Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

“PredAir”, buona la prima: 1.500 spettatori e 300 partecipanti attivi alla tre giorni dedicata allo sport all’aria aperta

Pubblicato

-

Il Centro Sportivo di Tres è stato il cuore pulsante della manifestazione

Buona la prima per “PredAir”, il festival delle discipline outdoor andato in scena lo scorso weekend a Tres e su tutto il territorio di Predaia, riscuotendo un grande successo.

Sono stati infatti 300, tra gare e attività sportive proposte, i partecipanti attivi alla manifestazione. Circa 1.500, invece, gli spettatori che hanno assistito alle esibizioni dei numerosi performers presenti nell’arco dei tre giorni dedicati allo sport e al divertimento all’aria aperta.

Dopo “l’edizione 0” dello scorso anno, l’iniziativa organizzata dall’associazione Smarano Climbing in collaborazione con il Comune di Predaia e l’Azienda per il Turismo ha richiamato in Val di Non tanti appassionati, ma anche famiglie e bambini curiosi di cimentarsi in diverse attività all’Outdoor Village, cuore dell’evento allestito al Centro Sportivo di Tres.

Pubblicità
Pubblicità

Particolarmente apprezzati sono stati gli incontri ravvicinati con degli sportivi speciali come il mago dell’arrampicata Manolo, all’anagrafe Maurizio Zanolla, che ha fatto registrare il tutto esaurito al Centro Ricreativo Prà del Lac. Ma la sala era gremita anche quando sul palco sono saliti gli altri ospiti Alessandro de Bertolini, Lorenza Menapace e Tomas Franchini.

Tra arrampicata sportiva, orienteering e nordic walking, mountain bike, equitazione, kayak e dragon boat, minitennis e pesca sportiva, in molti hanno poi voluto provare nuove e accattivanti discipline. Senza dimenticare le slacklines, i monocicli, il parkour, la giocoleria, la ginnastica acrobatica. Un’affluenza elevata che ha spesso costretto gli organizzatori a chiudere in anticipo le iscrizioni.

La “scalata” al campanile di Tres

Pubblicità
Pubblicità

Notevole è stata anche la partecipazione alle tre manifestazioni sportive “Predaia Super Bike”, raduno amatoriale di MTB con partenza alle suggestive gallerie San Romedio, “Predaia Social Walk”, trail running di beneficenza, e “Patablock”, contest di arrampicata che quest’anno ha visto parecchi scalatori tentare la salita al campanile di Tres.

Non può che dirsi soddisfatto Massimo Pindo, segretario dell’associazione Smarano Climbing e ideatore della manifestazione: “Il pubblico presente e la partecipazione di oltre 300 persone tra attività proposte e gare sportive ci rendono naturalmente orgogliosi – dichiara Pindo –. L’affluenza di appassionati durante i tre i giorni è stata costante, soprattutto sono state numerose le famiglie con bambini al seguito che hanno assistito alle esibizioni proposte. Un ringraziamento particolare va in primis al Comune di Predaia e all’Apt che hanno creduto in questo progetto, agli enti istituzionali come Provincia, Regione, Comunità di Valle, Bim dell’Adige e sponsor privati come la Cassa Rurale Val di Non, AlpStation Cles, Melinda e San Romedio, che hanno contribuito alla realizzazione dell’evento. Un grande ringraziamento alle associazioni sportive che hanno partecipato: Non Solo Bike, Predaia Bike, Parco Fluviale Novella, Nordic Walking alta VdN, DrangonBroz, Gruppo CTG “Terre Alte”, Ginnastica Val di Non, Willow Horse Center e Circolo Tennis alta VdN. Naturalmente anche alle Pro Loco di Taio, Tres, Coredo e l’associazione Strada della Mela che hanno curato la ristorazione e Croce Rossa, i Carabinieri in congedo, i Vigili del Fuoco che si sono occupati della sicurezza durante i tre giorni. In tutto sono stati un centinaio i volontari coinvolti”.

Pubblicità
Pubblicità

Tante le occasioni di intrattenimento durante il weekend di “PredAir”

Anche da parte dell’Apt arrivano parole d’elogio. “PredAir vive grazie a una proposta lanciata da un’associazione che è stata in grado di coinvolgere altre realtà per valorizzare lo sport outdoor e il territorio – spiega il vicepresidente Andrea Widmann –. Aspetti questi che si inseriscono perfettamente in ciò che l’Apt sta cercando di portare avanti, con l’obiettivo di rendere la Val di Non attrattiva per la sua natura. Stiamo infatti parlando di una terra autentica, la cui ricchezza turistica è data dalla sua vitalità e dal fatto che è abitata e vissuta tutto l’anno. La territorialità è la nostra forza”.

Gli fa eco Lorenzo Rizzardi, assessore allo sport nonché vicesindaco di Predaia: “C’è grande soddisfazione nell’amministrazione comunale dopo questa prima edizione di Predair, che segue quella ‘di prova’ dell’anno scorso – rivela –. Il formato sembra davvero essere quello giusto e ha dimostrato le grandi potenzialità del nostro Comune. Siamo convinti che l’abbinamento sport all’aperto e fruizione del nostro territorio sia un connubio che può fungere da volano importante dal punto di vista turistico”.

Sulla stessa lunghezza d’onda sono le parole del sindaco Paolo Forno. “Questo evento ha tutti gli ingredienti per diventare una delle principali manifestazioni della valle – commenta il sindaco –. Sport a 360 gradi, discipline adatte a tutti, dalle famiglie con bambini ai professionisti. PredAir valorizza alcuni dei luoghi più interessanti di Predaia: i laghi di Coredo e Tavon e quello di S. Giustina (attualmente riqualificato attraverso il grande progetto de “Le Plaze”), i sentieri per mountain bike e running, i percorsi naturalistici, i vari paesi di Predaia con le loro bellezze storico architettoniche… Ma soprattutto parliamo di una festa che raggruppa tante realtà associative che fanno del volontariato un valore aggiunto. Senza di loro non sarebbe possibile realizzare un progetto come questo”.

Pubblicità
Pubblicità

  • PubblicitàPubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Covid19: L’isola di Cipro paga le vacanze ai turisti contagiati e ai loro famigliari
    Nonostante Cipro abbia avuto poco meno di 1.000 casi di contagi e 17 vittime da Coronavirus, non vuole rinunciare all’attesissimo nonché molto importante traffico turistico estivo dando così il benvenuto a qualsiasi viaggiatore. A differenza di altri Stati, Cipro si sta infatti attrezzando per non ostacolare gli arrivi nei luoghi di villeggiatura sull’isola mediterranea attraverso […]
  • Giappone propone vacanze quasi gratis per rilanciare il turismo
    Negli ultimi mesi, il Giappone come tutti gli altri Stati del mondo, ha subito un forte rallentamento dal punto di vista turistico a causa dell’emergenza sanitaria da Covid – 19, arrivando ad un calo del 99.9% del turismo locale con neanche 3 mila arrivi durante il mese di aprile. Inoltre, considerando che il 2020 avrebbe […]
  • Coronavirus: distributori automatici di mascherine gratuite
    Nel periodo in cui la massima attenzione all’igiene e al distanziamento sociale sono la priorità principale per ogni Governo del mondo, la città di Singapore in stato di lockdown fino a giugno, ha deciso di contenere la diffusione da Covid – 19, garantendo a tutti i cittadini mascherine gratuite attraverso particolari distributori automatici. La caratteristica […]
  • NASA, progetta il sistema per prevedere alluvioni e siccità fino a 60 giorni prima
    Vista dallo spazio la Terra appare come un Pianeta Blu grazie alle grandi distese di acqua in continuo movimento che ricoprono il 70% dell’intera superficie. Da quando evapora, fino a quando cade pioggia alimentando le falde acquifere, l’intero ciclo dell’acqua dolce è così importante da essere al centro di alcuni programmi di ricerca internazionali volti […]
  • Borghi italiani dimenticati: incentivi, bonus e aste a partire da 1 euro per ripopolarli
    Da nord a sud l’Italia intera è costellata di Borghi che conservano, identità, mestieri e saperi di un patrimonio immateriale e materiale di una storia unica al mondo certificata dall’Unesco. Alcuni di questi, vengono chiamati “comuni a rischio scomparsa” a causa delle loro ridottissime dimensioni, eppure fanno parte del patrimonio storico e artistico italiano, rappresentando […]
  • Covid, oltre 60.000 perdono il lavoro: lo Stato li assume per un importante progetto
    L’emergenza sanitaria da Coronavirus con le misure preventive, indubbiamente necessarie al fine di contrastare la pandemia, hanno gravemente frenato i consumi mondiali, con pensanti ripercussioni sull’intero tessuto imprenditoriale. Tutto questo, ha portato inevitabili e devastanti conseguenze non solo per le abitudini sociali, ma anche e sopratutto per il settore produttivo ed economico. Nel mondo infatti, […]
  • Coronavirus: da nord a sud l’Italia ringrazia con vacanze gratis ai sanitari impegnati nella battaglia
    Nonostante l’emergenza sanitaria, lo abbia pesantemente logorato, esiste un pezzo del settore turistico italiano che vuole ringraziare tutti i medici, operatori sanitari e ausiliari che, durante questi mesi sono stati impegnati, spesso senza tregua per salvare le vite di moltissime persone affette da Coronavirus dedicando loro una splendida ed esclusiva vacanza gratuita. Infatti, in vista […]
  • Civita Bagnoregio: l’incredibile borgo sospeso sulla Valle dei Calanchi
    Tra il lago Bolsena e la Valle del Tevere, nel Comune di Bagnoregio in provincia di Viterbo, si estende un’ immensa area lunare che regala un paesaggio davvero particolare caratterizzato da una successione di rocce argillose in erosione per effetto degli agenti atmosferici detti “calanchi”. Quello dei calanchi è un ambiente decisamente unico che offre […]
  • La Vespa Samurai usata in agricoltura contro il “nemico”, la cimice asiatica
    Arrivata in Italia nel 2012, la cimice marmorata (Halyomorpha halys) detta anche cimice asiatica, è una specie invasiva aliena proveniente dalla Cina che, nel corso del 2015 dopo una rapida e capillare diffusione in quasi tutte le Regioni italiane, ha causato ingenti danni sopratutto alle produzioni ortofrutticole concentrandosi su meli, peri, peschi e ciliegi. A seguito […]

Categorie

di tendenza