Connect with us
Pubblicità

Sport Trentino

A Cavalese è festa grande per la Torretta Volley Livorno: i toscani sono i nuovi campioni d’Italia Under 13 3×3

Pubblicato

-

È la Torretta Volley Livorno la squadra campione d’Italia Under 13 maschile 3×3.

La finalissima di questa mattina, andata in scena allo Stadio del Ghiaccio di Cavalese riadattato come una grande arena dedicata alla pallavolo 3 contro 3, ha incoronato i toscani nuovi campioni tricolori dopo la vittoria per 2-1 contro la Pallavolo Roomy Catania.

La Torretta Volley Livorno è la seconda squadra toscana nella storia a conquistare questo scudetto nell’Under 13 3×3, dopo il successo del Volley Prato nel 2016. Davanti alle centinaia di persone accorse per assistere a quest’atto finale, la squadra toscana ha avuto la meglio su quella siciliana dopo una gara equilibrata e molto combattuta.

PubblicitàPubblicità

Soprattutto il primo set è giocato sul filo dell’equilibrio, con i toscani che la spuntano grazie ad un bel turno al servizio di Galoppini. La reazione catanese arriva nel secondo set, quello in cui Catania riesce a mettere in campo tutta la propria fisicità e la propria efficacia in attacco. Impattando il conto dei parziali e riuscendo a portare così l’incontro al terzo e decisivo set. Quello in cui, però, con qualche muro e con qualche errore in meno la Torretta Volley Livorno è riuscita ad aggiudicarsi il primo titolo tricolore.

Nella finalina per il terzo posto, invece, la Colombo Genova si conferma una solida realtà di questa disciplina in Italia dopo il quarto posto dello scorso anno ed il titolo conquistato pochi anni fa. I campioni in carica del Volley Montichiari nel primo set non riescono ad incidere, dovendo arrendersi per 15-9. Nel secondo parziale, invece, i bresciani arrivano ad un soffio dal portare la contesa al terzo e decisivo set di spareggio. Incassando una rimonta nel finale che permette a Genova di imporsi per 15-13, mettendosi così la medaglia di bronzo al collo. I padroni di casa della Pallavolo C9 Arco Riva hanno concluso al settimo posto questo loro percorso, superando nella finalina l’Asd Game Volley Falconara per 2-1.

Dopo le due partite la cerimonia di premiazione, seguita da un buonissimo pubblico, al quale hanno preso parte il sindaco di Cavalese Silvano Welponer e l’assessore comunale allo sport Paolo Gilmozzi. Accanto a loro anche Adriano Bilato,  vicepresidente della Federvolley nazionale, il numero uno della Fipav del Trentino Massimo Dalfovo ed il consigliere nazionale Pino Mazzon. Premiate tutte le 28 squadre protagoniste in campo, così come tutti gli arbitri che hanno diretto questa tre giorni.

LA DEDICA SPECIALE – Dedica speciale, a fine gara per la medaglia di bronzo, da parte dei giovanissimi pallavolisti della Colombo Genova. I quali hanno pensato di dedicare questa medaglia a Samuele, il bambino scomparso insieme ai genitori nel tragico crollo del ponte Morandi a Genova. Al termine della manifestazione l’intera squadra ligure poi ha fatto visita al cimitero di Cavalese ad una loro conoscente, genovese ma con una seconda casa proprio in val di Fiemme, scomparsa troppo presto. Tutta la Colombo ha voluto andare a salutarla dopo questa esperienza.

Pubblicità
Pubblicità

Sport Trentino

Dolomiti Energia Trentino, la guardia è James Blackmon

Pubblicato

-

Arriva a Trento il secondo miglior realizzatore della Serie A 2018-19. Coach Brienza: «Ha qualità tecniche che lo rendono il giocatore ideale da inserire nel nostro roster: dopo l’ottima stagione a Pesaro ha margini di crescita per affermarsi a livello europeo»

James Blackmon Jr. è un giocatorè della Dolomiti Energia Trentino: la guardia classe 1995, secondo miglior realizzatore del campionato di Serie A 2018-19 ha firmato un accordo che lo legherà per un anno al club bianconero.

Nato il 25 aprile di 24 anni fa a Chicago, Blackmon ha immediatamente avuto un grande impatto alla prima stagione in Europa grazie alle sue doti di scorer: con la maglia della VL Pesaro il figlio d’arte ha segnato 19.7 punti in poco più di 33’ di utilizzo a partita (30 le presenze in A), a cui ha aggiunto 3.8 rimbalzi, 2.0 assist e 2.5 triple a bersaglio (tirando con il 34.4% da oltre l’arco).

PubblicitàPubblicità

La nuova shooting guard della Dolomiti Energia Trentino, 193 centimetri per 91 chilogrammi, si è formata cestisticamente nel college di Indiana dal 2014 al 2017: nelle tre stagioni passate agli Hoosiers, James ha viaggiato a 16.3 punti di media in 76 apparizioni sul parquet. Nel 2017-18 il debutto da pro con l’esperienza in G-League con Delaware 87ers e Wisconsin Herd (47 presenze a 14.4 punti, 3.7 rimbalzi e 2.1 assist).

NICOLA BRIENZA (Allenatore DOLOMITI ENERGIA TRENTINO): «Blackmon è un giocatore che siamo davvero molto felici di aver portato a Trento: ha caratteristiche e qualità tecniche che lo rendono un eccellente profilo da affiancare a Craft e agli altri esterni che abbiamo nel roster, e pur essendo molto giovane ha fatto vedere lo scorso anno, con una grande stagione a Pesaro, di poter essere un tassello importante in una squadra ambiziosa. Il fatto che abbia scelto la Dolomiti Energia per compiere ulteriori passi in avanti nel suo percorso di crescita e per confrontarsi sui palcoscenici internazionali di una coppa europea ci dà grande soddisfazione».

Pubblicità
Pubblicità
Continua a leggere

Sport Trentino

Aquila Basket Trento: è ufficiale, Beto Gomes torna in Portogallo

Pubblicato

-

Anche se la notizia era stata data per certa (senza conferme o smentite da parte dello stesso Beto) ancora un mese faBeto Gomes saluta oggi il trentino ed i propri fan tramite un video pubblicato sul suo profilo Instagram e poi condiviso sul profilo ufficiale della squadra trentina.

Dopo tre anni meravigliosi, quindi, si separano le strade si Beto Gomes e della Dolomiti Energia Trentino.

Nativo di Capoverde e arrivato a Trento nell’estate del 2016, il giocatore portoghese è rapidamente diventato uno degli uomini simbolo delle imprese del team bianconero: 145 partite giocate fra Serie A, EuroCup e coppe nazionali, 4.106 minuti in campo a tutta intensità, 1.439 punti segnati e 801 rimbalzi catturati a quote irreali.

Pubblicità
Pubblicità

Il tutto condito da due Finali Scudetto, una Top 16 di EuroCup ed una infinità di indelebili ricordi lasciati nel cuore dei tifosi del team trentino. Gomes lascia da migliore di sempre con la maglia dell’Aquila per triple segnate (264) e per punti realizzati in una singola partita di EuroCup (28 nell’indimenticabile rimonta a San Pietroburgo contro lo Zenit).


Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Sport Trentino

Mercato, le operazioni concluse e la rosa di Trentino Volley per la stagione 2019/20

Pubblicato

-

Si è concluso alle ore 17 di ieri il periodo di tempo utile per il tesseramento di atleti delle tredici società iscritte alla SuperLega Credem Banca 2019/20.

Oggi giovedì 18 luglio, alle ore 10.30, presso il Palazzo Congressi di Salsomaggiore Termine, al termine della tre giorni dedicata al Volley Mercato 2019, verrà presentato il calendario del 75° campionato di Serie A1 SuperLega Credem Banca.

Trentino Volley ufficializza le trattative portate a termine:

PubblicitàPubblicità

IN ENTRATA
Klemen Cebulj (schiacciatore), Powervolley Milano – SuperLega
Mitar Djuric (opposto), Stade Poitevin – Francia
Luis Sosa Sierra (schiacciatore), inattivo

IN USCITA

Oreste Cavuto (schiacciatore), Consar Ravenna – SuperLega
Maarten Van Garderen (schiacciatore), Top Volley Latina – SuperLega
Gabriele Nelli (opposto), Gas Sales Piacenza – SuperLega

La rosa per la stagione sportiva 2019/20:

Palleggiatori: Simone Giannelli e Nicola Daldello
Opposti: Luca Vettori e Mitar Djuric (Gre)
Schiacciatori: Uros Kovacevic (Srb), Aaron Russell (Usa), Klemen Cebulj (Slo) e Luis Sosa Sierra (Cub)
Centrali: Davide Candellaro, Srecko Lisinac (Srb) e Lorenzo Codarin
Libero: Jenia Grebennikov e Carlo De Angelis
Allenatori: Angelo Lorenzetti (1°) e Francesco Petrella (2°).

DEFINITO ANCHE IL ROSTER DELLA SQUADRA GIALLOBLU’ CHE DISPUTERA’ LA SERIE A3: FRANCESCO CONCI L’ALLENATORE

 Nella giornata odierna, l’ultima utile per concludere le operazioni della sessione estiva di Volley Mercato 2019, Trentino Volley ha definito anche il roster della squadra che, da ottobre, sarà ai nastri di partenza del neonato campionato di Serie A3 – girone Bianco.

La Società di via Trener disputerà il torneo con una rosa esclusivamente di giocatori fra i 18 e i 21 anni, la maggior parte dei quali già in organico durante la scorsa stagione per disputare i campionati nazionali di Serie B e Under 19. Il gruppo sarà affidato al Direttore Tecnico del Settore Giovanile Francesco Conci, che ricoprirà il ruolo di primo allenatore, e verosimilmente giocherà le partite casalinghe il sabato sera presso la palestra di Sanbapolis di Trento.

Fra i nomi di maggior spicco a disposizione di Conci lo schiacciatore dell’Italia Under 19 Alessandro Michieletto e l’universale Stefano Bonatesta, già nel giro azzurro; gli unici tre innesti sono il martello trevigiano Pol, quello veronese Magalini ed il libero vicentino Lambrini.

IL ROSTER

Palleggiatori: Antonio Mussari (classe 2001, 195 cm) e Filippo Pizzini (1999, 187 cm)
Opposti: Davide De Giorgio (1999, 202 cm) e Sergio Poggio (2000, 198 cm)
Schiacciatori: Stefano Bonatesta (2002, 194 cm), Samuel Dietre (2000, 196 cm), Giulio Magalini (2001, 196 cm – da Club Italia via Blu Volley Verona), Alessandro Michieletto (2001, 202 cm) e Alberto Pol (2001, 200 cm – da Volley Treviso)
Centrali: Alessandro Acuti (2000, 198 cm), Stefano Coser (2001, 196 cm) e Francesco Simoni (1999, 198 cm)
Liberi: Gabriele Lambrini (1999, 185 cm – da Lagaris Volley) e Alex Zanlucchi (2001, 187 cm)

Pubblicità
Pubblicità
Continua a leggere
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Categorie

di tendenza