Connect with us
Pubblicità

Italia ed estero

Lettera di richiamo sul conti pubblici dall’Unione Europea: l’Italia rischia procedura di infrazione ma Salvini conta di “ ridiscutere i vecchi parametri superati”.

Pubblicato

-

Entro questa settimana arriverà sui banchi del Governo una lettera da parte della Comunità Europea, che chiede all’esecutivo le ragioni che hanno contribuito all’aumento del debito italiano.

La notizia si è appresa il giorno seguente il voto Europeo che ha decretato il trionfo della Lega di Salvini. Il leader del carroccio ha subito voluto sottolineare il suo 34% delle elezioni europee al suo partito: “ gli italiani hanno dato mandato a me ed al Governo per ridiscutere parametri vecchi e superati.”

Il richiamo verterà sull’aumento del debito dal 131,4% al 132,2% del Pil, violando il Patto nato per assicurare una stabilità di bilancio nei Paesi che condividono la stessa moneta.

Pubblicità
Pubblicità

Non è da escludere che Bruxelles possa chiedere una manovra correttiva già da quest’anno. Infatti la tanto attesa lettera, è propedeutica all’elaborazione di un nuovo rapporto sull’andamento del debito pubblico italiano.

Il giorno segnato è per il 5 giugno. In quell’occasione la Commissione Europea dovrà decidere se proporre al Consiglio un’apertura di procedura per debito eccessivo.

Dal momento in cui arriverà la lettera inizierà un filo diretto tra Roma e Bruxelles che, in caso di scontri estremi potrebbe iniziare con un deposito cauzionale fino a completarsi con una sanzione equivalente allo 0,2% del PIL ovvero 3,5 miliardi di euro ai danni per l’Italia.

Pubblicità
Pubblicità

La vera sfida in tutto ciò resta per il Governo italiano. Precisamente alla prossima Legge di Bilancio che, senza aggiungere tutte le misure annunciate da Di Maio e Salvini arriverebbe già ad un peso di 35 miliardi di euro. Ma le cose potrebbero cambiare alla luce dei recenti risultati delle votazioni europee.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Bonus Partite Iva, fino al 13 dicembre la presentazione delle domande
    Bonus Partite Iva Il bonus, messo a disposizione del Governo è un sussidio erogato a favore dei soggetti esercenti di titolari di partita Iva, soggetti esercenti di attività di impresa che hanno subito perdite a... The post Bonus Partite Iva, fino al 13 dicembre la presentazione delle domande appeared first on Benessere Economico.
  • Cambia la lotteria degli scontrini, ipotesi estrazione istantanea dal 2022
    Il programma lotteria degli scontrini che ha accompagnato molti italiani per tutto il 2021, potrebbe subire dei cambiamenti a partire dal 2022. A differenza del cashback, la lotteria degli scontrini infatti, è stata confermata anche... The post Cambia la lotteria degli scontrini, ipotesi estrazione istantanea dal 2022 appeared first on Benessere Economico.
  • P. Iva, quando arrivano i contributi fondo perduto fino a 150 mila euro
    Dopo l’ok ufficiale da parte dell’Unione Europea, i contributi a fondo perduto per le P.Iva disposti dal Decreto Sostegni Bis vengono sbloccati e arriveranno entro l’anno. I dettagli della misura Il sostegno finanziato con 4,5... The post P. Iva, quando arrivano i contributi fondo perduto fino a 150 mila euro appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus Natale, a dicembre voucher e bonus per pensionati e categorie meno abbienti
    Con l’avvicinarsi delle festività si incomincia a parlare di Bonus Natale, una misura di sostegno al reddito introdotta dalla legge finanziaria del 2001 e rifinanziata nell’ultimo decreto legge. Si tratta quindi di un voucher, erogato... The post Bonus Natale, a dicembre voucher e bonus per pensionati e categorie meno abbienti appeared first on Benessere Economico.
  • Il ritmo dell’inflazione preoccupa, aumentano anche i prezzi del carrello della spesa
    Anche nel mese di ottobre il tasso di inflazione ha continuato a salire. In particolare, per il quarto mese consecutivo l’ISTAT ha registrato una crescita più alta di quanto previsto in precedenza. L’aumento del prezzo... The post Il ritmo dell’inflazione preoccupa, aumentano anche i prezzi del carrello della spesa appeared first on Benessere Economico.
  • Cybersicurezza, forte carenza nel settore: i profili più richiesti
    L’accelerazione verso un mondo sempre più digitalizzato ha portato come conseguenza anche ad un aumento della criminalità online. Nei primi mesi del 2021 l’Italia è stata uno dei Paesi al mondo più colpito dalle minacce... The post Cybersicurezza, forte carenza nel settore: i profili più richiesti appeared first on Benessere Economico.

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

Categorie

di tendenza