Connect with us
Pubblicità

Valsugana e Primiero

Il braccio rude della legge in Valsugana, l’epilogo

Pubblicato

-

L’epopea del nostro lettore radioamatore giunge finalmente al suo termine.

Ricorderete la disavventura occorsa ad un nostro anziano lettore, più di un mese fa, quando durante un controllo su strada da parte della Polizia Locale dell’Alta Valsugana gli fu sequestrata la radio e comminata una sanzione di 600 euro (link all’articolo) per presunte irregolarità relative alla licenza di radioamatore.

La vicenda, che ha visto contrapposti l’associazione dei radioamatori CISAR con il suo Presidente Giuseppe Misuri da un lato ed il sindacato della Polizia Locale dall’altro (link all’articolo) si è finalmente conclusa positivamente per il radioamatore.

PubblicitàPubblicità

Pochi giorni fa, infatti, il nostro lettore ha ricevuto il provvedimento di annullamento in autotutela così come aveva precedentemente dichiarato, ai microfoni di Radiofly, il Comandante della Polizia Locale dell’Alta Valsugana Flavio Lucio Rossio (link all’intervista).

Determinante per l’annullamento con effetto immediato del verbale di accertamento di violazione, e della relativa sanzione accessoria del sequestro della radio, il parere espresso dalla dirigente del Ministero dello Sviluppo Economico Responsabile della Dipendenza Provinciale di Trento, Piera Marchiori, che ha valutato l’inapplicabilità della norma richiamata dagli agenti della Polizia Locale.

Siamo contenti per l’esito finale della vicenda e speriamo vivamente che in futuro lo zelo degli agenti della Polizia Locale dell’Alta Valsugana possa essere accompagnato da qualche momento di maggior riflessione ed approfondimento prima dell’elevazione di una sanzione.

Pubblicità
Pubblicità

Il rispetto delle leggi è fondamentale per assicurare continuità e pacifica convivenza ai cittadini all’interno delle rispettive comunità, però, le sanzioni vanno applicate cum grano salis, ovvero con un po’ buon senso.

Nelle mani dei tutori dell’ordine è riposto un potere che va esercitato con grande responsabilità perché ci vuole poco per rovinare la vita di un onesto cittadino a causa di un errore giudiziario o comunque creargli grandi grattacapi con cospicue perdite di tempo e di denaro.

Ci chiediamo, infatti, se questa faccenda non avesse sollevato l’attenzione dei media, a livello locale e nazionale, se fosse stato possibile risolverla con un provvedimento in autotutela o se piuttosto sarebbe andata avanti per le vie legali con l’esborso di tanto denaro da parte del ricorrente e con i conseguenti lunghi tempi che occorrono quando si ricorre all’autorità giudiziaria.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pacchetti “antistress “ in hotel di lusso: giornate alla ricerca del benessere
    Alternare il lavoro con il riposo, mettendo in pausa la routine quotidiana aggiunge una diversione alla vita e permette la splendida occasione di fare esperienze insolite, conoscere luoghi, persone e sopratutto non avere un’agenda giornaliera. In una società iperattiva è quindi indispensabile la ricerca dell’equilibrio perduto anche solo attraverso esclusivi pacchetti antistress in hotel di […]
  • Un solo tavolo al ristorante stellato, l’elegante genialità della ristorazione
    Il meglio delle esperienze che Venezia possa offrire è racchiuso in un luogo dove la declinazione dell’esperienza sarà il miglior servizio. Un posto non convenzionale che può essere scelto solo da coloro che accettano di non porre condizioni. Con geniale eleganza, Il Ristorante “Oro” dell’hotel Cipriani a Venezia rinasce mettendo in luce un dettaglio unico […]
  • A Bologna l’economia circolare in edilizia diventa realtà: arriva il nuovo asfalto 100% riciclato
    Un’edilizia circolare sempre più sostenibile dal punto di vista ambientale risulta una strada imprescindibile per il futuro dello sviluppo economico. Il riciclo dei materiali promette infatti oltre ad una sensibile riduzione dei rifiuti e dell’inquinamento, anche un’ottima soluzione per ottimizzare costi e ricavi. In un simile contesto risulta fondamentale lavorare sulla ridefinizione del ciclo produttivo […]
  • Una notte tra le Dolomiti e le stelle a 2055 metri di quota
    A pochi chilometri da Cortina tra cieli sconfinati e cattedrali rocciose esiste una camera che regala l’insolita emozione di ritrovarsi a dormire avvolti dall’affascinante magia di un paesaggio unico al mondo. La starlight Room, inclusa tra i dieci hotel più spettacolari del mondo, si trova infatti sopra al rifugio Col Gallina a 2055 metri in […]
  • “Vuoi costruire una piscina di pregio ma non sai bene da dove iniziare?” Comincia da qui
    Immagina un angolo di vacanza nel tuo giardino o terrazza, uno spazio accogliente e riservato dove poter dimenticare i problemi quotidiani e immergerti in momenti di benessere e relax da solo o con i tuoi cari. Magari è da un po’ che ci pensi ma qualcosa ti frena. Domande del tipo: “Da dove inizio? Mi […]
  • L’idea di rifugio si evolve in sostenibilità, design e tradizione
    Il giusto equilibrio tra sostenibilità, design e tradizione prende forma grazie all’innovativo progetto di due architetti italiani che, reinterpretando l’idea tradizionale di rifugio hanno progettato e realizzato “ The Mountain Refuge”. Si tratta di una piccola capanna modulare dalla forma semplice e minimale che vuole rievocare l’archetipo tradizionale mediante composizioni innovative e contemporanee. La struttura […]
  • Lindt realizza il sogno di ogni bambino: apre in Svizzera la Home of Chocolate
    La Lindt Home of Chocolate, in italiano “Casa del Cioccolato“, avrebbe dovuto aprire le porte al pubblico lo scorso maggio ma, a causa della pandemia di Covid-19 che sta ancora affliggendo la popolazione mondiale, Lindt ha dovuto rimandare questo dolce e atteso appuntamento al 10 settembre 2020. Questa Casa del Cioccolato, situata nella sede di Lindt& Sprüngli […]
  • Internet supera i confini del deserto con 30 palloni aerostatici
    Dal mondo della tecnologia arriva il primo passo verso una società più equa. Il 4G supera i confini del deserto e arriva in Kenya grazie a 30 palloni aerostatici alimentati ad energia solare per garantire una copertura di rete a 14 contee keniote altrimenti isolate. L’iniziativa è frutto di un accordo tra la compagnia telefonica […]
  • Percorso Kneipp: concludere le vacanze in Trentino in totale relax
    La strana e tanto discussa estate 2020 sta per giungere al termine. E, se ci si trova in Trentino Alto-Adige, cosa si può fare per concludere al meglio la propria vacanza? Una delle tappe da non perdere è sicuramente il Percorso Kneipp, Centro situato in Val di Rabbi, per la precisione nella Frazione S. Bernardo. Il […]

Categorie

di tendenza