Connect with us
Pubblicità

Trento

Giornata senza tabacco, l’allarme della Lilt: 700 morti all’anno per il fumo in Trentino.

Pubblicato

-

Analisi sulle sigarette elettroniche: nella lotta contro il tabagismo servono a poco.

Domani 31 maggio, come ogni anno, sarà la Giornata mondale senza tabacco.

Un appello che, come sempre, la Lilt del Trentino, accoglie appieno e quest’anno lo ha fatto lanciando l’allarme per gli effetti, gravi, spessissimo letali, del fumo da palazzo Trentini, sede del Consiglio provinciale.

Pubblicità
Pubblicità

La conferenza stampa di stamattina è stata tenuta dal presidente della Lilt Trentina, il dottor Mario Cristofolini, dermatologo di fama ed ex Presidente del Consiglio provinciale e dal dottor Fateh Moghadam dell’Osservatorio salute dell’Azienda sanitaria. Il Presidente Walter Kaswalder (all’appuntamento era presente anche il consigliere e assessore regionale Claudio Cia e la vicesindaca di Trento, Mariachiara Franzoia) ha ringraziato il dottor Cristofolini per aver scelto Palazzo Trentini per lanciare il messaggio per la Giornata mondiale senza tabacco. Messaggio, ha aggiunto, particolarmente importante perché rivolto ai giovani.

Nel merito sia Mario Cristofolini che, con una dettagliata relazione, il dottor Moghadam hanno tracciato un quadro ancora una volta inquietante. Quest’anno l’attenzione è stata puntata, con un’analisi scientifica del fenomeno, sulle sigarette elettroniche, sulla loro utilità come ausilio per smettere di fumare. Uno strumento che viene presentato come un mezzo perlomeno per limitare i danni ma che, ha affermato Moghadam, alla prova delle analisi scientifiche sta mostrando i suoi limiti al punto che, ha detto, “la riduzione del danno del fumo, con le sigarette elettroniche, è una questione di marketing commerciale e non di salute pubblica”. Questo perché sulla bilancia degli effetti del fumo elettronico il piatto non pende verso la riduzione del danno, anzi.

Ci sono dubbi, ha continuato l’esperto dell’Azienda, sulla sicurezza dei liquidi che vengono impiegati; per i giovani le sigarette elettroniche rappresentano una strada per cominciare a fumare e stanno contribuendo a reintrodurre l’abitudine al consumo di tabacco. Servono a poco anche a quelli, in Trentino sono il 44% dei fumatori, che, con scarsi risultati (il 78% non ce la fa), cercano di gettare per sempre il pacchetto nelle immondizie.

Secondo Fateh Moghadam la via per la riduzione del fumo passa dal portafoglio. Cioè per l’aumento di un euro delle accise sui pacchetti di sigarette e sul tabacco sfuso che costa molto meno e per questo è usato soprattutto dai giovani. Non a caso, ha affermato l’esperto, le multinazionali del tabacco si oppongono con forza agli aumenti di tasse.

Il dottor Cristofolini ha ribadito che i dati parlano chiaro: metà dei fumatori muore di tumore, e non solo al polmone. In Italia ci sono 12,2 milioni di fumatori, grazie alle campagne antifumo dal 2008 al 2018 la percentuale è calata dal 30% della popolazione al 26% ma si tratta di numeri ancora alti. In Italia 80 mila persone all’anno vengono uccise dalle sigarette e dal fumo passivo, il che significa 148 decessi ogni 100 mila abitanti.

In Trentino 700 sono i morti causati ogni anno dal vizio del tabacco su un totale di fumatori stimati attorno agli 89 mila, il 25,5% della popolazione. Dato preoccupante, le percentuali rimangono alte tra i giovani anche tra gli adolescenti (15% dei ragazzi sotto i 18 anni fuma almeno una sigaretta, 25% le ragazze).

Proprio i giovani, inoltre, sono i maggiori utilizzatori delle elettroniche ma ne fanno un uso “duale”, nel senso che usano sia le sigarette elettroniche (nel 74% dei casi con la nicotina) che quelle di carta e tabacco.

Infine, il dottor Moghadam ha ricordato che l’Azienda per i servizi sanitari offre assistenza a chi vuole smettere, basta prendere appuntamento attraverso il Cup.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Profumi funzionali: in arrivo nuove fragranze per diminuire lo stress ed aumentare il benessere
    I ricordi e le emozioni sono unite da un profondo e stretto legame con l‘olfatto che lo rendono come il gusto, uno dei sensi più potenti e straordinari arrivando ad influenzare molte volte anche i nostri comportamenti. L’olfatto è quel senso che non solo riesce a collegare i ricordi, gli attimi e addirittura i sapori […]
  • Svizzera: dal 2020 il tragitto casa – lavoro viene considerato orario d’ufficio
    In metropolitana, in autobus o in treno: tutti i giorni durante il tragitto che da casa porta al lavoro si risponde a numerose telefonate, si inviano e ricevono sollecitazioni, informazioni o delucidazioni sia via mail che attraverso social riguardo gli impegni lavorativi della giornata e della settimana. Dal primo gennaio 2020, in Svizzera, il tragitto […]
  • “Cortex Cast”: il gesso del futuro direttamente dalla stampante 3D
    Il gesso è da sempre stato l’irritante, ingombrante e pesante compagno di molte convalescenze, accompagnando e terrorizzando per settimane milioni di persone in tutto il mondo. Molto presto tutto questo potrebbe diventare soltanto ricordo molto lontano; a rimpiazzare con notevole onore il vecchio gesso sarebbe “Cortex Cast”: un esoscheletro stampato in 3D, composto da nylon […]
  • Formaggella della Solidarietà: il Caseificio Val di Fiemme ed il successo del volontariato d’impresa
    Le aziende hanno diversi sistemi e modi per creare valore, ma soltanto uno riesce a generare opportunità ed importanza contribuendo con successo al benessere del territorio e della società: Il volontariato sociale d’impresa. Il Caseificio della Val di Fiemme è entrato e si è distinto in questo importante mondo, creando e dedicando ad ogni anno […]
  • Affitti troppo alti: Berlino impone con legge un tetto massimo ai prezzi
    In tutta Italia, le cifre da capogiro degli appartamenti in affitto colpiscono direttamente ragazzi, studenti universitari ed intere famiglie che, costretti a scontrarsi con le difficoltà lavorative e la mancanza di un capitale iniziale per acquistare una casa di proprietà, devono a ripiegare sull’appartamento in affitto. Nonostante le cifre improponibili, il profondo cambiamento della società […]
  • Bhutan: l’incredibile fascino del Paese più felice del mondo
    Incastonato tra le rocce dell’immensa catena montuosa Himalayana, tra Cina e India, la natura lascia spazio al piccolo ma affascinate Stato monarchico del Bhutan. Nonostante sia uno dei paesi più poveri dell’Asia, qui si registra il tasso di felicità più elevato di tutto il continente e l’ottavo nella classifica mondiale. Infatti, oltre agli incredibili paesaggi, […]
  • Mobili fonoassorbenti per eliminare i rumori da casa e dagli uffici
    Il rumore del traffico esterno, il calpestio proveniente dal piano superiore, la televisione del vicino a volume troppo alto: questi sono solo alcuni dei rumori che possono infastidire l’ambiente domestico. Il mercato offre moltissimi sistemi per ottimizzare, migliorare e molte volte eliminare il problema: dai blocchi di muratura, applicati sopratutto nelle nuove costruzioni, ai feltri […]
  • Stop agli oggetti smarriti: Google Tile aiuta a trovare le chiavi di casa
    Perdere oggetti e non riuscire più a ritrovarli è diventato un fenomeno talmente comune e frequente dall’essere d’ispirazione a numerose ricerche scientifiche per riuscire a determinarne le cause e i motivi. Secondo alcuni ricercatori, oltre allo stress e la fretta, sarebbero le attività inconsce ad allargare le possibilità di perdita. Infatti, senza volerlo spostiamo gli […]
  • Parco giochi per anziani: l’incredibile idea per che unisce il gioco alla salute
    All’arrivo della terza età troppo spesso si tende ad uscire e socializzare meno, con risultati non completamente positivi sulla salute. Una delle soluzioni insieme alle tante attività può essere lo sport: una perfetta occasione di interazione e socializzazione che permette di mantenersi attivi non solo nel corpo ma anche nello spirito. Per aiutare gli anziani […]

Categorie

di tendenza