Connect with us
Pubblicità

Fiemme, Fassa e Cembra

Punto nascita di Cavalese, Cia e Cavada: «Se per Ghezzi i servizi sanitari nelle valli sono un “costo”…»

Pubblicato

-

Negli scorsi giorni è stato dato ampio spazio sui media alla risposta ad una interrogazione del consigliere Paolo Ghezzi (Futura2018) sui “costi” della riapertura del punto nascita di Cavalese

Dai dati ricavati dal solo primo mese di apertura un quotidiano ha evidenziato il “costo medio per parto”, arrivando a parlare di “quanto onerosa sia la cambiale elettorale che la giunta guidata da Maurizio Fugatti sta onorando”

Sull’argomento è intervenuto il consigliere Claudio Cia: «Premesso che i cittadini della Valle di Fiemme non sono cittadini di serie B rispetto a chi, come il consigliere Ghezzi, è abituato a vivere nella città capoluogo dove i servizi sanitari li ha sotto casa, va ricordato che la riapertura del punto nascita è stata fortemente richiesta e voluta dalla popolazione e dalle istituzioni presenti in Valle di Fiemme. Se è possibile garantire anche alle residenti delle zone di montagna la possibilità di partorire nell’ospedale di zona in condizioni di sicurezza, allora è giusto investire nel nostro territorio, ed è anche per questa sensibilità che i cittadini ci hanno votato il 21 ottobre» – Afferma Cia.

Pubblicità
Pubblicità

Il consigliere di Agire poi pone una  domanda a Ghezzi con relativa immediata risposta: «a quanto ammontano i “costi” della Protonterapia voluta fortemente dal centrosinistra? Se non lo sa glielo dico io: per il solo fatto di esistere ci costa oltre 13 milioni di Euro all’anno. Eppure nessuno sano di mente si sognerebbe di andare a calcolare il “costo medio” per paziente oncologico che ne beneficia».

Secondo Cia anche i costi sostenuti dalla collettività per il compenso del consigliere Ghezzi potrebbero risultare spropositati per i cittadini che si trovano ad assistere attoniti a tali elucubrazioni mentali. «Forse il consigliere dimentica che i cittadini delle valli trentine hanno già pagato con le loro tasse per avere i servizi che qualcuno vorrebbe invece negare in nome del pallottoliere».

«Dopo le battaglie dei territori e l’iniziativa della politica provinciale, – commenta invece in una breve nota il consigliere Gianluca Cavada –  il 9 ottobre è arrivato il parere favorevole da Roma ed è stata concessa una deroga unica in Italia. Così Cavalese ha riavuto il suo punto nascita che ha riaperto i battenti il primo dicembre».

Pubblicità
Pubblicità

E ancora: «Questo servizio offre alle future mamme la possibilità di partorire in un ambiente accogliente e sicuro, con l’opportunità per le famiglie, che arrivano da tutta Italia, di alloggiare gratuitamente in una struttura della zona. L’importanza di suddetta struttura, chiesta a gran voce e con molte battaglie dai cittadini, è di conseguenza innegabile ed è il riferimento per le future mamme di tre valli (Fiemme, Fassa e Cembra). Ciò che forse non è chiaro al Consigliere Ghezzi – che si focalizza solamente sui costi della sanità – è il fatto che è proprio il punto nascita a permettere il mantenimento di altri servizi essenziali, come la pediatria, la ginecologia e la presenza dell’anestesista, 7 giorni su 7, per tutti, per qualsiasi urgenza. Ritengo quindi fondamentale supportare la linea politica dell’Assessore Segnana che predilige e tutela quell’attenzione sanitaria chiesta a gran voce da tutti i cittadini».

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Polizze assicurative per i turisti stranieri: previsto un fondo dal Ministero del Turismo
    Con l’arrivo della stagione estiva l’attenzione è puntata verso il turismo. Per questo, al fine di stimolare gli spostamenti, il Decreto Sostegni Bis prevede finanziamenti alle Regioni destinati al rimborso delle spese mediche ai turisti.... The post Polizze assicurative per i turisti stranieri: previsto un fondo dal Ministero del Turismo appeared first on Benessere Economico.
  • Il lavoro cambia e corre verso l’Hybrid Workplace, i vantaggi della “nuova normalità” e come introdurla
    Con la pandemia è emersa l’esigenza di trovare una nuova organizzazione del lavoro che cercasse di riadattare l’esperienza, trasferendo fuori dalla sede operativa la maggior parte delle attività lavorative. Questo processo ha iniziato a delineare... The post Il lavoro cambia e corre verso l’Hybrid Workplace, i vantaggi della “nuova normalità” e come introdurla appeared first […]
  • Aumentare le vendite online, consigli per migliorare le prestazioni del proprio e-commerce
    Il particolare periodo storico ha spinto molte attività a cercare soluzioni alternative per la vendita dei propri prodotti, una di queste è sicuramente l’apertura delle vetrina digitale con le vendita online. Qualsiasi imprenditore desideri aumentare... The post Aumentare le vendite online, consigli per migliorare le prestazioni del proprio e-commerce appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus affitto 2021: modifiche e novità per i beneficiari nel Decreto Sostegni bis
    Nei contributi a fondo perduto previsti dal Bonus affitto 2021 sono previsti nuovi beneficiari grazie all’ampliamento della platea dettata dal Decreto Sostegni Bis. Bonus affitto 2021, come funziona Definito dal Decreto Rilancio, il bonus affitto... The post Bonus affitto 2021: modifiche e novità per i beneficiari nel Decreto Sostegni bis appeared first on Benessere Economico.
  • Europa verso la limitazione di circolazione dei contanti: tetto a 10 mila euro
    La Commissione Europea sta lavorando ad un pacchetto di norme che limiterebbe la circolazione di contanti nei Paesi membri. Il pacchetto che potrebbe entrare in vigore nel 2024, propone di fissare in tutta Europa un... The post Europa verso la limitazione di circolazione dei contanti: tetto a 10 mila euro appeared first on Benessere Economico.
  • Indennità Covid una tantum per lavoratori autonomi e dipendenti: tutti i dettagli
    Fino al 30 settembre 2021 i lavoratori interessati potranno chiedere l’erogazione da parte dell’Inps della nuova indennità omnicomprensiva Covid-19 fin ad un massimo di 1600 euro una tantum prevista dal Decreto Sostegni Bis. Beneficiari dell’indennità... The post Indennità Covid una tantum per lavoratori autonomi e dipendenti: tutti i dettagli appeared first on Benessere Economico.
  • In Italia arriva la prima Beach SPA marina: un’offerta turistica naturale e consapevole
    Gli elementi naturali caratteristici della spiaggia del Salento legati all’acqua salina del mare e all’aria estiva, diventano dei veri percorsi benessere all’interno di una spa che nasce direttamente sulla costa, in spiaggia, all’aria aperta. Un’idea unica per chi ama il mare e l’aria aperta, ma non vuole perdere tutte le conseguenze rigenerati e vitalizzanti tipiche […]
  • Piccoli angoli di paradiso immersi nella natura incontaminata, una perfetta alternativa al mare
    La bellezza incontaminata della natura fatta di scrigni selvaggi e posti da favola, accende la passione per l’Italia e per le sue straordinarie mete che spesso, nascondono scenari incredibili. Non solo acqua di mare, ma anche fiumi, cascate e canyon diventano un luogo ed un’alternativa perfetta per fare il bagno e rilassarsi. Infatti, per chi vuole […]
  • Nuotare nel Reno: un’esperienza unica nel suo genere
    Dalle montagne spettacolari, agli immensi boschi fino alle gole selvagge, la Svizzera circondata dalla sua natura incontaminata diventa inevitabilmente sinonimo di sostenibilità. Questa attenzione si riflette sui consumi, sulla lungimiranza nel riciclaggio della popolazione, ma anche sul turismo. Infatti, il turismo svizzero spinge i suoi visitatori ad entrare quanto più possibile a contatto con l’ambiente […]
  • Kylie Skin, la linea beauty di Kylie Jenner
    “La cura della pelle e il trucco vanno di pari passo e Kylie Skin è qualcosa che ho sognato subito dopo Kylie Cosmetics. Ci ho lavorato per quella che sembra una vita, quindi non posso credere che sia finalmente arrivato! Costruire la mia linea di trucco da zero mi ha insegnato molto e sono così […]

Categorie

di tendenza