Connect with us
Pubblicità

Trento

Il giallo: in costruzione un nuovo campo rom a «La Vela»?

Pubblicato

-

Si sta consumando un piccolo giallo intorno ad una particella di terreno ubicata fra Lung’Adige Marco Apuleio e località Di Centa lungo la stradina che porta alla piazza della Vela.

La superficie del terreno, completamente incolto, è di 1.230 metri, e da anni è abbandonato al suo destino.

Era. Perché adesso non sarebbe più così.

PubblicitàPubblicità

Il proprietario un anno fa ha messo in vendita il fazzoletto di terra per 50 mila euro.

Il prezzo è congruo, anche se il classico cartello vendesi è rimasto piantato nel terreno per un bel po’ di tempo.

Questo perché in molti si sono rivolti per cercare una mediazione sul prezzo, ma il proprietario non ha mai ceduto.

Poi un giorno il cartello è sparito e la vendita è stata effettuata.

A comprare il piccolo appezzamento di terreno in data 2 ottobre 2018, presupponiamo per 50 mila euro, è stata Hudorovich Giliola di 43 anni nata a Merano. (Non si conosce la residenza)

Pubblicità
Pubblicità

La partita tavolare è la 7081 la particella interessata è la 2138

Il terreno è classificato come E1, quindi come zona agricola di interesse primario senza nessuna possibilità di cambio d’uso.

E qui il mistero si infittisce.

Nel terreno preso in esame è possibile solo coltivare delle patate per intenderci. Qualsiasi altro lavoro venga fatto sulla particella è catalogato come «abuso edilizio» 

Qualche giorno fa è stato fatto uno scavo vicino alla cabina della luce ed è stato inserito un tombino subito ricoperto maldestramente.

La cosa ha allarmato non poco i residenti.

La legge in tal senso è piuttosto chiara: solo per scavare una buca in un terreno agricolo di interesse primario bisogna essere in possesso di una partita Iva, essere iscritti all’albo degli agricoltori a tutti gli effetti, dimostrare che l’attività dell’agricoltura è fonte primaria per il proprio reddito e possedere un minimo di appezzatura che lo dimostri.

Hudorovich Giliola non sembrerebbe avere nessuno dei requisiti richiesti oltre al fatto che l’acquisto è stato fatto da un singolo cittadino senza partita iva.

E allora cosa hanno intenzione di fare su quel terreno?

 La costruzione di un nuovo campo Rom privato?

Ora i residenti hanno paura che comincino ad apparire i primi camper di qualche famiglia Rom seguiti poi da ruolotte e baracche.

È chiaro che l’operazione risulterebbe completamente abusiva. 

Ma come insegna l’insediamento del campo Rom della motorizzazione di Trento, una volta piantate le roulotte e le baracche diventa difficoltoso sgomberarle.

Il passato purtroppo insegna.

Più il tempo passa più le preoccupazioni aumentano nella comunità e nelle famiglie che possiedono le loro case nei paraggi.

Inquietudini che oltre alla frazione de La Vela investono anche i molti residenti del confinante quartiere di Cristo Re.

 

 

 

 

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Coronavirus: da nord a sud l’Italia ringrazia con vacanze gratis ai sanitari impegnati nella battaglia
    Nonostante l’emergenza sanitaria, lo abbia pesantemente logorato, esiste un pezzo del settore turistico italiano che vuole ringraziare tutti i medici, operatori sanitari e ausiliari che, durante questi mesi sono stati impegnati, spesso senza tregua per salvare le vite di moltissime persone affette da Coronavirus dedicando loro una splendida ed esclusiva vacanza gratuita. Infatti, in vista […]
  • Civita Bagnoregio: l’incredibile borgo sospeso sulla Valle dei Calanchi
    Tra il lago Bolsena e la Valle del Tevere, nel Comune di Bagnoregio in provincia di Viterbo, si estende un’ immensa area lunare che regala un paesaggio davvero particolare caratterizzato da una successione di rocce argillose in erosione per effetto degli agenti atmosferici detti “calanchi”. Quello dei calanchi è un ambiente decisamente unico che offre […]
  • La Vespa Samurai usata in agricoltura contro il “nemico”, la cimice asiatica
    Arrivata in Italia nel 2012, la cimice marmorata (Halyomorpha halys) detta anche cimice asiatica, è una specie invasiva aliena proveniente dalla Cina che, nel corso del 2015 dopo una rapida e capillare diffusione in quasi tutte le Regioni italiane, ha causato ingenti danni sopratutto alle produzioni ortofrutticole concentrandosi su meli, peri, peschi e ciliegi. A seguito […]
  • Australia in lockdown e senza turisti: i sub decidono di ripopolare la Grande Barriera Corallina
    Quando, a causa di un’emergenza sanitaria mondiale i turisti non ci sono, la natura risorge e ne approfitta per riappropriarsi degli spazi o, più incredibilmente concedere alla mano umana di rallentare il declino di alcune delle zone più belle del mondo. Si tratta della Grande barriera Corallina al largo delle coste australiane che, a causa […]
  • Arriva il caldo: è tempo di bevande e cibi detox in vista dell’estate
    Dopo due mesi di pizze, focacce e torte, è tempo di rimettersi in forma in vista dell’estate. Questo, non solo perché è “bello” essere in forma ed avere un bel fisico da sfoggiare, ma anche perché seguire un’alimentazione corretta ed uno stile di vita sano sono fondamentali per mantenere al meglio il nostro corpo e […]
  • Bonus vacanze 2020: i dettagli del bonus fino a 500 euro da spendere per le ferie italiane
    Mentre si iniziano a intravedere le prime aperture di stabilimenti balneari e spiagge, l’incognita vacanza è ancora viva su tutto il territorio italiano, insieme alle riaperture delle strutture ricettive, le limitazioni agli spostamenti tra Regioni e l’ormai noto bonus vacanze per le famiglie. Non è fatto nuovo che tra le ultimissime novità varate dal Governo […]
  • Ristrutturare casa a costo zero: Detrazioni fino al 110% grazie al nuovo Ecobonus
    In questo momento di grave crisi sociale ed economica causata dall’arrivo dell’emergenza sanitaria dovuta al Coronavirus, è stato più volte immaginato e sospettato un’eventuale e inevitabile shock per gli investimenti privati ma sopratutto per il settore dell’edilizia. Per questo motivo, il Governo italiano con il recente Decreto Rilancio varato 13 maggio 2020 ha messo sul […]
  • Cena in serra: da Amsterdam la soluzione originale, romantica e perfetta per cenare in sicurezza
    L’attuale emergenza sanitaria che sta coinvolgendo il mondo intero e la magica atmosfera di una cena romantica sono unite da un filo sottilissimo che passa dall’obbligo del distanziamento sociale, previsto per evitare il rischio di contagio da Covid – 19. In questo caso la misura è stata perfettamente reinventata e sfruttata per dedicare alle coppie […]
  • Da un liceo Trentino la tessera in legno, costruita con alberi abbattuti da Vaia
    La terribile tempesta di Vaia che, tra il 26 e il 30 ottobre del 2018 ha colpito con intese piogge e temporali le regioni del Trentino e del Veneto, distruggendo completamente migliaia di ettari di foreste alpine, ha causato un devastante impatto sul territorio. Ad oggi, recuperare il legno diventa quindi fondamentale sia per sostenere […]

Categorie

di tendenza