Connect with us
Pubblicità

Alto Garda e Ledro

Incarichi e consulenze: esposto in procura contro l’amministrazione di Dro

Pubblicato

-

Il Movimento 5 Stelle di Dro attraverso il proprio Capogruppo Consigliere Alvaro Tavernini, ha depositato alla Procura della Repubblica di Rovereto e presso diversi altri Organi, per la rispettiva competenza in materia, un esposto, al fini di fare chiarezza, fra l’altro, su una ipotesi di mancato rispetto della normativa che determina il principio di rotazione degli incarichi a Professionisti esterni alla Pubblica Amministrazione.

Analizzati gli atti protocollati presso la pubblica amministrazione, Tavernini ha rilevato infatti che il Comune di Dro ha affidato, per oltre 15 anni, la programmazione urbanistica ad un unico e noto Professionista della zona.

«A seguito dell’entrata in vigore della normativa che prevede la rotazione degli incarichi l’amministrazione ha individuato quale subentrante un architetto che, in un recente passato, ha collaborato, – spiega in un nota Tavernini –  a quanto ci risulta privo di formale autorizzazione in tema di programmazione urbanistica, anche per il comune di Dro, con il professionista in argomento, con spregio del codice di comportamento richiesto ai Collaboratori esterni. E’ stato , inoltre, appurato che il nuovo professionista incaricato ha apportato al proprio Curriculum Vitae – pubblicato anche in internet -, diversi aggiustamenti, prima di depositarlo agli atti del comune ovvero di tutti quei riferimenti che potevano ricondurlo ai lavori già svolti sul Comune di Dro, assieme allo studio che aveva ricevuto l’incarico ufficiale».

Pubblicità
Pubblicità

Altro aspetto a cui fa riferimento il capogruppo del M5s è il fatto che, al collaboratore esterno allo studio, siano stati messi a disposizione tutti i dati sensibili e non relativi ad un incarico che non è mai stato a lui assegnato da parte dell’amministrazione comunale.Il consigliere poi evidenzia una cosa: «l’Avviso Comunale pubblicato nel mese di aprile 2019, al fine di raccogliere nuove proposte per redigere il nuovo PRG, a pochi mesi dal rinnovo elettorale ha quasi una finalità di raccolta consensi avviando, di fatto, la campagna elettorale. Ad oggi le proposte non vincolanti da esaminare risultano circa 180».

Tavernini rammenta inoltre all’amministrazione che la Politica che governa il comune di Dro ha dei criteri a cui ci si dovrebbe ispirare, per una saggia pianificazione urbanistica e per una corretta amministrazione del pubblico interesse, devono incardinarsi sul rispetto di tre principi basilari:

1) perseguire l’interesse generale per cui siano evidenti e prevalenti i vantaggi economici per il comune rispetto a quelli per il privato;

Pubblicità
Pubblicità

2) riguardare aree che già il PRG destina come aree di interesse pubblico ( parcheggi, verde pubblico, attrezzature pubbliche…) per le quali è accertata l’esigenza della comunità di entrarne in possesso;

3) prevedere crediti edilizi per il privato che non comportino ulteriore consumo di suolo ovvero che maturino su aree già urbanizzate ed edificabili seguendo il principio della densificazione urbanistica.

Quindi lo strumento della perequazione deve intendersi quale mezzo esclusivo per raggiungere fini ed obiettivi di interesse generale e con crtieri univoci e non certamente utilizzato ad personam

«Ci auguriamo che la Procura della Repubblica e gli Organi preposti sollecitati, possano rimuovere ogni ragionevole dubbio dalle nostre preoccupazioni. Il compito che ci siamo assunti è quello di rispettare l’impegno preso con la Cittadinanza, cioè fare chiarezza su ogni cosa che possa essere dannosa e irrispettosa nei confronti dei Cittadini e dell’ambiente nonché un controllo della discrezionalità politica garantendo imparzialità nel trattamento» -conclude il consigliere pentastellato

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Lavoratori dello spettacolo, in arrivo un Ddl con sostegni e tutele
    In arrivo un disegno di legge temporaneo per rimediare alla discontinuità del lavoro nel mondo dello spettacolo. Una sorta di bonus contributivo per pareggiare, dal punto di vista pensionistico i lavoratori dello spettacolo per gli... The post Lavoratori dello spettacolo, in arrivo un Ddl con sostegni e tutele appeared first on Benessere Economico.
  • Arriva il primo noleggio auto con rata decrescente e pagabile anche in bitcoin
    Dal lavoro alla vita privata, fino al tempo libero: flessibilità è sicuramente la parola dell’anno, tanto da arrivare ad influenzare anche il mondo del noleggio. Anche questo settore infatti, negli ultimi anni ha declinato la... The post Arriva il primo noleggio auto con rata decrescente e pagabile anche in bitcoin appeared first on Benessere Economico.
  • Come cambia il lavoro post-covid, le tendenze secondo il report McKinsey
    L’anno del Covid è stato anche l’anno dello smart working, un’autentica rivoluzione per molti lavoratori e l’Istituto Mckinsey fa luce sulle trasformazioni a cui il mondo del lavoro dovrà adeguarsi. Il report Mckinsey Alla crisi... The post Come cambia il lavoro post-covid, le tendenze secondo il report McKinsey appeared first on Benessere Economico.
  • Il Revenue management per il turismo, una soluzione di successo
    Le dinamiche di internet hanno ormai cambiato le logiche di progettazione e di prenotazione della vacanza. A questo, si aggiungono gli sconvolgimenti finanziari che sono alla base delle crisi economiche innescando meccanismo viziosi. Il mercato... The post Il Revenue management per il turismo, una soluzione di successo appeared first on Benessere Economico.
  • Verso la YOLO Economy, rischiare per cambiare lavoro: i motivi e i settori emergenti
    Il mondo cambia in fretta, a volte più velocemente di quanto previsto. In questo senso l’arrivo del Covid ha straordinariamente accelerato tutti i processi: da quelli economici, ai naturali fino a quelli lavorativi. Il lavoro... The post Verso la YOLO Economy, rischiare per cambiare lavoro: i motivi e i settori emergenti appeared first on Benessere […]
  • Il ritorno alla terra: ISMEA, un bando per agevolare i giovani imprenditori agricoli
    Negli ultimi anni gli imprenditori agricoli under 35 sono aumentati del 12%. Per facilitare questa transizione verso la terra esistono possibilità come ISMEA che permette di aiutare, anche economicamente i giovani che scelgono questa strada.... The post Il ritorno alla terra: ISMEA, un bando per agevolare i giovani imprenditori agricoli appeared first on Benessere Economico.
  • Un ponte sottomarino galleggiante: l’incredibile scommessa della Norvegia
    Un tunnel che galleggia a mezz’acqua nel mezzo di un fiordo, con macchine che sfrecciano su entrambe le direzioni e poco sotto un abisso blu profondo oltre mille metri. Si tratta della scommessa della Norvegia, un progetto avveniristico essenziale per superare il principale problema di trasporto nel Paese. Lo studio realizzato da un team di […]
  • E’ consigliabile scegliere letture rilassanti, leggere brutte notizie fa male
    Leggere cattive notizie fa male. L’espressione che descrive la tendenza di continuare a guardare e navigare ossessivamente tra le notizie cattive anche se risultano tristi scoraggianti o deprimenti è stata rinominata dall’inglesismo: Doomscrolling. Il termine è composto da due parole: “doom” che riporta a tutto ciò che è catastrofico e, “ scrolling” si riferisce al […]
  • Le foreste rinascono dai fondi del caffè
    Troppe volte siamo stati abituati a gettare cose che, a differenza dall’aspetto, possono essere davvero utili per le persone, la natura e la vita. Così come risveglia milioni di persone in tutto il mondo, esattamente lo stesso può fare con le foreste: Il caffè o meglio il suo scarto può infatti essere davvero utile per […]
  • Vigilius Mountain Resort, dove purificarsi dallo stress della vita quotidiana
    Niente automobili, nessun rumore, niente stress. Solo natura e pace. Non ci sono strade che portano al Monte San Vigilio, si arriva solo dopo una breve salita in funivia. Qui l’aria sa di larice e di libertà. L’hotel a 5 stelle vigilius mountain resort si accoccola nella natura, diviene tutt’uno con essa, così semplice e […]

Categorie

di tendenza