Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Taio, riaperto il campo da tennis immerso in una pineta

Pubblicato

-

Il campo da tennis di Taio è di nuovo a disposizione degli appassionati e di coloro vogliano imparare a giocare insieme all'istruttore Eros Larcher

Immerso in una pineta, nella parte alta del paese, ha finalmente riaperto il campo da tennis di Taio.

Dopo due anni di chiusura per il rifacimento della superficie di gioco, la struttura situata in un’ottima posizione, tranquilla e isolata, è di nuovo agibile e a disposizione di appassionati e tutti coloro che vogliano cimentarsi in una disciplina appassionante.

Testimone di partite e tornei memorabili negli anni passati, il campo di Taio è stato il centro di uno dei primi e più numerosi circoli del Trentino negli anni ‘70.

Pubblicità
Pubblicità

Grazie all’intervento del Comune di Predaia e alla Pro Loco di Taio, alla quale è stata affidata la gestione, nei primi giorni di giugno è stata ufficialmente riaperta la struttura che, essendo dotata di illuminazione, consente di giocare a tennis anche nelle ore notturne.

Nel corso di questo mese, inoltre, verrà migliorata la superficie, che dopo due anni di chiusura richiede qualche piccolo intervento, e saranno sostituiti i corpi illuminanti, adattandoli alle attuali tecnologie.

Il campo da tennis di Taio è stato teatro di memorabili tornei a partire dagli anni ’70

Pubblicità
Pubblicità

Durante il periodo estivo verranno anche svolti dei corsi per bambini di mini tennis e di perfezionamento, con le iscrizioni che termineranno alla fine di giugno.

Pubblicità
Pubblicità

Le lezioni, private e di gruppo, così come i corsi per adulti di avviamento al tennis o di perfezionamento, saranno tenute da Eros Larcher, Istruttore Nazionale CSEN (cell. 340.3612160).

Per le prenotazioni del campo è stato invece istituito un numero di telefono dedicato (334.1902781) e il ritiro e la restituzione delle  chiavi dovranno essere effettuati al Caffè al Borgo, ideale punto di ritrovo per il post gioco grazie alla sua varietà di panini, toast e birre.

Nel giorno di chiusura del bar, ovvero il martedì, bisognerà invece rivolgersi al Supermercato Despar.

Pubblicità
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Il Comune di Cles aderisce al progetto “Sulle tracce del treno della memoria” – Viaggio nei luoghi della Shoah

Pubblicato

-

Il Comune di Cles ha aderito al progetto “Sulle tracce del Treno della Memoria”, promosso dalle Associazioni Terra del Fuoco Trentino e Treno della Memoria, con il patrocinio del Comune di Trento e del Forum trentino per la pace e i diritti umani.

Il progetto intende avvicinare un pubblico adulto (a partire dai 25 anni d’età) all’esperienza della visita dei campi di sterminio di Auschwitz e Birkenau, nell’ambito di un più ampio programma di approfondimento culturale e di impegno civico.

Questo è un viaggio dedicato agli adulti, una proposta aperta a tutti coloro che hanno voglia di mettersi in gioco, viaggiare, scoprire la Storia e la Memoria narrata nei e dai luoghi della Shoah. Impegno e cittadinanza attiva non hanno età.

Pubblicità
Pubblicità

Il viaggio ha la durata di 5 giorni, dal 13 al 17 novembre prossimi, ed ha come meta Cracovia in Polonia: prevede la visita della città, della fabbrica di Schindler, del ghetto ebraico, del quartiere di Kazimierz e della sinagoga. Fuori da Cracovia è prevista la visita ai campi di sterminio di Auschwitz e Birkenau.

Il progetto prevede un incontro di formazione in collaborazione con la Fondazione Museo Storico del Trentino e l’associazione Terra del Fuoco Trentino.

Le iscrizioni possono avvenire sia come singoli che come gruppi organizzati. Il viaggio sarà in bus granturismo e si svolgerà dal 13 al 17 novembre 2019.

Pubblicità
Pubblicità

Per informazioni e iscrizioni:
terradelfuocotrentino@terradelfuoco.org
348.6406401 (Luca)

Pubblicità
Pubblicità

Il programma completo è scaricabile dal sito del Comune di Cles

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Val di Non – Sole – Paganella

Sporminore, via alle attività sportive invernali per grandi e piccini

Pubblicato

-

La novità di quest'anno a Sporminore è il corso di Zumba: dopodomani ci sarà la lezione di prova gratuita

Anche la prossima stagione invernale, ormai alle porte, sarà ricca di attività sportive per grandi e piccini di Sporminore ma non solo. (altro…)

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Val di Non – Sole – Paganella

Continuano gli appuntamenti del progetto della Comunità della Val di Non “Un abbraccio per l’Alzheimer”

Pubblicato

-

Un intreccio di relazioni per costruire cultura e accoglienza, per dare vita a una comunità amica delle persone con demenza, delle loro famiglie e delle loro fragilità. Questa è la sfida. (altro…)

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Categorie

di tendenza