Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

La Pro Loco di Flavon compie 70 anni, è festa grande in Pineta

Pubblicato

-

Gli organizzatori della manifestazione: il presidente Luca Poda (al centro) insieme ai membri del direttivo della Pro Loco di Flavon

Un traguardo che ci riempie d’orgoglio”: il presidente Luca Poda ha presentato così i 70 anni di attività della Pro Loco di Flavon, che saranno celebrati in grande stile il prossimo weekend.

In località Pineta è tutto pronto per festeggiare in compagnia una realtà che grazie all’impegno di molti volontari ha fatto e continua a fare tanto per la comunità e per il paese.

Giovedì scorso, con l’inaugurazione nella sala polifunzionale della mostra fotografica che ripercorre la storia della Pro Loco dalla sua nascita fino a oggi, si sono aperte ufficialmente le celebrazioni per l’importante traguardo raggiunto.

Pubblicità
Pubblicità

La festa vera e propria, però, prenderà il via venerdì sera con la “Luciolada Nonesa” e andrà avanti per tutto il weekend tra musica, buona cucina e tanto divertimento.

Per la Pro Loco di Flavon è un orgoglio festeggiare questo traguardo. È una delle poche a non essere mai stata commissariata, ha sempre avuto un presidente, e ciò dimostra l’attaccamento del territorio a questa realtà – spiega Franco Zanini, socio da sempre dell’associazione –. Come riportato nel primo verbale dell’associazione, l’obiettivo che ha perseguito negli anni è stato ed è quello di collaborare con l’amministrazione per il benessere del paese, per abbellirlo e attrezzarlo”.

Franco Zanini, affiancato da Luca Poda, illustra il programma della manifestazione

Pubblicità
Pubblicità

In questa direzione sono stati grandi gli sforzi della Pro Loco, che ha realizzato delle importanti strutture in Pineta per lo sport e il tempo libero, oltre al bar della Pro Loco, “dove la spuma costava 25 lire” ricorda Zanini con un filo di nostalgia.

Nel portare avanti le varie attività e gli obiettivi della Pro Loco con impegno e passione sono stati naturalmente fondamentali coloro che negli anni si sono susseguiti alla guida dell’associazione, a cominciare da monsignor Felice Odorizzi, il primo presidente.

Per noi era semplicemente don Felice e ha fatto davvero tanto per il paese – ricorda Zanini –. Poi Giuseppe Tolotti si è speso per l’ingrandimento del campo sportivo e Renzo Poda, che ci ha messo anima e corpo, ha fatto la storia organizzando il torneo di calcio conosciuto anche fuori dalla valle. Tutti i presidenti sono comunque stati importanti, ognuno ha aggiunto un tassello imprescindibile”.

Fino ad arrivare a Luca Poda, attuale presidente. “Festeggiamo un grande traguardo per noi, che ci riempie di orgoglio – dichiara Poda –. Ci tengo anche a sottolineare la collaborazione per la festa con le Pro Loco di Mongardino e Gualtieri, che prepareranno le loro specialità culinarie”.

Da parte del sindaco Fulvio Zanon non possono che arrivare parole di gratitudine nei confronti di questa realtà che collabora attivamente con il Comune e con tutte le altre associazioni del Contà: “Festeggiare i 70 anni della Pro Loco di Flavon è una riconoscenza meritata, raggiunta grazie all’impegno e alla passione di tanti volontari che si sono succeduti negli anni – afferma il sindaco –. Persone che credono nel volontariato e si sono impegnate per far conoscere il proprio territorio, valorizzando le bellezze e i prodotti locali. La presenza della Pro Loco ha un forte significato per la comunità, perché promuove momenti di incontro legati alla storia e alle tradizioni. Voglio quindi ringraziarla per quanto fatto e augurarle un futuro pieno di soddisfazioni”.

IL PROGRAMMA: VENERDÌ IL VIA ALLA FESTA CON LA “LUCIOLADA” E I BUGIARDI D’AUTORE – Si prospetta un  finesettimana ricco di appuntamenti in Pineta, dove sarà allestito un tendone.

Si comincia venerdì sera alle 21 con la “Luciolada Nonesa”, camminata in notturna non competitiva nei boschi del Contà, con estrazione di ricchi premi e a seguire musica live con i “Bugiardi d’Autore”.

Sabato sera, invece, a partire dalle 19 ci sarà la cena a base di plin piemontesi e gnocco fritto accompagnati da Lambrusco e Barbera a cura delle Pro Loco ospiti di Mongardino (Asti) e Gualtieri (Reggio Emilia). Al termine della cena si esibiranno Leonardo Bort con la fisarmonica e dj Minizan.

Domenica la manifestazione prenderà il via già alle 11 con la rievocazione del “Matrimonio rinascimentale di Ulrico Spaur”, con la possibilità per i presenti di indossare i costumi dell’epoca per tutta la giornata.

Alle 12.30 si terrà il pranzo con risotto al Barbera e spalla cotta accompagnati da Lambrusco e Barbera, sempre a cura delle Pro Loco di Mongardino e Gualtieri.

Durante tutta la giornata, resa possibile anche grazie ai tanti sponsor che sostengono l’evento, ci sarà intrattenimento musicale a cura di Paolo Randagio, esposizione dei trattori d’epoca del gruppo “Teste Calde Tavon”, la rievocazione storica dei “Giochi di una volta” e strutture gonfiabili per i bambini.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Arriva il primo noleggio auto con rata decrescente e pagabile anche in bitcoin
    Dal lavoro alla vita privata, fino al tempo libero: flessibilità è sicuramente la parola dell’anno, tanto da arrivare ad influenzare anche il mondo del noleggio. Anche questo settore infatti, negli ultimi anni ha declinato la... The post Arriva il primo noleggio auto con rata decrescente e pagabile anche in bitcoin appeared first on Benessere Economico.
  • Come cambia il lavoro post-covid, le tendenze secondo il report McKinsey
    L’anno del Covid è stato anche l’anno dello smart working, un’autentica rivoluzione per molti lavoratori e l’Istituto Mckinsey fa luce sulle trasformazioni a cui il mondo del lavoro dovrà adeguarsi. Il report Mckinsey Alla crisi... The post Come cambia il lavoro post-covid, le tendenze secondo il report McKinsey appeared first on Benessere Economico.
  • Il Revenue management per il turismo, una soluzione di successo
    Le dinamiche di internet hanno ormai cambiato le logiche di progettazione e di prenotazione della vacanza. A questo, si aggiungono gli sconvolgimenti finanziari che sono alla base delle crisi economiche innescando meccanismo viziosi. Il mercato... The post Il Revenue management per il turismo, una soluzione di successo appeared first on Benessere Economico.
  • Verso la YOLO Economy, rischiare per cambiare lavoro: i motivi e i settori emergenti
    Il mondo cambia in fretta, a volte più velocemente di quanto previsto. In questo senso l’arrivo del Covid ha straordinariamente accelerato tutti i processi: da quelli economici, ai naturali fino a quelli lavorativi. Il lavoro... The post Verso la YOLO Economy, rischiare per cambiare lavoro: i motivi e i settori emergenti appeared first on Benessere […]
  • Il ritorno alla terra: ISMEA, un bando per agevolare i giovani imprenditori agricoli
    Negli ultimi anni gli imprenditori agricoli under 35 sono aumentati del 12%. Per facilitare questa transizione verso la terra esistono possibilità come ISMEA che permette di aiutare, anche economicamente i giovani che scelgono questa strada.... The post Il ritorno alla terra: ISMEA, un bando per agevolare i giovani imprenditori agricoli appeared first on Benessere Economico.
  • Addio alle buste delle bollette: un trucco per risparmiare
    La svolta crescente dell’online parla anche di risparmio e sostenibilità ecco perché le bollette cartacee sono ormai superate. L’arrivo del digitale ha convertito molti utenti ad entrare nel circuito delle bollette online, pagabili su rete... The post Addio alle buste delle bollette: un trucco per risparmiare appeared first on Benessere Economico.
  • Un ponte sottomarino galleggiante: l’incredibile scommessa della Norvegia
    Un tunnel che galleggia a mezz’acqua nel mezzo di un fiordo, con macchine che sfrecciano su entrambe le direzioni e poco sotto un abisso blu profondo oltre mille metri. Si tratta della scommessa della Norvegia, un progetto avveniristico essenziale per superare il principale problema di trasporto nel Paese. Lo studio realizzato da un team di […]
  • E’ consigliabile scegliere letture rilassanti, leggere brutte notizie fa male
    Leggere cattive notizie fa male. L’espressione che descrive la tendenza di continuare a guardare e navigare ossessivamente tra le notizie cattive anche se risultano tristi scoraggianti o deprimenti è stata rinominata dall’inglesismo: Doomscrolling. Il termine è composto da due parole: “doom” che riporta a tutto ciò che è catastrofico e, “ scrolling” si riferisce al […]
  • Le foreste rinascono dai fondi del caffè
    Troppe volte siamo stati abituati a gettare cose che, a differenza dall’aspetto, possono essere davvero utili per le persone, la natura e la vita. Così come risveglia milioni di persone in tutto il mondo, esattamente lo stesso può fare con le foreste: Il caffè o meglio il suo scarto può infatti essere davvero utile per […]
  • Vigilius Mountain Resort, dove purificarsi dallo stress della vita quotidiana
    Niente automobili, nessun rumore, niente stress. Solo natura e pace. Non ci sono strade che portano al Monte San Vigilio, si arriva solo dopo una breve salita in funivia. Qui l’aria sa di larice e di libertà. L’hotel a 5 stelle vigilius mountain resort si accoccola nella natura, diviene tutt’uno con essa, così semplice e […]

Categorie

di tendenza