Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

I bambini della Scuola dell’Infanzia di Taio esploratori della biodiversità per un giorno con “Bioblitz”

Pubblicato

-

Diventare esploratori della biodiversità per un giorno: era questo lo scopo di “Bioblitz”, evento organizzato al parco Asuc dalle insegnanti della Scuola dell’Infanzia di Taio per dare ai bambini un’ulteriore possibilità di vivere una straordinaria avventura nell’ambiente naturale.

Ma anche per ricercare, individuare e classificare nell’ambiente il maggior numero di forme di vita animali e vegetali.

Nel corso dell’anno scolastico è stata dedicata grande attenzione, infatti, alla natura nei suoi vari aspetti, con uscite mirate ai biotopi, all’oasi naturalistica di Maso Plaz, alla scoperta della magia dell’inverno in Predaia e con il progetto “Cittadini volanti”.

Pubblicità
Pubblicità

Fino ad arrivare al progetto “Bioblitz”, con il quale si è voluta proporre ai bambini un’importante esperienza dal forte valore educativo.

È stato un modo divertente per scoprire le piccole/grandi meraviglie della natura, per sollecitare l’osservazione e l’attenzione ai particolari, per condividere la curiosità nei confronti dell’ambiente, per maturare l’amore e la passione per il bello che ci circonda e il rispetto per la natura in tutte le sue forme.

Pubblicità
Pubblicità

L’attività più interessante che ha animato la giornata è stata la “caccia al tesoro naturale”, con la raccolta e la classificazione di elementi naturali: i bambini, suddivisi in piccoli gruppi, hanno seguito con entusiasmo le indicazioni della “borsa missione” loro affidata.

Pubblicità
Pubblicità

Diverse e stimolanti sono state poi le possibilità sperimentate dai bambini nel corso della giornata, come il percorso sensoriale a piedi nudi, la realizzazione di mandala con elementi naturali raccolti al momento, l’esperienza con l’argilla che ha permesso di stampare la corteccia degli alberi, la copia dal vero, come grandi artisti, di alberi e insetti, e l’attività pittorica con acquarelli per riprodurre i colori della natura.

La giornata si è conclusa con il coinvolgimento delle famiglie, che hanno condiviso l’emozione e la gioia dei bambini e hanno potuto ammirare la piccola mostra allestita in un “blitz” dalle insegnanti con i materiali raccolti, le foto e gli artefatti realizzati nel corso della giornata. I bambini hanno anche coinvolto i genitori con indovinelli a tema “insetti”.

Al termine delle attività c’è stato spazio per una piccola merenda tutti insieme e la consegna del tesoro: per tutti una piccola bustina di semi, quale invito a sperimentare la semina e la meraviglia di veder crescere piantine e fiori colorati.

Pubblicità
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

La Sat di Ton in assemblea: presentato il programma 2020

Pubblicato

-

Il direttivo della sezione Sat di Ton

Un’occasione per presentare il bilancio e tirare le somme dell’annata da poco conclusa, ma anche per fare il punto sui lavori in corso alla baita avuta in concessione dall’Asuc per 20 anni e per illustrare il programma 2020. (altro…)

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Val di Non – Sole – Paganella

Ossana, stagionali a tariffe agevolate per i residenti sugli impianti di Folgarida e Pejo

Pubblicato

-

Nella foto di Marco Corriero la pista Monte Spolverino a Folgarida (fonte: valdisole.net)

È stata approvata dal Comune di Ossana la convenzione con le Funivie Folgarida che consente ai residenti di usufruire di tessere stagionali a costo agevolato, che includono la possibilità di utilizzare gratuitamente anche gli impianti e le piste di Pejo Funivie Spa. (altro…)

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità
Continua a leggere

Val di Non – Sole – Paganella

“TrentinAvventura”, un team tutto rosa in volo sopra le Dolomiti

Pubblicato

-

Otto ragazze che amano raccontare il proprio territorio e le proprie tradizioni attraverso lo sguardo vivace della donna. Ma anche esperienze incredibili, come quella vissuta a bordo degli ultraleggeri del Club Puma, grazie alla preziosa collaborazione del Campo Volo di Termon, sorvolando le Dolomiti per dare uno sguardo dall’alto alla Val di Non. (altro…)

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Categorie

di tendenza