Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Il Gruppo Alpini di Denno festeggia i 90 anni di fondazione tra sfilate, concerti, buona cucina e tanto divertimento

Pubblicato

-

Il nutrito gruppo di organizzatori che si è dato da fare per festeggiare al meglio i 90 anni del Gruppo Alpini di Denno

Sarà un compleanno speciale quello di quest’anno per il Gruppo Alpini di Denno che, nato nel 1929, festeggia i 90 anni di fondazione.

Per celebrare nel migliore dei modi questo traguardo, il Gruppo Alpini – che conta 90 soci e 30 amici degli Alpini, tra cui molti giovani – ha organizzato per domenica prossima, 26 maggio, una giornata di festeggiamenti con sfilate, caroselli e concerti.

Un modo simpatico e divertente per stare insieme e condividere i valori d’amicizia e di solidarietà che da sempre contraddistinguono gli Alpini.

Pubblicità
Pubblicità

Era per noi fondamentale – ha dichiarato il capogruppo Vincenzo Paoluzitrovare un momento per portare a conoscenza della comunità il nostro importante traguardo: 90 anni di associazionismo, di voglia di stare insieme per preservare le tradizioni e la storia, di disponibilità a mettersi al servizio delle varie esigenze del territorio e, se serve, anche al di fuori di esso”.

Importante sarà anche la condivisione con il paese e non solo. “Festeggeremo assieme alla popolazione ed agli Alpini che arriveranno da più parti – ha aggiunto il capogruppo –. Andremo a condividere un momento di ricca festa alpina”.

Pubblicità
Pubblicità

Paoluzi ha voluto sottolineare la grande collaborazione che c’è stata da parte di diversi attori del territorio. “Mi sembra doveroso fare un ringraziamento ai Vigili del Fuoco, al Comune, alla Fanfara Valtellinese, ai Nuvola e a tutti i numerosi volontari sia alpini che non, che hanno dedicato il proprio tempo per la buona riuscita della festa” ha concluso.

Intenso è stato anche il lavoro portato avanti da ogni membro del direttivo negli ultimi mesi per organizzare al meglio la festa di domenica. Impegno che ha consolidato il legame e l’affiatamento tra i componenti del gruppo.

Pubblicità
Pubblicità

L’anno scorso – ha spiegato il segretario Alberto Covail Comune ci ha dato in concessione dei nuovi spazi da utilizzare come sede, che abbiamo poi provveduto a sistemare e arredare. Questo con l’obiettivo di allestire un luogo gradevole e idoneo sia per le nostre riunioni che per gli incontri domenicali con tutti i “veci Alpini”. Ogni nostra attività ha infatti quale scopo ultimo l’aggregazione della comunità e la trasmissione anche ai giovani delle tradizioni dell’ “Alpinità” e dei valori di solidarietà, amicizia e senso del dovere”.

I festeggiamenti cominceranno alle 9 con l’ammassamento alla nuovissima sede della Sezione (sotto i Carabinieri), mentre alle 9.30 avrà inizio la sfilata per le vie del paese sulle note della Fanfara Alpina della Valtellina.

Seguiranno l’onore alle bandiere e la benedizione del monumento ai caduti con la deposizione della corona.

Alle 10.30 in piazza Vittorio Emanuele sarà celebrata la Santa Messa, poi toccherà alle autorità tenere i discorsi ufficiali di rito e alle 11.45 ci sarà il carosello della Fanfara Valtellinese.

Alle 12.30 tutti in caserma dei pompieri per il rancio alpino, preparato dai Nuvola, e nel pomeriggio spazio al concerto della Fanfara Alpina e a una ricca lotteria. Fino a sera sarà attivo il servizio bar.

Fa parte delle penne nere anche il sindaco di Denno Fabrizio Inama. “Domenica sarà l’occasione per stare insieme e per ricordare la storia del Gruppo – ha detto il primo cittadino –. Gli Alpini sono una delle componenti, insieme a tante altre associazioni, che tengono unita la comunità. Abbiamo sempre più bisogno di queste realtà che rendono viva la rete sociale, soprattutto in paesi piccoli come il nostro”.

Il sindaco auspica infine che ci possa essere un ricambio generazionale che garantisca continuità a un’associazione fondamentale per la comunità di Denno. “L’augurio è che la Sezione possa trovare nuove risorse anche per il futuro, con giovani pronti a entrare nel Gruppo con lo stesso spirito degli Alpini più anziani” ha concluso Inama.

Pubblicità
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

I World Cafè “La Novella che vorrei…” per costruire un Comune e una comunità partendo dal dialogo e dal confronto

Pubblicato

-

Un progetto per stimolare il dialogo, il confronto, la condivisione tra tutti gli attori coinvolti nella nascita del nuovo Comune di Novella, che sarà attivo ufficialmente a partire dal 1° gennaio 2020. (altro…)

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Val di Non – Sole – Paganella

Domenica 27 grande festa con l'”Autunno Clesiano”

Pubblicato

-

Si cambia stagione, e, puntuale come ogni anno, domenica 27 ottobre ritorna la festa dell’“Autunno Clesiano”, organizzata dal Consorzio Cles Iniziative in collaborazione con la Pro Loco ed il Comune di Cles, coadiuvati dalla Provincia di Trento, dalla Confcommercio del Trentino e dalla Cassa Rurale Val di Non.

Questa manifestazione, sempre molto frequentata da residenti e turisti, è fortemente sostenuta dagli Associati del Consorzio, per offrire ai propri clienti una giornata di svago, pensata per le famiglie, con la possibilità di gustare ottimo cibo, ascoltare musica dal vivo, ai bambini di divertirsi, in più di curiosare per negozi in un’atmosfera rilassata, in netto contrasto con gli asettici centri commerciali, oltre che per combattere gli acquisti online, pratici ma insoddisfacenti. Come nelle precedenti edizioni, i negozi aderenti al Consorzio rimarranno aperti la mattina dalle 10,00 alle 12,00 ed il pomeriggio dalle 14,30 alle 18,30.

Una domenica all’insegna del relax, dove pranzare all’aperto degustano i menù tipici proposti dai Gruppi Rionali o, per chi vuole camminare, il ‘Pesce da passeggio’ preparato dalla Pescheria Goio.

Pubblicità
Pubblicità

Per i bambini, in prossimità di Halloween, angolo dedicato al laboratorio creativo ‘Intaglia la tua zucca’; ci sarà uno spazio riservato allo sport con il ‘Pilates Club Open Day’, per avvicinarsi al ‘Metodo Pilates’ insegnato dall’Istruttrice Eleonora Clauser.

Non mancherà la musica, con il concerto dello storico gruppo “Rock Hydra” ed i loro brani revival anni ’70.

Pubblicità
Pubblicità

Il programma completo sul sito del Comune di Cles , in Pro Loco e in tutti i negozi consociati.

In caso di maltempo gli eventi saranno annullati, i negozi rimarranno invece aperti.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Val di Non – Sole – Paganella

Un’opera d’arte per il nuovo polo scolastico di Denno: nominata la commissione

Pubblicato

-

Il nuovo polo scolastico di Denno, da poco ultimato

Un’opera d’arte abbellirà il nuovo polo scolastico di Denno. Nel quadro economico per la realizzazione della struttura, che comprende le scuole elementari e la scuola media, tra le somme a disposizione dell’amministrazione è previsto l’importo destinato alla realizzazione di un’opera d’arte per 15 mila euro complessivi. (altro…)

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Categorie

di tendenza