Connect with us
Pubblicità

Lo sport in provincia

«Yes We Camp»: 4° edizione da record

Pubblicato

-

Giugno è tradizionalmente il mese in cui finisce la scuola, e, per molte famiglie, si presenta il “problema” di far trascorrere le giornate ai propri figli, avendo entrambi i genitori problemi di lavoro, e non sapendo a chi affidare la propria prole.

Nel periodo estivo sono parecchie le associazioni che si occupano di essere da collante tra le famiglie ed i ragazzi, offrendo una varietà di proposte sportive.

Ma, per chi volesse continuare a praticare lo sport nazional/popolare, vale a dire il gioco del pallone, da quattro anni a questa parte può farlo, partecipando al campo estivo, “Yes We Camp”, organizzato dall’Associazione SportivaLove Soccer”, che tradotto letteralmente significa “Amo il Calcio.”

Pubblicità
Pubblicità

Yes We Camp, è una iniziativa calcistica ludico ricreativa e formativa per ragazzi e ragazze dai 6 ai 14 anni, giunta alla quarta edizione.

L’iniziativa, nasce nel veronese, ma per volontà del suo ideatore e fondatore Giordy Gasparini, si è espansa nel territorio trentino, nello specifico, in vallalagarina.

Da quest’anno, oltre a Mori, si è aggiunta la sede di Borgo Sacco, quartiere del comune di Rovereto.

Pubblicità
Pubblicità

Alla fine di una intensa giornata d’allenamento, abbiamo sentito l’ideatore di Yes We Camp Giordy Gasparini.

Vogliamo fare il punto di questa edizione, targata 2019?

«Yes We Camp, quest’anno si svolge in quattro località, due a Verona, due in trentino, precisamente a Mori, e da questa edizione, si è aggiunta l’altrettanto splendida location di Borgo Sacco, quartiere della città della Quercia. 250 partecipanti distribuiti sulle quattro località»

Giordy, come fondatore di Love Soccer, ti sei dato una sorta di mission ?

«Lo scopo della nostra associazione è quello di far trascorrere ai ragazzi al termine della scuola tre settimane in serenità giocando a calcio e praticando lo sport preferito. In un clima sereno, controllato e di divertimento».

Qui, i ragazzi praticano solo calcio, o è loro proposto altre attività sportive ?

«Ogni Camp, segue un programma giornaliero frutto di uno studio condiviso con altri allenatori, il programma prevede due allenamenti giornalieri sul campo, contornato da un ricco programma dedicato al tempo libero, questo varia da giorno a giorno, attività collaterali sono il nuoto, il tennis tavolo, il calcio balilla, ed il bingo».

Vi piacerebbe espandervi ancora più a nord ?

«Sicuramente con la nostra passione ed il nostro lavoro sappiamo di andare incontro a molte famiglie che hanno la necessità di far trascorrere ai propri figli delle settimane al termine della scuola, ed in effetti ci stanno arrivando molte richieste, quindi l’intenzione è di far crescere ed espandere il progetto».

Puoi dirci da chi è composto il tuo staff tecnico ?

«Lo staff è composto da allenatori con patentino Uefa B, e vengono affiancati in ogni località da animatori in grado di coinvolgere i ragazzi a 360 gradi. Vorrei spendere una parola per il Capo Allenatori, che è Renato Marangoni, lui è un allenatore con patentino UEFA B, che ha allenato per molti anni l’ Hellas Verona, conosciuto ed apprezzato anche in trentino, per aver guidato e vinto il campionato Juniores Elite qualche anno fa con l’Alense, e lavora nei Camp del Real Madrid in Italia, dunque una figura di rilievo e di esempio per i nostri ragazzi».

Ci sono delle novità per chi partecipa ai vostri Camp ?

«La novità principale è rappresentata da Bazuka goal abbiamo stipulato un accordo con questa azienda che produce delle porte da calcio assolutamente innovative in quanto sono trasportabili, leggere sicure, si aprono velocemente, ma sono soprattutto antinfortunistiche in modo da salvaguardare salute ed integrità fisica dei ragazzi. E’ in corso di svolgimento il secondo turno, ma ci sono ancora possibilità di iscriversi per il terzo turno».

Chi volesse farlo, cosa deve fare ?

«Abbiamo un sito internet che è www.yeswecamp.it l’iscrizione si può fare direttamente on-line. Sul sito troverete tutte le info, come il programma della giornata, il menù del catering, le info su cosa portare, sugli orari, ma vi rimando al sito che è estremamente esaustivo. Chi volesse, può contattare il numero 375 5439987, o mandare una email a nfo@yeswecamp.it

Da quest’anno avete adottato un motto per far capire cosa ai ragazzi ?

«Il motto è chi si diverte vince sempre ed è diventato il nostro slogan ed è stampato sui nostri volantini ed iniziative. I ragazzi devono capire che la vittoria non è lo scopo principale nel praticare una qualsiasi disciplina sportiva».

a cura di Salvatore Mercurio.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Isola in Irlanda cerca custodi: l’occasione per cambiare stile di vita per sei mesi
    La meta ideale per chi vuole entrare a contatto con la natura più incontaminata, allontanarsi dai ritmi frenetici della città, godendosi contemporaneamente un’esperienza di vita unica, si trova a Great Blasket Island, al largo della costa irlandese, dove è stata data l’opportunità attraverso un annuncio di lavoro, di cambiare stile di vita per sei mesi. […]
  • Illuminazione stradale accesa dal vento delle auto con l’innovativa di Turbine Light
    Con l’aumento di strade, autostrade e di reti viarie che necessitano di essere illuminate l’intera giornata, il fabbisogno energetico risulta essere in continuo aumento, costringendo a cercare diverse alternative per soddisfare e integrare le mutevoli esigenze di mercato. Uno dei problemi principali nel coprire la gestione territoriale urbana di reti periferiche e di grandi autostrade, […]
  • Auto elettriche, ricarica rapida: arriva la batteria del futuro che “fa il pieno” in cinque minuti
    I veicoli elettrici con tutti i loro vantaggi legati ai livelli di prestazioni e di emissioni, stanno diventando una componente essenziale per affrontare la crisi climatica internazionale. Un passo da compiere quasi inevitabile e già avviato in molti Paesi con l‘avvio di sussidi per l’acquisto di veicoli elettrici, ma ancora scoraggiato dai lunghi tempi di […]
  • Il Curriculum del futuro è anonimo: la Finlandia è la prima a sperimentarlo
    Per evitare discriminazioni di razza, sesso o età, in Finlandia stanno spopolando le selezioni anonime per chi è alla ricerca di lavoro. Una novità importante per gli uffici del Comune di Helsinki, che dalla scorsa primavera stanno sperimentando un processo di selezione del personale totalmente anonimo. La fase di analisi dei curriculum avviene senza che […]
  • Path, l’universo sotterraneo di Toronto
    Quando il cielo cede velocemente il passo alle perfette geometrie della selva di grattacieli del centro, dominati dalla Canadian National Tower si apre la città di Toronto in Canada, con i suoi grandi villaggi residenziali, i suggestivi quartieri periferici e le enormi strade che corrono verso il cuore della metropoli. Nonostante si mostri davvero affascinante, […]
  • Il primo cuore artificiale ottiene marchio CE: ora può essere venduto in tutta Europa
    La tutela della salute è una sfida che coinvolge medici, scienziati ed ingegneri, insieme impegnati da secoli per rendere sempre più concreta la possibilità di trovare soluzioni in grado di compensare le scarse disponibilità dei donatori e aiutare la vita delle persone che soffrono di particolari patologie. Negli ultimi anni la ricerca ha reso questa […]
  • Liberare l’agricoltura dai vincoli climatici con intelligenza artificiale e serre verticali
    L’inarrestabile evoluzione dell’intelligenza artificiale allarga si suoi già immensi confini coprendo anche l’importante mondo dell’agricoltura, puntando ad una vera rivoluzione agricola. L’esperimento di respiro europeo porta l’intelligenza artificiale nella conduzione di serre verticali che aiutano a rendere la produttività 400 volte superiore rispetto a quella tradizionale di colture orizzontali. Sfruttando l’intelligenza artificiale, con l’aiuto di applicazioni […]
  • Cereria Ronca: il posto dove alta qualità e rispetto per l’ambiente si incontrano
    Da oltre 160 anni, le candele della Cereria Ronca danno un tocco di luce e calore agli spazi dei propri clienti: cilindri, sfere, tortiglioni adatte ad ogni occasione vengono create ad hoc per illuminare e profumare l’ambiente. Dal 1855, infatti, Cereria Ronca produce e vende candele made in Italy a marchio, personalizzate o per conto di […]
  • Locherber Milano e l’arte della profumazione di ambiente
    Candele, diffusori, intense fragranze ed eccellenza sono i pilastri di Locherber Milano, brand creato dopo tre generazioni di sviluppo di prodotti cosmetici e grazie al connubio tra precisione svizzera e passione Italiana. L’azienda, gestita autonomamente grazie alla conduzione familiare, permette di mantenere un ethos invariato ed una propria libertà creativa. Le fragranze esclusive di Locherber Milano […]

Categorie

di tendenza