Connect with us
Pubblicità

Home

La Lega giovani lancia il movimento dentro le scuole del Trentino

Pubblicato

-

Mercoledì 12 giugno si è tenuta a Trento una conferenza stampa di riporto sull’incontro avvenuto tra tutti i coordinatori scuole del Nord-Est.

Gli esponenti della Lega Giovani a riguardo hanno ricordato che:Abbiamo analizzato la situazione attuale della rete di rappresentanza territoriale di cui disponiamo e approfondito il tema della rappresentanza negli istituti ed alla Consulta, provinciale e nazionale.

La conferenza stampa verte sulla presentazione del progetto SBAM nelle scuole, sulle attività promosse dall’incontro del coordinamento scuole, e sul rilevante significato che rappresenta l’avere i nostri rappresentanti all’interno degli istituti, come punto di riferimento per tutte le studentesse e gli studenti, a cui portare le problematiche, ma soprattutto con lo scopo finale del risolverle”.

Pubblicità
Pubblicità

I giovani della Lega hanno poi voluto aggiungere che questo è possibile solamente con l’impegno di tutti i singoli, nel farsi missionari dei nostri valori e ideali.

Una differenza sostanziale – continuano i rappresentanti della Lega Giovani – tra noi e le altre liste che potrebbero presentarsi all’interno degli istituti è l’importanza che mettiamo nel tramandare e promuovere le nostre tradizioni, i Crocifissi nelle aule, i Presepi e la cultura del nostro territorio che vogliamo fare entrare negli Istituti scolastici.

Vogliamo favorire il dibattito ed il confronto di idee, anche diverse, nelle aule e attraverso anche le assemblee d’istituto.

Assieme al Movimento dei Giovani Padani, abbiamo ideato assieme a tanti ragazzi anche di diversi movimenti politici, in contenitore civico, apartitico e apolitico, dove tutti i ragazzi di buon senso, per l’autonomia e per il merito, possono candidarsi a rappresentare i propri compagni nei propri istituti”.

Pubblicità
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Bike Transalp, il traguardo per la prima volta al Lago di Molveno

Pubblicato

-

In queste ore più di 1000 biker sono impegnati nella Bike Transalp 2019, la competizione tedesca più famosa delle Alpi che ha aperto i battenti la scorsa domenica e chiuderà sabato 20 luglio 2019 a Molveno.

L’edizione di quest’anno vede quasi 1000 atleti impegnati in 7 tappe per 550 chilometri e 18.580 metri di dislivello, con il traguardo finale spostato per la prima volta dal Lago di Garda alle rive del Lago di Molveno.   (altro…)

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità
Continua a leggere

Trento

64 enne trentino investe e uccide due ragazzi lungo la superstrada 450

Pubblicato

-

Credits © Tgr Veneto

Due persone sono morte e una terza è ricoverata all’ospedale di Verona a seguito di un incidente stradale avvenuto lungo la superstrada 450, tra Lazise e Calmasino, nel veronese.

Tre ragazzi della provincia di Torino si sono fermati sulla corsia di emergenza per cambiare un pneumatico forato.

Il gruppo di amici si era fermato in corsia di soccorso quando si era accorto di avere un problema ad una gomma.

Pubblicità
Pubblicità

L’auto che li ha travolti era una Volvo Xc70 con un rimorchio, guidata da un uomo di 64 anni, residente in provincia di Trento in viaggio insieme alla compagna.

Le due vittime arrivavano da None e Nichelino e avevano 20 e 21 anni.

Il primo dei ragazzi è morto sull’asfalto mentre i sanitari del 118 cercavano di rianimarlo, un secondo è stato trasportato in ospedale con l’elisoccorso ma è deceduto poco dopo, mentre il terzo che risiede ad Airasca, è ferito ma non in pericolo di vita.

 

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Trento

Meteo, caldo nuovamente in arrivo sul Trentino

Pubblicato

-

Il meteo estivo è arrivato ad una svolta, dopo alcuni giorni in cui le calde temperature e le giornate assolate hanno lasciato spazio a temporali, forti venti e un considerevole calo termico.

Ma nei prossimi giorni tutto dovrebbe cambiare dal punto di vista meteorologico, con questa ‘pausa‘ dalla stagione estiva che verrà ricordata come una breve tregua.

Entro pochi giorni infatti, ecco che potrà cambiare tutto con il ritorno di temperature decisamente più elevate fino a 10°C in più rispetto a questi giorni.

Pubblicità
Pubblicità

Spazio dunque ad un ritorno del clima puramente estivo su molte regioni del nostro Paese.

In Trentino già partire da domani le temperature risaliranno anche di 4/5 gradi.

Dopo una domenica all’insegna delle piogge i primi giorni della prossima settimana registreranno temperature anche fino a 37° in città 

Questo perché l’alta pressione sub tropicale si risveglierà da questo temporaneo letargo.

Il suo alito caldo comincerà ad accarezzare il nostro Paese e già da domenica sera le temperature torneranno di stampo tipicamente estivo.

La seconda parte della prossima settimana dopo i picchi di caldo sarà costellata dal brutto tempo e dalle piogge.

Le temperature si manterranno comunque intorno ai 33°

 

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Categorie

di tendenza