, che adorava il Dio di Abramo, di Mosè, di Isacco e di Giacobbe (poi chiamato Israele), aspettava il suo messia, e cioè un leader politico che lo avrebbe finalmente liberato dal giogo dei romani.

Ma quando venne il vero Messia, che era stato promesso dai profeti, e per ultimo da Giovanni Battista, che ricordiamo proprio oggi 24 giugno, solo pochi lo riconobbero.

Non lo riconobbero proprio perché Egli prometteva di liberare l’uomo dal peccato commesso dalla disobbedienza a Dio della prima coppia umana e da tutti gli esseri umani che si sono succeduti.

No, non è un mito o una strana invenzione dei preti la presenza nell’uomo del peccato originale, con la conseguente tendenza al male, di cui anche la storia con la «s» minuscola e i moderni media ci danno abbondanti esempi, ma una tragica realtà!

Rifiutando questa amara realtà, assieme a Colui che, solo, può liberare dal male e dalla morte, la storia personale e sociale rimane inspiegabile, e anche le società, e culture un tempo cristiane, ricadranno nella barbarie!

Un altro terribile inganno della modernità relativista – che col modernismo ha influenzato anche larghi strati del cattolicesimo – è l’averci fatto credere che tutte le culture, le religioni, le filosofie, hanno qualcosa di buono. Che senso ha allora la venuta di Cristo?  Dostoevskij affermava che “La Bellezza salverà il mondo”.

A chi si riferiva?

Uno dei media cattolici che più diffondono la Bellezza di questa Verità, è Radio Maria

Claudio Forti – Trento

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Smart Working, verso sgravi contributivi per le aziende ed agevolazioni fiscali per i lavoratori
    Dal Governo si lavora a nuove regole per lo smart working post emergenza covid-19, tra queste la riduzione delle tasse in busta paga e sgravi per le imprese. Da luglio, Camera e Senato hanno presentato... The post Smart Working, verso sgravi contributivi per le aziende ed agevolazioni fiscali per i lavoratori appeared first on Benessere […]
  • Università, si allarga la no tax area: fino a 22 mila euro non si pagano le tasse
    Una delle novità anticipata dall’ex Ministro dell’università, Manfredi e concretizzata dall’attuale Cristina messa prevede ad allargare la no tax area per gli studenti universitari, comprendo i costi fino alla fascia reddituale di 22 mila euro.... The post Università, si allarga la no tax area: fino a 22 mila euro non si pagano le tasse appeared […]
  • Imprese, nuovi aiuti di Stato approvati dall’Unione europea: i dettagli
    Dall’Unione Europa arriva il via libera agli aiuti di Stato per le imprese italiane colpite economicamente dalla pandemia Covid-19. I gravi effetti economici causati dall’arrivo del Coronavirus stanno avendo ancora pesanti ripercussioni per le attività... The post Imprese, nuovi aiuti di Stato approvati dall’Unione europea: i dettagli appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus pubblicità 2021, per le aziende un risparmio pari al 50% sugli investimenti pubblicitari effettuati: tutti i dettagli e le novità
    Anche quest’anno torna il bonus pubblicità per le aziende puntano su investimenti pubblicitari, con l’invio delle domande che partirà dal 1 fino al 31 ottobre 2021. Bonus pubblicità 2021 Per il 2021 -2022, il credito... The post Bonus pubblicità 2021, per le aziende un risparmio pari al 50% sugli investimenti pubblicitari effettuati: tutti i dettagli […]
  • Aumentano i prezzi della revisione auto, arriva il bonus veicoli sicuri
    Da novembre 2021 i costi di revisione delle auto aumenteranno. Decisione concordata dai Ministeri dell’Economia e della Mobilità Sostenibile. Dal 1 novembre aumenti prezzi revisione auto L’aumento che inizialmente sarebbe dovuto partire il 30 gennaio,... The post Aumentano i prezzi della revisione auto, arriva il bonus veicoli sicuri appeared first on Benessere Economico.
  • Contributi per palestre e discoteche: attivato un fondo da 140 milioni di euro
    Il Ministro dello Sviluppo economico, Giorgetti ha attivato un fondo pari a 140 milioni di euro a sostegno delle attività rimaste chiuse in conseguenza delle misure restrittive anti-Covid. In dettaglio Il fondo avvivato dal Ministero... The post Contributi per palestre e discoteche: attivato un fondo da 140 milioni di euro appeared first on Benessere Economico.
  • La nuova vita dei treni notturni, viaggiare sostenibile e comodo
    Dopo anni i treni notturni tornano di moda. Ultimamente infatti, in Europa hanno rincominciato ad essere più frequentanti e richiesti i treni notturni che permettono di spostarsi tra le principali città durante la notte, dormendo in un vagone dedicato. L’aumento della domanda rispetto a questo servizio è stata tale da spingere molte imprese ferroviarie a […]
  • Panchine giganti in Italia: la ricerca di un’incredibile esperienza
    Colorate, grandi e affacciate su panorami mozzafiato. Si parla delle Big Bench, ovvero delle panchine giganti, un fenomeno ideato dal designer americano Chris Bangle che nel giro di pochi anni si è diffuso in tutto il Bel Paese. Queste installazioni fuori scala, posizionati in piccoli luoghi di sconosciuta bellezza, cambiano la prospettiva del paesaggio, rendendo […]
  • Allargare le braccia e toccare due continenti: le splendide possibilità dell’Islanda
    Per molti, l’America è quel continente lontano ore ed ore di volo, ma sulla Terra esiste un luogo dove Europa ed America sono talmente vicine da essere toccate contemporaneamente, semplicemente allargando le braccia. Questo luogo pazzesco si trova in Islanda ed è considerato uno dei luoghi più spettacolari del mondo. La Silfra Fissure, patrimonio naturale […]
  • L’Italia e i boschi incantati: alla scoperta di fate, gnomi e folletti
    Ogni stagione con i suoi profumi e i suoi colori, invita qualsiasi escursionista ad esplorare la natura che, tra vegetazione ed alberi si mostra in tutto il suo splendore. In particolare, l’Italia è nota per essere una miniera di patrimoni artistici e culturali inestimabili capaci di scatenare la curiosità di grandi e piccini, con la […]

Categorie

di tendenza