Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

A Pellizzano si torna a correre in salita: domenica la “Svertical Pozze”

Pubblicato

-

Su di corsa in montagna fino a Malga Pozze. La neonata società “Asd Val di Sole Running Team” ha organizzato la seconda edizione della “Svertical Pozze”, corsa non competitiva in programma domenica con partenza alle 9 da località Stal, a quota 922 metri.

Il percorso, strutturato su terreno misto asfalto e sterrato, è aperto a uomini, donne e bambini e prevede l’arrivo a Malga Pozze (2237 metri) passando per le frazioni di Claiano (965 m), Termenago (1147 m), Castello (1229 m), località Zan (1623 m), Malga Boai (1893 m).

La lunghezza totale del tracciato, che richiede un allenamento normale, è di 8,5 chilometri per un dislivello di 1315 metri.

Pubblicità
Pubblicità

La gara non è competitiva, può essere effettuata da chiunque abbia una certa predisposizione fisica e di adattamento a percorsi anche impervi. Il tempo massimo consentito è di 4 ore.

Alle 8 è fissata la chiusura delle iscrizioni, con la distribuzione dei pettorali. Entro le 8.45 sarà possibile consegnare in un’area dedicata un sacco personale (di dimensioni medie, indicato per contenere abbigliamento di ricambio), che verrà portato all’arrivo.

Pubblicità
Pubblicità

Alle 9 ci sarà la partenza in linea della manifestazione da località Stal (Claiano), mentre alle 10 partiranno i bambini fino a 15 anni compiuti iscritti alla “Svertical Camoc Run” dalla Cascina Boai, trasportati con servizio di bus navetta alle 9 da località Stal.

A partire da mezzogiorno si potrà pranzare a Malga Pozze grazie al Gruppo Alpini di Pellizzano. Solo al momento della consegna del pettorale sarà consegnato anche il pacco gara contenente i gadget, per il buono pasto, invece, farà fede il pettorale da riconsegnare al momento del pranzo.

Pubblicità
Pubblicità

Nel primo pomeriggio, alle 14.30, si svolgeranno le premiazioni, che verranno anticipate in caso di maltempo.

Pubblicità
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Tuenno, un mese di grandi film per i 30 anni della videorassegna “Altreculture”

Pubblicato

-

Sette film dal 21 novembre al 21 dicembre, per un mese intero di grandi pellicole. Da trent’anni la rassegna “Altreculture” caratterizza i mesi freddi dell’autunno nel Comune di Ville d’Anaunia. (altro…)

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Val di Non – Sole – Paganella

Il Consiglio Comunale dei Ragazzi di Cles partecipa alla Giornata Internazionale dei diritti dei Bambini

Pubblicato

-

Mercoledì 20 novembre in tutto il mondo si celebra la Giornata Internazionale per i diritti dei Bambini, ed anche quest’anno il CCR (Consiglio Comunale dei Ragazzi di Cles) vuole ricordare l’anniversario della nascita della Convenzione Internazionale sui Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza, che quest’anno festeggia il suo trentennale, e la giornata Internazionale dei diritti dei Bambini con delle attività coinvolgenti per i compagni più piccoli.

I 18 studenti delle classi prime e seconde della Scuola Secondaria di Secondo Grado, eletti dai propri compagni in febbraio, allieteranno il pomeriggio degli alunni delle classi quinte della Scuola Primaria dell’Istituto Comprensivo di Cles con giochi pensati per affrontare il tema dei diritti umani.

Dalla caccia al tesoro, al maxi gioco dell’oca, dal memory al telefono senza fili: otto le attività per conoscere in modo divertente ed emozionante quali sono i diritti dei bambini ed i doveri ad essi collegati.

PubblicitàPubblicità

I giovani del CCR guideranno i diversi gruppi mercoledì 20 novembre 2019 dalle ore 14,00 alle ore 16,00. Un modo divertente e coinvolgente per ricordare che l’infanzia ha dei diritti ed è importante, anche per i più piccoli, conoscerli e rispettarli.

La giornata internazionale per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza celebra la data in cui la Convenzione Internazionale sui diritti dell’Infanzia venne approvata dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite a New York, il 20 novembre 1989.

Pubblicità
Pubblicità

Ogni anno, il 20 novembre, si ricorda questa data in quasi tutti i paesi del mondo.

Tutti i paesi del mondo (ad oggi aderiscono alla Convenzione 194 Stati), ad eccezione degli Stati Uniti, hanno ratificato questa Convenzione.

Pubblicità
Pubblicità

La Convenzione è stata ratificata in Italia il 27 maggio 1991 con la legge n. 176; l’ultimo paese ad aver ratificato la Convenzione è stato la Somalia.

La Convenzione, che è composta da 54 articoli, è uno strumento giuridico e un riferimento ad ogni sforzo compiuto in cinquant’anni di difesa dei diritti dei bambini.

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Val di Non – Sole – Paganella

I cittadini di Ossana e Pellizzano dicono no alla nascita del Comune unico di “Castel San Michele”

Pubblicato

-

L'abitato di Ossana con Castel San Michele, che avrebbe dato il nome al nuovo Comune

Questo matrimonio non s’ha da fare. I cittadini di Ossana e Pellizzano, chiamati alle urne nella giornata di domenica per il referendum consultivo, hanno manifestato la propria contrarietà rispetto alla nascita del Comune unico di “Castel San Michele” a partire dal 1° gennaio 2021. (altro…)

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • PubblicitàPubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Categorie

di tendenza