Connect with us
Pubblicità

Sport Trentino

Quarti di finale Playoff Gara-3: Trento vince per 72-59

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

La Dolomiti Energia Trentino cambia volto nel palazzetto di casa e sconfigge 72-59 l’Umana Reyer Venezia in gara-3 portandosi sull’1-2 nella serie al meglio delle cinque dei quarti di finale LBA Playoff PosteMobile.

Vittoria di carattere e di squadra per la Dolomiti Energia, che ritrova la via del canestro dopo le grandi difficoltà dei primi due episodi della serie al Taliercio e che dopo essere arrivata anche a +24 in apertura di ultimo quarto resiste al tentativo di rimonta veneziano di fronte ai 4.000 del palazzetto trentino

I due migliori realizzatori del match sono Beto Gomes (17 punti, sei rimbalzi, 6-13 FG) e Devyn Marble (17 e 6-15 dal campo), autori delle fiammate offensive che hanno aperto la prima fuga bianconera nel secondo e nel terzo quarto. Alla distanza esce, ormai come da copione, un Aaron Craft da 11 punti, 11 rimbalzi e quattro assist, autore dei canestri della sicurezza nel finale di partita.

Pubblicità
Pubblicità

«Avevamo voglia e desiderio di allungare la serie, era una partita dentro-fuori che abbiamo cercato di vivere costruendo sulle difficoltà delle prime due ma anche sulle cose che ci erano riuscite a Venezia. Abbiamo fatto tre quarti di grandissima difesa,  – spiega a fine partita il coach trentino Maurizio Buscaglia – soffrendo quando c’era da soffrire ma uscendo dai momenti di sofferenza con presenza a rimbalzo, assist, qualità nei giochi d’attacco. Non era facile portare dietro positività dalle partite a Venezia, però avevamo fatto buone performance difensive. E’ solo una vittoria, ma partiamo da qui per mettere in campo una grande gara-4».

Il primo quarto ha rappresentato per buona parte quella partita di Playoff che avremmo tutti voluto vedere durante le prime due della serie: azione, difesa, gioco intelligente e studiato.

Pubblicità
Pubblicità

13-11 per Trento e due squadre presenti in campo.

Si è poi ripartiti con Venezia che ha cercato di riprendere il controllo della partita portandosi in vantaggio per 15-13 nei primi due minuti del secondo quarto.

Con due triple e un tiro da due di Gomes, l’Aquila si è poi velocemente rimessa in vantaggio ed ha proseguito la partita con un buon ritmo.
A due minuti dalla fine l’Aquila si è portata in vantaggio per 34-21.

La pausa lunga si è aperta con un buon 38-23 in favore di Trento.

Il terzo quarto è iniziato con un gioco veloce da entrambe le squadre, con un livello di difesa e di attacco molto alto. L’Aquila ha guadagnato subito punti importanti che l’ hanno portata sul 46-30 a quattro minuti dall’inizio di questo penultimo atto.

Fondamentali Craft, Hogue e Marble che hanno trascinato la squadra al 59-40 alla fine del terzo tempo.

Una partita infuocata, con un pubblico partecipe e sempre pronto a supportare la propria squadra. Finalmente, si è vissuta un’atmosfera degna di questa serie, non solo in tribuna ma anche in campo!

L’ultimo periodo ha visto un continuo rincorrersi tra le due squadre, con una Reyer che non ha mai rinunciato a cercare di recuperare punti importanti in una partita condotta prevalentemente dalla Dolomiti Energia.

Alla fine dell’ultimo periodo, Trento ha vinto su Venezia per 72-59.

Appuntamento a sabato 25 maggio con Gara-4 alla BLM Group Arena con palla a due alle 20:45.

Oggi sicuramente è andata bene, siamo scesi in campo con atteggiamento positivo e abbiamo sistemato quelle piccole cose che nelle prime due gare non avevano funzionato. Siamo riusciti a mettere in difficoltà i giocatori di Venezia e questa è una cosa importante. In questo modo abbiamo trovato chiavi fondamentali per Gara-4.” ha commentato poi un soddisfatto e fiducioso Luca Lechthaler.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Valsugana e Primiero54 minuti fa

Marmolada, riconosciuta la quarta vittima, si tratta di Liliana Bertoldi di Levico

Val di Non – Sole – Paganella2 ore fa

Ville d’Anaunia, nel 2021 oltre 1,5 milioni di euro di investimenti

Alto Garda e Ledro2 ore fa

Consegnata la croce al merito di servizio a Graziano Boroni

Val di Non – Sole – Paganella3 ore fa

A Castel San Michele è tempo di “Gusto al Castello”

Trento3 ore fa

A giugno temperature molto superiori alla media del periodo

Fiemme, Fassa e Cembra3 ore fa

Soccorso Alpino e Speleologico: cala il numero dei dispersi, chiusi gli accessi alla Marmolada

lavaggio tappeti
Aziende4 ore fa

Lavaggio dei tappeti persiani, da Zanella Arredamenti un’attenta lavorazione artigianale

Trento4 ore fa

Coronavirus in Trentino: boom di contagi e ricoveri nelle ultime 24 ore

Fiemme, Fassa e Cembra4 ore fa

Marmolada, ultima ora: scendono a 5 i dispersi

Bolzano5 ore fa

Bolzano, evade dagli arresti domiciliari per andare a Nizza: arrestato un 28enne tunisino

Val di Non – Sole – Paganella5 ore fa

Raid dell’orso a Spormaggiore, i vigili del fuoco lo mettono in fuga

Trento5 ore fa

Acque minerali, pubblicata la prima procedura a evidenza pubblica per la concessione “Fonte Alpina” nel comune di Peio

Musica5 ore fa

Venerdì 8 luglio al parco delle Terme di Levico la grande pianista trentina Isabella Turso

Valsugana e Primiero6 ore fa

Piscina Levico Terme: inaugurato il nuovo Spray Park

Fiemme, Fassa e Cembra6 ore fa

Marmolada: ritrovato vivo il 30 enne di Fornace, Davide Carnielli

Valsugana e Primiero4 settimane fa

Sbanda, va in contromano e rischia di scontrarsi con altre auto prima di entrare in statale – IL VIDEO

eventi4 settimane fa

Dal 17 al 26 giugno tornano a Trento le Feste Vigiliane

Telescopio Universitario4 settimane fa

UniTrento: da vent’anni il mondo fa tappa qui

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 267 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Alto Garda e Ledro4 settimane fa

Stop alla viabilità a Riva del Garda: si girano le scene di un film americano

Politica3 settimane fa

Referendum, vittoria dei sì ma niente quorum. Amministrative: nei grandi comuni avanti il centro destra

Trento4 settimane fa

Attimi di paura alla stazione delle corriere di Trento!

Valsugana e Primiero3 settimane fa

Trovato morto in piscina Stefano Lorenzini di Levico Terme

Italia ed estero4 settimane fa

Crolla un ponte sospeso durante l’naugurazione: 25 feriti – IL VIDEO

Politica3 settimane fa

L’abbraccio mortale col PD affonda definitivamente il M5stelle

Telescopio Universitario3 settimane fa

UniTrento – Ucraina, accolte le prime due studiose

Rovereto e Vallagarina4 settimane fa

Rovereto, continuano gli atti vandalici: prese di mira le auto parcheggiate

Politica3 settimane fa

Claudio Cia: «Patt è solo l’ombra del suo passato e pronto a mettersi con tutti per il potere»

Val di Non – Sole – Paganella2 settimane fa

Fausto Iob è stato ucciso, arrestato il presunto colpevole

Trento2 settimane fa

Chico Forti, lo zio Gianni: «Perchè chi ha promesso non ha mantenuto la parola?»

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza