Connect with us
Pubblicità

Valsugana e Primiero

Borgo: Galvan annuncerà la nuova giunta Mercoledì 19 alle ore 18:00, il centro sinistra alla resa dei conti interna

Pubblicato

-

Mercoledì 19 Giugno alle ore 18:00 si terrà il primo consiglio comunale guidato da Enrico Galvan, l’annuncio ufficiale è arrivato in data odierna.

Nel corso dello stesso il nuovo sindaco di Borgo Valsugana annuncerà i nomi degli assessori che lo affiancheranno con le rispettive deleghe per questo mandato di 6 anni.

Galvan succede a Fabio Dalledonne che si era dimesso per cercare fortuna negli scranni Provinciali con Civica Trentina portando a casa 875 preferenze di cui 354 nella sua Borgo, una debacle che lui stesso ha ammesso.

Pubblicità
Pubblicità

Ritornano alla futura giunta la delega di Vice Sindaco che dovrebbe andare a Paolo Dalledonne forte delle 162 preferenze personali, mentre la presidenza del consiglio ad Armando Orsingher che nonostante le lusinghiere 28 preferenze può contare sull’esperienza essendo al palazzo da più di 25 anni, prima in quota centro sinistra ed ora nel centro destra civico.

A questo si aggiunge l’incognita ed il ruolo che avrà la  lista Rivivere Borgo che ha di fatto decretato la vittoria di Galvan con un appoggio senza apparentamenti ufficiali al ballottaggio ma con una chiara indicazione di voto “pesante” in favore del ex vice sindaco

In casa Polo Civico (Civitas, Innova e Amo Borgo e Olle) che non è altro che la vecchia sinistra di Borgo che per l’occasione ha solamente cambiato nome (ma questo non è bastato per la terza sconfitta di seguito),  il clima è sempre più pesante, nonostante la comunità di Borgo e Olle abbia palesemente bocciato la candidata Martina Ferrai.

Pubblicità
Pubblicità

Però gli sfoghi dei “democratici di sinistra” non si contano più su Facebook ad iniziare dal coniuge di Ferrai, che definisce cosi  la comunità di Borgo e Olle in un passaggio postato su i social network “ho annusato un olezzo che neanche nelle peggiori porcilaie della bassa modenese“, per continuare poi con Stefano Rossetti Maniotti che ha portato a casa 31 voti nonostante sia cognato di Samuele Campestrin capolista di Innova e amministratore della pagina “Sei di Borgo se“, che tra resto ha impedito nel nome della democrazia (quella del PD naturalmente)  di condividere gli articoli della nostra testata sulla medesima pagina, risponde così ad una cittadina che chiede lumi sulla situazione dei lavori dimessa in sicurezza nelle vicinanze  della Comunità di Valle: “sicuramente ti saprà dare una risposta il competente neo eletto sindaco Enrico Galvan oppure il sempre attento segnalatore Paolo Dalledonne”

Segnali di nervosismo di basso profilo e di poco rispetto verso la comunità da parte dei sostenitori di Martina Ferrai, che continuano  a ribadire  di aver perso per pochi voti dimenticandosi di aver raccolto 1.389 preferenze al primo turno e che ben 2.643 non hanno espresso altre preferenze con uno scarto di 1.254 voti.

Sostenitori di Ferrai che continuano ad attaccare la nostra testata che ha raccontato solamente la verità, come il caso Boccher (qui articolo).

Martina Ferrai deve ancora spiegare infatti alla comunità e agli elettori il perché di questo avvicinamento, guarda caso poco prima delle elezioni, alla famiglia Boccher dopo aver più volte professato che l’ambiente è il suo lavoro.

Purtroppo gli insulti verso il nostro giornale (che per noi sono medaglie al valore e ci spingono ancora di più a continuare su questa linea) dimostrano il clima infantile che regna in una parte politica di Borgo, incapace di perdere e di accettare la sconfitta, che viene vissuta  con rabbia, frustrazione e delusione come succede nei bambini viziati. 

La sinistra non ha ancora capito che perdere è un’esperienza fondamentale.

A loro e a chi insulta e diffama gratuitamente, qualcuno deve insegnare il valore della sconfitta.

Come spesso detto durante la campagna elettorale c’è una cosa peggiore del perdere le elezioni, ed è non sapere perché si siano perse e continuare a voler prendere in giro i cittadini e crearsi degli alibi.

Loro, quelli che volevano ritornare, non ci pensano e perdono tempo ad insultare in modo rabbioso e rancoroso. E come ampiamente pronosticato, questa volta non torneranno più.

Noi invece rimaniamo e dedichiamo loro un piccolo omaggio (qui articolo)

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Smart Working, verso sgravi contributivi per le aziende ed agevolazioni fiscali per i lavoratori
    Dal Governo si lavora a nuove regole per lo smart working post emergenza covid-19, tra queste la riduzione delle tasse in busta paga e sgravi per le imprese. Da luglio, Camera e Senato hanno presentato... The post Smart Working, verso sgravi contributivi per le aziende ed agevolazioni fiscali per i lavoratori appeared first on Benessere […]
  • Università, si allarga la no tax area: fino a 22 mila euro non si pagano le tasse
    Una delle novità anticipata dall’ex Ministro dell’università, Manfredi e concretizzata dall’attuale Cristina messa prevede ad allargare la no tax area per gli studenti universitari, comprendo i costi fino alla fascia reddituale di 22 mila euro.... The post Università, si allarga la no tax area: fino a 22 mila euro non si pagano le tasse appeared […]
  • Imprese, nuovi aiuti di Stato approvati dall’Unione europea: i dettagli
    Dall’Unione Europa arriva il via libera agli aiuti di Stato per le imprese italiane colpite economicamente dalla pandemia Covid-19. I gravi effetti economici causati dall’arrivo del Coronavirus stanno avendo ancora pesanti ripercussioni per le attività... The post Imprese, nuovi aiuti di Stato approvati dall’Unione europea: i dettagli appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus pubblicità 2021, per le aziende un risparmio pari al 50% sugli investimenti pubblicitari effettuati: tutti i dettagli e le novità
    Anche quest’anno torna il bonus pubblicità per le aziende puntano su investimenti pubblicitari, con l’invio delle domande che partirà dal 1 fino al 31 ottobre 2021. Bonus pubblicità 2021 Per il 2021 -2022, il credito... The post Bonus pubblicità 2021, per le aziende un risparmio pari al 50% sugli investimenti pubblicitari effettuati: tutti i dettagli […]
  • Aumentano i prezzi della revisione auto, arriva il bonus veicoli sicuri
    Da novembre 2021 i costi di revisione delle auto aumenteranno. Decisione concordata dai Ministeri dell’Economia e della Mobilità Sostenibile. Dal 1 novembre aumenti prezzi revisione auto L’aumento che inizialmente sarebbe dovuto partire il 30 gennaio,... The post Aumentano i prezzi della revisione auto, arriva il bonus veicoli sicuri appeared first on Benessere Economico.
  • Contributi per palestre e discoteche: attivato un fondo da 140 milioni di euro
    Il Ministro dello Sviluppo economico, Giorgetti ha attivato un fondo pari a 140 milioni di euro a sostegno delle attività rimaste chiuse in conseguenza delle misure restrittive anti-Covid. In dettaglio Il fondo avvivato dal Ministero... The post Contributi per palestre e discoteche: attivato un fondo da 140 milioni di euro appeared first on Benessere Economico.
  • La nuova vita dei treni notturni, viaggiare sostenibile e comodo
    Dopo anni i treni notturni tornano di moda. Ultimamente infatti, in Europa hanno rincominciato ad essere più frequentanti e richiesti i treni notturni che permettono di spostarsi tra le principali città durante la notte, dormendo in un vagone dedicato. L’aumento della domanda rispetto a questo servizio è stata tale da spingere molte imprese ferroviarie a […]
  • Panchine giganti in Italia: la ricerca di un’incredibile esperienza
    Colorate, grandi e affacciate su panorami mozzafiato. Si parla delle Big Bench, ovvero delle panchine giganti, un fenomeno ideato dal designer americano Chris Bangle che nel giro di pochi anni si è diffuso in tutto il Bel Paese. Queste installazioni fuori scala, posizionati in piccoli luoghi di sconosciuta bellezza, cambiano la prospettiva del paesaggio, rendendo […]
  • Allargare le braccia e toccare due continenti: le splendide possibilità dell’Islanda
    Per molti, l’America è quel continente lontano ore ed ore di volo, ma sulla Terra esiste un luogo dove Europa ed America sono talmente vicine da essere toccate contemporaneamente, semplicemente allargando le braccia. Questo luogo pazzesco si trova in Islanda ed è considerato uno dei luoghi più spettacolari del mondo. La Silfra Fissure, patrimonio naturale […]
  • L’Italia e i boschi incantati: alla scoperta di fate, gnomi e folletti
    Ogni stagione con i suoi profumi e i suoi colori, invita qualsiasi escursionista ad esplorare la natura che, tra vegetazione ed alberi si mostra in tutto il suo splendore. In particolare, l’Italia è nota per essere una miniera di patrimoni artistici e culturali inestimabili capaci di scatenare la curiosità di grandi e piccini, con la […]

Categorie

di tendenza