Connect with us
Pubblicità

Trento

Il 6 giugno è la “Giornata delle organizzazioni di servizio civile”

Pubblicato

-

“La sfida educativa del servizio civile” è questo il tema della prossima “Giornata delle organizzazioni di servizio civile” che si terrà giovedì dalle 9 alle 13 al Teatro di Sanbàpolis a Trento.

Sul tavolo dei relatori vi sarà Pietro Lombardo, consulente pedagogico, relatore di conferenze, formatore in seminari e corsi, e fondatore e direttore del Centro studi Evolution di Verona, con lui anche Dario Fortin, del Dipartimento di Psicologia e Scienze cognitive dell’Università degli Studi di Trento.

Alla mattinata di confronto sono stati invitati tutti i tutor aziendali, che nel servizio civile vengono denominati OLP, cioè “operatori locali di progetto”, i progettisti, i responsabili delle organizzazioni accreditate per la gestione del servizio civile.

Pubblicità
Pubblicità

Un servizio importante, di transizione all’età adulta, che si pone obiettivi che vanno nella direzione di acquisire autonomia personale, assumersi responsabilità, acquisire abilità tecnico-professionali, affermare un proprio ruolo di cittadini attivi e responsabili.

Un servizio, poi, che può contare su numeri importanti, con un totale di iscritti, ovvero di giovani che hanno espresso il desiderio di fare il servizio civile, pari a 3777 negli ultimi quattro anni, e con, in media, circa 1200 candidature all’anno.

Nel 2015 il servizio civile trentino è diventato universale (SCUP): la  Provincia, prima in Italia dall’aprile 2015, ha infatti attuato il servizio civile universale dando la possibilità a 1803 giovani di fare questa esperienza nel nostro territorio. In questi quattro anni sono stati 1136 i progetti presentati dai 191 enti iscritti all’Albo provinciale. E sono 728 gli OLP formati con un corso di 16 ore e un richiamo annuale di 8 ore.

Pubblicità
Pubblicità

Entrando nel dettaglio dei dati: il numero di iscritti al servizio civile universale provinciale (cioè di giovani che hanno espresso il desiderio di fare il servizio civile) è di 3777 in quattro anni.

Gli iscritti al SCUP possono proporre la loro candidatura ai progetti e possono farlo 5-6 volte all’anno. Il numero delle candidature indica l’attenzione che è stata rivolta ai progetti presentati. Il dato si attesta su un valore medio di circa 1200 candidature all’anno. Nel complesso sono poi 5510 le scelte fatte dai giovani nel quadriennio considerato.

Dopo la fase delle candidature è prevista la valutazione attitudinale svolta dalle organizzazioni di servizio civile. La selezione è svolta in modo rigoroso, come dimostra il fatto che il 23% dei candidati viene dichiarato “non idoneo”: su 5510 candidature sono stati 4201 i giovani dichiarati idonei alla partecipazione ai progetti.

Nei quattro anni, sono 1976 i selezionati. Considerando il fatto che 173 hanno deciso di rinunciare prima dell’’avvio del progetto, sono quindi 1803 coloro che hanno effettivamente iniziato l’esperienza del servizio civile in Trentino.

Oltre il 78% di loro ha portato a termine l’esperienza completando tutta la durata prevista (i progetti SCUP hanno durata variabile da 3 a 12 mesi). Rilevante poi la presenza femminile rilevante, con il 65,43%, ovviamente i maschi sono il 34,57%. Rispetto al titolo di studio, i giovani che hanno fatto il servizio civile risultano in possesso della maturità nella metà dei casi e laureati per il 40%. Solo il 10% ha titoli diversi.

Il programma del 6 giugno prevede in apertura i saluti istituzionali, quindi le introduzioni dedicate al ruolo delle organizzazioni e degli operatori adulti dentro il servizio civile, nonché la presentazione di SCUP_OLP Academy, il brand entro cui il servizio civile ha creato un “ambiente formativo” a vantaggio degli operatori locali di progetto.

Quindi l’intervento di Pietro Lombardo, pedagogista veronese esperto di coaching con gli adolescenti, che, partendo dall’assioma che «stare con i giovani d’oggi è una vera sfida educativa», presenterà quali sono gli atteggiamenti educativi più stimolanti per favorire la crescita dei giovani e per presentarsi davanti a loro come figure autorevoli e capaci di ispirare la fiducia interiore e il desiderio di dare del proprio meglio.

Con Lombardo anche Dario Fortin, del Dipartimento di Psicologia e Scienze cognitive dell’Università degli Studi di Trento, uno dei preparatori degli OLP del servizio civile trentino. A chiudere le testimonianze dei presenti.

  • Pubblicità
    Pubblicità
Rovereto e Vallagarina35 minuti fa

Scomparsi mentre andavano a casa dei famigliari: ritrovati nella notte 11enne e 12enne di Rovereto

economia e finanza36 minuti fa

Pubblicità intelligente e a basso costo con le shopper personalizzate

Val di Non – Sole – Paganella2 ore fa

Ernesto Seppi è il nuovo Presidente del Consorzio Melinda

Viaggi Estero2 ore fa

Le 5 migliori gare di trail running negli USA

Italia ed estero3 ore fa

Avversione e paura verso i migranti: l’Italia è al quarto posto nel mondo

Valsugana e Primiero3 ore fa

Carzano: a fuoco una legnaia nelle vicinanze delle abitazione. Rapido intervento dei vigili del fuoco

Giudicarie e Rendena4 ore fa

Perde il controllo della vettura e sbatte contro la parete della galleria, ferito un anziano

Valsugana e Primiero4 ore fa

Morto sabato sera don Giuseppe Beber originario di Pergine Valsugana

Food & Wine4 ore fa

Cucina, ricette: gennaio tutto vegetale per una ripartenza leggera

Fiemme, Fassa e Cembra15 ore fa

Vola con la macchina in un dirupo per 200 metri, gravissimo 88 enne di Predazzo

Fiemme, Fassa e Cembra16 ore fa

La storia di Michela: «La mia vita come un arcobaleno e un sogno da raggiungere»

Trento17 ore fa

Coronavirus: contagi in calo e ricoveri stabili nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento24 ore fa

Loredana Ciccantelli, Confapi Trentino: «Il Trentino ha dimostrato di avere un piano di azione concreto per quanto riguarda l’accoglienza turistica»

Riflessioni fra Cronaca e Storia1 giorno fa

Filosofia politica. Verità o autorità? Da dove origina la legge?

Telescopio Universitario1 giorno fa

Amministrazione condivisa: verso un “Recovery Plan civico”. Convegno giovedì 20 a Giurisprudenza

Trento2 settimane fa

Nel 2021 su «La Voce del Trentino» lette oltre 30 milioni di pagine da 8 milioni di lettori

Trento1 settimana fa

Coronavirus: una vittima e 972 nuovi contagi nelle ultime 24 ore

Trento2 settimane fa

Coronavirus: nuovo record di contagi nelle ultime 24 ore. Sempre stabili i ricoveri

Trento2 settimane fa

Coronavirus: 2.372 contagi e due morti nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento2 settimane fa

Coronavirus: due morti e 2.290 contagi nelle ultime 24 ore. Calano sensibilmente i ricoveri

Trento2 settimane fa

Coronavirus: due vittime e 807 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento2 settimane fa

Coronavirus: 408 nuovi casi e nessun decesso nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento2 settimane fa

Coronavirus: record di contagi in Trentino nelle ultime 24 ore. Morta una donna di 55 anni

Trento2 settimane fa

Coronavirus: 1.307 nuovi contagi in Trentino nelle ultime 24 ore. Superato il milione di vaccinazioni

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 1 decesso e 938 contagi nelle ultime 24 ore. Calano i ricoveri in terapia intensiva

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 894 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino. C’è anche una vittima. Stabili i ricoveri

Trento3 settimane fa

Coronavirus: altri 3 morti nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Fugatti: «Lupi grave problema di sicurezza, attendiamo l’approvazione del piano di gestione guida costruito per il Trentino»

Trento3 settimane fa

Coronavirus: nessun decesso e 139 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 3 vittime e 502 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Unico&Bello

Orient Express la Dolce Vita: in Italia un nuovo modo di vivere il Paese

A breve in Italia arriverà un nuovo modo di vivere e conoscere il Paese, in carrozze di lusso ispirate al design degli anni ‘60/’70. L’Italia si presenta al…

Vaia Cube e Vaia Focus: nuova vita agli alberi abbattuti da Vaia

Sono numerose le aziende ed i privati che hanno deciso, negli ultimi anni, di donare nuova vita e dignità ai 42 milioni di alberi abbattuti dalla tempesta Vaia…

2050: come ci arriviamo? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura e per tutti

Dal 22 dicembre 2021 al MUSE – Museo delle Scienze di Trento, la mostra “2050: COME CI ARRIVIAMO? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura e per…

L’Altopiano Tibetano e Nepal in due splendide mostre fotografiche virtuali

L’Altopiano Tibetano noto per alcuni dei pascoli più grandi al mondo, non consente lo sviluppo di una vera e propria attività agricola. Anche per questo le popolazioni dell’Altopiano…

Necrologi

Categorie

di tendenza