Connect with us
Pubblicità

Sport Trentino

Il Trentino Benedetti vince la tappa del Giro d’Italia

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

“Siamo felici per un successo che ci rende davvero orgogliosi”. Così il presidente Fugatti e l’assessore allo sport della Provincia di Trento Roberto Failoni commentano la vittoria di tappa ottenuta oggi da Cesare Benedetti al Giro d’Italia, grazie ad uno sprint irresistibile sul traguardo di Pinerolo.

Ciclista della Val di Gresta, Benedetti ha trovato così la sua prima grande vittoria in carriera. “In Trentino, terra di epiche imprese ciclistiche e di straordinari campioni – scrivono presidente e assessore – il ciclismo è uno degli sport più amati e popolari e continuerà ad esserlo anche in futuro, proprio grazie a campioni come Benedetti, che mettono impegno, passione e tanto sacrificio. Un esempio di abnegazione molto prezioso per i nostri giovani”.

Un gruppo composto da Montaguti, Cataldo, Caruso, Polanc, Benedetti, Dunbar, Brambilla e Capecchi dopo una lunga fuga si sono giocati la vittoria.

Pubblicità
Pubblicità

Sullo strappo finale di San Maurizio, 400 metri al 13%. sono scattati Brambilla e Capecchi ripresi però da altri tre corridori tra cui Cesare Benedetti che in una sorta di mini volata finale è stato il primo a mettere la ruota oltre la linea del traguardo al termine di una giornata folle.

“Oggi ho avuto carta libera per andare in fuga, poi bisognava vedere il gruppo. E’ andata bene”. Lo ha detto Cesare Benedetti, vincitore della 12.a tappa del Giro d’Italia.Sulla salita (il Montoso, ndr) non ero tra i primi ma sapevo che se volevo arrivare dovevo farla con il mio passo senza seguire gli scatti” – ha aggiunto il corridore della Bora-Hansgrohe alla Rai – . “In discesa sono andato fortissimo, nel finale davanti Brambilla, Capecchi e Dunbar si sono guardati. Sono rientrato e poi sono partito. Quanto vale la vittoria? Non e’ che cambi tanto, sono contento logicamente ma ormai ho 32 anni, non cambia molto. Sono contento perché è tanti anni che lavoro per gli altri, non è la prima volta che ho un’occasione per me, ma oggi sono riuscito a sfruttarla in pieno”

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza