Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Weekend di musica, sport e buona cucina a Denno con la Sagra dei Ss. Gervasio e Protasio

Pubblicato

-

Prende ufficialmente il via questa sera la Sagra dei Ss. Gervasio e Protasio a Denno con musica, sport, buona cucina, sfilate di trampolieri e tanto divertimento e sorprese nei vari portoni. Saranno questi gli ingredienti principali dell’edizione 2019 di uno degli eventi clou dell’estate nonesa.

Una festa che seguirà il filo della tradizione, con i consueti stand gastronomici e diverse proposte musicali ad animare le vie e le piazze del paese, oltre agli appuntamenti fissi con i tornei di calcio e pallavolo e il mercato della domenica.

Non mancheranno comunque le novità, che quest’anno renderanno la sagra ancora più curiosa e meritevole di una visita. Portoni a tema, lotterie, dimostrazioni della lavorazione del latte e angolo degustazione di formaggio e ricotta, vini di produzione locale, laboratori, opere di artisti locali esposte nei vari portoni, evento demo delle spinbike e la parata di trampolieri accompagnati da percussioni, musica e colori. Spettacolo messo in scena, o meglio in strada, a cura del “Teatro dell’Aleph” che concluderà la manifestazione.

Pubblicità
Pubblicità

Tutti i portoni, con le loro variegate proposte gastronomiche che spaziano dal pesce al menù vegano, dal menù alpino agli immancabili tortei de patate, fino agli strangolapreti e alle specialità emiliane, saranno aperti a partire dalle 19 di oggi e domani.

Come sempre la Pro Loco sarà attiva a orario continuo con il portone dei dolci, che quest’anno si trasferisce nel portone di casa Fedrizzi , con entrata di fronte all’ingesso principale della chiesa, e ospiterà una caricaturista a disposizione degli ospiti.

Pubblicità
Pubblicità

L’evento è organizzato dalla Pro Loco di Denno, in collaborazione con tutte le associazioni del luogo e l’amministrazione comunale. Da sempre e con grande orgoglio, infatti, la Pro Loco, le associazioni, l’amministrazione comunale e gli sponsor abbracciano il “progetto sagra” e lo sostengono. Contributi indispensabili, i loro, per portare avanti questa tradizione.

Un ringraziamento speciale – ci tiene a concludere la Pro Loco – va a tutti coloro che con il proprio impegno consentono al nostro paese di mettersi in “bella mostra” con i tanti visitatori presenti alla sagra. Una festa che negli anni ha raccolto consensi crescenti, affermandosi non solo per le numerose proposte ma anche per l’ospitalità riservata a tutti e l’ottima cucina”.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Tuenno, un mese di grandi film per i 30 anni della videorassegna “Altreculture”

Pubblicato

-

Sette film dal 21 novembre al 21 dicembre, per un mese intero di grandi pellicole. Da trent’anni la rassegna “Altreculture” caratterizza i mesi freddi dell’autunno nel Comune di Ville d’Anaunia. (altro…)

Pubblicità
Pubblicità
Continua a leggere

Val di Non – Sole – Paganella

Il Consiglio Comunale dei Ragazzi di Cles partecipa alla Giornata Internazionale dei diritti dei Bambini

Pubblicato

-

Mercoledì 20 novembre in tutto il mondo si celebra la Giornata Internazionale per i diritti dei Bambini, ed anche quest’anno il CCR (Consiglio Comunale dei Ragazzi di Cles) vuole ricordare l’anniversario della nascita della Convenzione Internazionale sui Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza, che quest’anno festeggia il suo trentennale, e la giornata Internazionale dei diritti dei Bambini con delle attività coinvolgenti per i compagni più piccoli.

I 18 studenti delle classi prime e seconde della Scuola Secondaria di Secondo Grado, eletti dai propri compagni in febbraio, allieteranno il pomeriggio degli alunni delle classi quinte della Scuola Primaria dell’Istituto Comprensivo di Cles con giochi pensati per affrontare il tema dei diritti umani.

Dalla caccia al tesoro, al maxi gioco dell’oca, dal memory al telefono senza fili: otto le attività per conoscere in modo divertente ed emozionante quali sono i diritti dei bambini ed i doveri ad essi collegati.

PubblicitàPubblicità

I giovani del CCR guideranno i diversi gruppi mercoledì 20 novembre 2019 dalle ore 14,00 alle ore 16,00. Un modo divertente e coinvolgente per ricordare che l’infanzia ha dei diritti ed è importante, anche per i più piccoli, conoscerli e rispettarli.

La giornata internazionale per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza celebra la data in cui la Convenzione Internazionale sui diritti dell’Infanzia venne approvata dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite a New York, il 20 novembre 1989.

Pubblicità
Pubblicità

Ogni anno, il 20 novembre, si ricorda questa data in quasi tutti i paesi del mondo.

Tutti i paesi del mondo (ad oggi aderiscono alla Convenzione 194 Stati), ad eccezione degli Stati Uniti, hanno ratificato questa Convenzione.

Pubblicità
Pubblicità

La Convenzione è stata ratificata in Italia il 27 maggio 1991 con la legge n. 176; l’ultimo paese ad aver ratificato la Convenzione è stato la Somalia.

La Convenzione, che è composta da 54 articoli, è uno strumento giuridico e un riferimento ad ogni sforzo compiuto in cinquant’anni di difesa dei diritti dei bambini.

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Val di Non – Sole – Paganella

I cittadini di Ossana e Pellizzano dicono no alla nascita del Comune unico di “Castel San Michele”

Pubblicato

-

L'abitato di Ossana con Castel San Michele, che avrebbe dato il nome al nuovo Comune

Questo matrimonio non s’ha da fare. I cittadini di Ossana e Pellizzano, chiamati alle urne nella giornata di domenica per il referendum consultivo, hanno manifestato la propria contrarietà rispetto alla nascita del Comune unico di “Castel San Michele” a partire dal 1° gennaio 2021. (altro…)

Pubblicità
Pubblicità
Continua a leggere
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Categorie

di tendenza