Connect with us
Pubblicità

Sport Trentino

Domani sera alle 18.30 la Dolomiti Energia Trentino chiude la stagione con il saluto ai suoi tifosi

Pubblicato

-

A chiudere ufficialmente la stagione 2018-19 è stata la sconfitta in gara-5 dei quarti di finale scudetto contro Venezia dopo 46 partite ufficiali fra campionato, EuroCup e Supercoppa, ma la Dolomiti Energia Trentino prima di prendersi un po’ di riposo in estate vuole salutare e concedersi all’abbraccio dei suoi tifosi e della città, che mai come quest’anno l’hanno spinta e sostenuta nei momenti di difficoltà.

L’Aquila lo farà domani, mercoledì sera, a partire dalle 18.30 nel proprio “nido” cittadino, la Club House di piazzetta Lunelli. I tifosi che vorranno partecipare troveranno tutta la squadra bianconera al gran completo, compreso lo staff tecnico, medico e societario.

La rimonta “alla Trento” dopo un avvio complicato: il racconto e i numeri della stagione della Dolomiti Energia Trentino.

Pubblicità
Pubblicità

Trascinati anche dal pubblico record della BLM Group Arena (sette sold-out in stagione) i bianconeri dopo aver perso 11 delle prime 12 partite stagionali hanno trovato le risorse per conquistare un posto nei playoff e costringere Venezia a Gara5

La stagione 2018-19 della Dolomiti Energia Trentino è andata in archivio dopo 46 partite ufficiali fra Supercoppa italiana, EuroCup e Serie A. Con l’eliminazione per mano dell’Umana Reyer Venezia in gara-5 dei quarti di finale LBA Playoff PosteMobile i bianconeri chiudono l’annata sportiva con un bilancio di 22 vittorie e 24 sconfitte, ma soprattutto con la quinta partecipazione consecutiva alla post-season in altrettante stagioni nella massima serie.

La parte sbagliata del libro dei record – L’avventura della Dolomiti Energia non era iniziata sotto i migliori auspici: dopo la sconfitta nella semifinale di Supercoppa a Brescia contro Torino e il prestigioso successo interno in rimonta contro il Partizan infatti i bianconeri hanno attraversato un mese e mezzo da incubo che ha visto capitan Forray e compagni incappare in una serie di 10 sconfitte consecutive fra campionato e coppa.

Pubblicità
Pubblicità

Contro Brescia il canestro della vittoria di Aaron Craft, tornato a Trento pochi giorni prima, ha poi aperto un nuovo capitolo del romanzesco 2018-19 bianconero.

La parte giusta del libro dei record – Con un ruolino di marcia da prima della classe la Dolomiti Energia ha infatti vinto 17 delle 25 successive partite di Serie A (11 su 15 nel girone di ritorno), sfiorando anche il passaggio del turno nella regular season di EuroCup: i ragazzi di coach Maurizio Buscaglia hanno risalito le mura dei gironi infernali di una classifica di LBA particolarmente equilibrata verso l’alto.

In una stagione in cui con 32 punti in classifica Varese e Cantù non si sono qualificate alla post- season, i 34 punti ottenuti dai bianconeri hanno permesso di ottenere proprio all’ultimo secondo un fantastico sesto posto in graduatoria e una delle qualificazioni ai playoff più dolci e significative della giovane storia trentina.

Mai nessuno in Serie A era partito 0-5 in regular season per poi qualificarsi ai playoff scudetto: quando si dice “duri a morire”…

Le partite da ricordare – Come ogni anno non è facile scegliere, ma abbiamo tre autorevoli candidature.

La più recente è la vittoria in gara-4 dei quarti di finale contro Venezia: 51 punti subiti (miglior performance difensiva di sempre nei playoff, la seconda in assoluto in Serie A per la Dolomiti Energia) e 40′ di abbacinante energia e intensità su ogni centimetro del parquet. Marble apre la sfida con 11 punti consecutivi che tracciano la via, le triple di Gomes e una sontuosa doppia- doppia di Hogue fanno il resto per la gioia dei 4.000 della BLM Group Arena tutti in piedi.

Anche la vittoria contro Venezia al Taliercio in regular season (19a giornata) è una di quelle difficili da dimenticare: i bianconeri giocano un primo tempo pazzesco e arrivano ad avere anche 24 punti di vantaggio nei primi minuti di terzo quarto. Poi un parzialone orogranata spegne la luce dei trentini che si vedono acciuffati da un semigancio di Watt proprio a pochi decimi dalla sirena finale: si va al supplementare, dove sale in cattedra Aaron Craft e la Dolomiti Energia ritrova da grande squadra intensità, ordine e difesa. Una tripla della leggenda di Ohio State University nel finale chiude i conti a una serata di ordinaria follia fra Venezia e Trento.

Ma per la squadra più dura a morire d’Italia poteva mancare una rimonta leggendaria? Decisamente no, e quella contro lo Zenit in EuroCup rientra senza ombra di dubbio all’interno di questa categoria.

La Dolomiti Energia Trentino vince nella più adrenalinica e memorabile delle maniere a San Pietroburgo nel Round 8 di coppa: sotto di 22 lunghezze all’intervallo lungo e in evidente difficoltà contro la fisicità dei russi dovendo anche fare i conti con le assenze di Hogue e Jovanovic, i bianconeri confezionano un secondo tempo ai limiti della perfezione, trascinano la sfida all’overtime e vincono grazie ad un tiro del “solito” Craft (autore anche di 13 assist, record assoluto nella storia dell’Aquila).

La rimonta porta la firma di uno straordinario Beto Gomes, che infila anche la tripla che porta la sfida all’overtime dopo un quarto periodo da 18-35 di parziale. Il tabellone recitava 87-71 Zenit a 3’30” dalla fine. La statistica della partita? Nei 45′ di gioco la Dolomiti Energia è stata in vantaggio per 5 secondi effettivi. Cinque. Secondi.

Le performance individuali – Il Beto Gomes in versione russa si candida anche al premio di miglior performance individuale della stagione: i suoi 28 punti con 6-10 da tre (conditi da sei rimbalzi e un paio di stoppate) nella remuntada a San Pietroburgo hanno rappresentato il massimo a referto mai segnato da un bianconero in EuroCup e anche la miglior prestazione realizzativa di Betinho con la maglia della Dolomiti Energia Trentino in 145 partite ufficiali in tre stagioni.

A livello di punti messi a referto, nessun trentino quest’anno ha fatto meglio dei 29 di Devyn Marble nella sconfitta dei bianconeri a Torino lo scorso 8 dicembre: in una serata vissuta “in the zone” dalla guardia dell’Iowa, Devyn ha segnato le sue prime sette triple consecutive chiudendo 7- 11 dall’arco e aggiornando il massimo di canestri dalla lunga distanza realizzati da un giocatore di Trento in Serie A.

Impossibile non menzionare anche una delle tante prestazioni eroiche di Aaron Craft: nel già citato blitz del Taliercio in apertura di girone di ritorno il playmaker numero #13 ha letteralmente dominato la partita chiudendo con 22 punti, 12 rimbalzi, quattro assist e due recuperi con 3-3 da tre, il canestro del +4 a 7″ dalla fine del tempo supplementare e una leadership infinita in ogni istante dei 38′ in cui era stato sul parquet. Aaron in quell’occasione è stato il miglior giocatore di Trento in solitaria per punti, rimbalzi e assist: l’ultimo bianconero a riuscirci era stato Shavon Shields (22-7-5 nella vittoria 88-92 a Torino del 29 aprile 2018).

L’effetto BLM Group Arena – Numeri da record la Dolomiti Energia li ha ottenuti anche dal proprio pubblico, fattore decisivo nella rincorsa playoff e nel prolungare la battaglia sportiva contro la Reyer nei quarti di finale. Sette i sold-out stagionali nell’impianto di via Fersina, che nei 15 match di regular season ha visto la media di spettatori alzarsi fino alla quota record di 3.649 di media contando il doppio tutto esaurito in gara-3 gara-4 contro Venezia (3.610 in regular season). La #DieHardNation è invitata ad incontrare e salutare i giocatori e lo staff bianconero al “rompete le righe” di domani sera (ore 18.30) in Club House Aquila Basket in piazzetta Lunelli, un’occasione per ringraziare i trentini e il club aquilotto per le mille emozioni di un’altra stagione di alto livello in campo e nei progetti territoriali del sodalizio bianconero.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Aumentare le vendite online, consigli per migliorare le prestazioni del proprio e-commerce
    Il particolare periodo storico ha spinto molte attività a cercare soluzioni alternative per la vendita dei propri prodotti, una di queste è sicuramente l’apertura delle vetrina digitale con le vendita online. Qualsiasi imprenditore desideri aumentare... The post Aumentare le vendite online, consigli per migliorare le prestazioni del proprio e-commerce appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus affitto 2021: modifiche e novità per i beneficiari nel Decreto Sostegni bis
    Nei contributi a fondo perduto previsti dal Bonus affitto 2021 sono previsti nuovi beneficiari grazie all’ampliamento della platea dettata dal Decreto Sostegni Bis. Bonus affitto 2021, come funziona Definito dal Decreto Rilancio, il bonus affitto... The post Bonus affitto 2021: modifiche e novità per i beneficiari nel Decreto Sostegni bis appeared first on Benessere Economico.
  • Europa verso la limitazione di circolazione dei contanti: tetto a 10 mila euro
    La Commissione Europea sta lavorando ad un pacchetto di norme che limiterebbe la circolazione di contanti nei Paesi membri. Il pacchetto che potrebbe entrare in vigore nel 2024, propone di fissare in tutta Europa un... The post Europa verso la limitazione di circolazione dei contanti: tetto a 10 mila euro appeared first on Benessere Economico.
  • Indennità Covid una tantum per lavoratori autonomi e dipendenti: tutti i dettagli
    Fino al 30 settembre 2021 i lavoratori interessati potranno chiedere l’erogazione da parte dell’Inps della nuova indennità omnicomprensiva Covid-19 fin ad un massimo di 1600 euro una tantum prevista dal Decreto Sostegni Bis. Beneficiari dell’indennità... The post Indennità Covid una tantum per lavoratori autonomi e dipendenti: tutti i dettagli appeared first on Benessere Economico.
  • Voli low cost e figli minori, attenzione ai sovrapprezzi non dovuti dei biglietti aerei: ENAC avvia le indagini
    Con l’arrivo dell’estate, aumentano i viaggi, ma alcuni voli low cost per compensare le perdite subite in pandemia hanno deciso di applicare una “ tassa sul sedile”. Di cosa si tratta Si tratta semplicemente di... The post Voli low cost e figli minori, attenzione ai sovrapprezzi non dovuti dei biglietti aerei: ENAC avvia le indagini […]
  • Stop al rialzo dei prezzi della benzina, raggiunto accordo tra i Paesi produttori
    Dopo l’ultima impennata del costo del carburante che da mesi va avanti sia in Italia che all’estero, i Paesi produttori di petrolio hanno deciso di trovare un accordo per frenare questa tendenza. L’incremento La tendenza... The post Stop al rialzo dei prezzi della benzina, raggiunto accordo tra i Paesi produttori appeared first on Benessere Economico.
  • Piccoli angoli di paradiso immersi nella natura incontaminata, una perfetta alternativa al mare
    La bellezza incontaminata della natura fatta di scrigni selvaggi e posti da favola, accende la passione per l’Italia e per le sue straordinarie mete che spesso, nascondono scenari incredibili. Non solo acqua di mare, ma anche fiumi, cascate e canyon diventano un luogo ed un’alternativa perfetta per fare il bagno e rilassarsi. Infatti, per chi vuole […]
  • Nuotare nel Reno: un’esperienza unica nel suo genere
    Dalle montagne spettacolari, agli immensi boschi fino alle gole selvagge, la Svizzera circondata dalla sua natura incontaminata diventa inevitabilmente sinonimo di sostenibilità. Questa attenzione si riflette sui consumi, sulla lungimiranza nel riciclaggio della popolazione, ma anche sul turismo. Infatti, il turismo svizzero spinge i suoi visitatori ad entrare quanto più possibile a contatto con l’ambiente […]
  • Kylie Skin, la linea beauty di Kylie Jenner
    “La cura della pelle e il trucco vanno di pari passo e Kylie Skin è qualcosa che ho sognato subito dopo Kylie Cosmetics. Ci ho lavorato per quella che sembra una vita, quindi non posso credere che sia finalmente arrivato! Costruire la mia linea di trucco da zero mi ha insegnato molto e sono così […]
  • The Ordinary – The Balance Set: la skin care di qualità adatta a tutte le tasche
    The Ordinary è un marchio di DECIEM (società ombrello di brand focalizzati su trattamenti avanzati di bellezza) in continua evoluzione di trattamenti per la skin care. The Ordinary offre trattamenti clinici elettivi di cura per la pelle a prezzi onesti. The Ordinary è “Formulazioni cliniche con onestà”. Tutti i prodotti DECIEM,  compresi quelli del brand The Ordinary, […]

Categorie

di tendenza