Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Ecco l’elenco dei qualificati e diplomati all’UPT di Cles

Pubblicato

-

Concluso l’anno scolastico 2018/19 all’UPT (Università Popolare Trentina) – Scuola delle Professioni per il Terziario di Cles, e per le classi 3a e 4a la scuola è proseguita con gli esami di qualifica e di conseguimento del diploma.

Soddisfatto il Direttore Walter Iori, che commenta:

Sono 50 i qualificati ed i diplomati nel settore dei servizi amministrativi e commerciali presso il nostro Istituto. Gli allievi qualificati avranno la possibilità di proseguire gli studi con il quarto anno per ottenere il diploma professionale di Tecnico dei Servizi di impresa o di Tecnico Commerciale delle vendite. Quest’ultimo è un percorso innovativo che prevede approfondimento del commercio on-line e web marketing. Inoltre, con l’attivazione del ‘percorso annuale per il conseguimento dell’Esame di Stato‘, nel settore servizi commerciali presso la sede di Trento, gli allievi dell’UPT potranno sostenere successivamente l’esame per la Maturità statale. Si potrà concludere quindi con la maturità un percorso formativo che inizialmente prevedeva solamente tre anni, e che ora apre le porte addirittura all’università.

Pubblicità
Pubblicità

Nel corso dell’anno scolastico gli allievi di quarta hanno potuto conoscere realmente il mondo del lavoro, frequentando per oltre tre mesi percorsi di formazione aziendale all’interno di imprese, uffici, negozi, e realtà produttive del territorio. Particolarmente apprezzate dagli studenti sono state le iniziative legate all’apprendimento delle lingue straniere, con le settimane linguistiche ad Exeter in Inghilterra, finalizzate al conseguimento della certificazione B1 della lingua inglese.

C’è tempo ancora qualche giorno per iscriversi ai percorsi di Formazione Professionale o per decidere di cambiare scuola o istituto superiore precedentemente frequentato. Serve ovviamente il nulla osta della scuola dalla quale si chiede il trasferimento ed un colloquio con il Direttore del Centro. Di seguito l’elenco degli allievi qualificati e diplomati con il voto espresso in centesimi. Segnalo il 100/100 della studentessa Lenuta Timis, risultata anche la migliore Operatrice ai Servizi di vendita durante la giornata dedicata ai comportamenti professionali ed organizzata dagli studenti stessi”.

Pubblicità
Pubblicità

Qui di seguito l’elenco dei ragazzi qualificati/diplomati:

Operatore ai servizi di vendita:

Pubblicità
Pubblicità

Antonio Bertolini 85, Dumitru Madalin Buleandra 60, Egor Corazza 60, Giulia Donati 61, Georgiana Ionica Irimia 71, Amandeep Kaur 85, Serena Manai 60, Manca Giuseppe 69, Michele Maria Paternoster 76, Cristina Noemi Pino Vera 67, Sabrina Simoni 60, Lenuta Timis 100, Trajche Todorov 63, Laura Vicenzi 60.

Operatore ai servizi di impresa:

Noemi Brida 60, Celine Cabuderra 74, Valentino Chini 68, Jacopo Coletta 68, Giada Donati 60, Miriana Dorighi 68, Zinedine Ezzir 73, Zakaria Id Bouhe 66, Michela Kerschbamer 74, Carlotta Largaiolli 60, Gloria Malench 83, Ester Panizza 66, Francesco Paternoster 81, Massimo Maria Paternoster 83, Elisa Rizzi 77, Casiana Lenuta Timis 86, Catalina Elena Visovan 69, Manuela Zanon 63

Tecnico Commerciale delle Vendite:

Andreea Adelina Andreca 60, Damir Besic 61, Nicholas Collini 65, Mattia Dalfovo 90, Greta Gamper 72, Ermina Mustafoska 67, Gloria Troka 74, Qendresa Zymeri 74.

Tecnico dei Servizi di Impresa:

Denise Bordati 73, Loredana Mirela Coman 74, Jessica Dallao 76, Gianluca Ianes 90, Dunia Inani 67, Bleon Lekiqi 65, Federica Rossi 69, Matteo Saggio 70, Fatlind Tasholli 64, Sara Zanardelli 78.

Pubblicità
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Trattore si ribalta nelle campagne di Taio, illeso il conducente

Pubblicato

-

Incidente per fortuna senza gravi conseguenze intorno alle 10.30 di ieri mattina, domenica 20 ottobre, nelle campagne di Taio.

Nello svoltare per imboccare una stradina, a causa di una manovra errata, un mezzo agricolo si è sbilanciato, ribaltandosi in una rampa.

Fortunatamente il conducente, protetto dalla cabina del trattore, non è rimasto ferito. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco volontari di Taio, che hanno messo in sicurezza e poi recuperato il mezzo.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Val di Non – Sole – Paganella

Vivi la strada in sicurezza. Incontro a Cles con il Comandante della Polizia Locale Vittorio Micheli

Pubblicato

-

Appuntamento martedì 22 ottobre 2019 alle ore 20.30 presso la sala Boreghesi Bertolla di Cles per l’incontro  ” Vivi la strada in sicurezza ”  a cura del Comandante del Corpo Intercomunale di  Polizia Locale Anaunia Vittorio Micheli nell’ambito del “progetto sicurezza”.

Verranno presentate e spiegate le norme di comportamento per prevenire le situazioni di pericolo.

Il Comandante Vittorio Micheli può vantare una bella carriera di quasi quarant’anni di esperienza nel settore della Polizia Locale, sempre disponibile, corretto e gentile con la sensibilità che lo contraddistingue  da sempre bene potrà portare alla luce anche per i giovani gli aspetti più significanti del gravoso problema legato ai sinistri stradali.

Pubblicità
Pubblicità

Infatti gli incidenti stradali sono in Italia la prima causa di morte per i giovani tra i 15 e i 24 anni. Prevenzione e controllo possono interrompere il cosiddetto ‘paradosso del giovane guidatore’, per il quale una condotta di guida imprudente e senza conseguenze rafforza la convinzione di essere immune dai rischi.

Oltre alla corretta progettazione delle strade, la corretta illuminazione ed apposizione della cartellonistica è fondamentale il corretto comportamento degli utenti della strada, la consapevolezza dei rischi. Non solo gli automobilisti devono osservare il Codice della Strada ma anche i ciclisti ed i pedoni che troppo spesso lo ignorano.

Pubblicità
Pubblicità

Oggi, si stima che in molti paesi dell‘OECD il costo degli incidenti di traffico ammonti a circa il 2% del loro prodotto interno lordo. Nei paesi in via di sviluppo, queste perdite possono essere maggiori alla quantità di denaro ricevuta come aiuti internazionali.

Per alzare il livello di sicurezza sulle strade ci vuole un cambiamento culturale, costruito anche attraverso un linguaggio adeguato soprattutto se i destinatari della comunicazione sono i giovani.

Pubblicità
Pubblicità

Solo una sicurezza partecipata e condivisa da tutti gli attori della sicurezza Stradale, quindi anche da tutte le persone che circolano con i loro veicoli sulle strade, può consentire il raggiungimento dell’obiettivo della Commissione europea di dimezzare la mortalità per incidente stradale.

Anche se non è stato centrato l’obiettivo europeo entro il 2010 (dimezzamento in 10 anni dei morti per incidente stradale), il calo degli incidenti e delle vittime (morti e feriti) negli ultimi anni appare incoraggiante.

L’obiettivo di maggior sicurezza stradale è comune sfida che coinvolge già da tempo sul piano nazionale oltre alla Polizia Locale anche la Polizia Stradale, l’ANAS, l’AISCAT e le diverse concessionarie autostradali,  l’ACI, e le associazioni e albi professionali.

Notevole e profuso impegno per la prevenzione, con numerosi comunicati ed eventi, nonchè con l’aggiornamento professionale è riconosciuto anche all’ ANVU (Ars Nostra Vis Urbis) Associazione professionale della Polizia Locale.

 

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Val di Non – Sole – Paganella

Tamponamento a catena al bivio di Coredo. Coinvolti una moto e 4 autovetture

Pubblicato

-

Pericoloso incidente oggi a Predaia alle 15.50 sulla strada che porta a Sanzeno al bivio che svolta verso  Coredo. 

Una motocicletta dopo una frenata al’altezza del bivio è finita a terra.

Nel tentativo di evitarla un’autovettura che viaggiava dietro il centauro ha fatto una brusca frenata creando così un tamponamento a catena che ha coinvolto altri 3 mezzi.

Pubblicità
Pubblicità

Nell’incidente sono rimaste ferite due persone che sono state trasportate al pronto soccorso di Cles.

Entrambe non sarebbero in gravi condizioni. Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco di Taio che hanno messo in sicurezza la carreggiata e due ambulanze. Gravi le ripercussioni sul traffico.

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità
Continua a leggere
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Categorie

di tendenza