Connect with us
Pubblicità

Trento

Il ministro Fraccaro in visita a Confcommercio Trentino

Pubblicato

-

Meno burocrazia e più spesa interna: così Riccardo Fraccaro, Ministro per i rapporti con il Parlamento e la democrazia diretta, ha spiegato, all’incontro con i vertici di Confcommercio Trentino, gli strumenti per rilanciare l’economia nazionale dopo anni di difficoltà.

All’incontro di stamattina c’erano il presidente di Confcommercio Trentino Giovanni Bort con i vicepresidenti Massimo Piffer e Marco Fontanari, il presidente dell’Associazione panificatori Emanuele Bonafini, dell’Associazione Grossisti e PMI Mauro Bonvicin, il direttore Giovanni Profumo e il consigliere provinciale Alex Marini

Il presidente Bort ha illustrato al Ministro Fraccaro l’articolata realtà di Confcommercio Trentino, ramificata sia nello sviluppo delle attività di rappresentanza del terziario che nell’erogazione di servizi alle imprese anche attraverso le società da Seac Spa a Servizimprese. Tra le istanze delle imprese sollevate dal presidente Bort, la necessità di semplificare la burocrazia e il problema della sicurezza.

Pubblicità
Pubblicità

Il Ministro Fraccaro si è detto orgoglioso di partecipare all’incontro, consapevole dell’importanza del dialogo e della collaborazione tra lo Stato e le realtà associative come Confcommercio Trentino: «La situazione internazionale è molto complessa – ha detto Fraccaro – e l’Europa, con lo sbilanciamento del potere alla Commissione anziché al Parlamento, non ha avuto un atteggiamento adeguato, in questi anni. Per quel che riguarda l’Italia, il commercio estero ha dato ossigeno alle imprese italiane, ma il mercato interno è ancora in difficoltà e questo comporta gravi rischi per la tenuta delle tante piccole e medie imprese che si rivolgono principalmente ad esso. Con il Governo cerchiamo da un lato di promuovere e incentivare la crescita dell’export, dall’altro miriamo a far ripartire il mercato interno, accrescendo la capacità di acquisto degli italiani».  «Confcommercio svolge un ruolo importante a sostegno delle imprese anche in relazione alle vallate e al territorio nel suo complesso: anche il Trentino, tuttavia, non è un’isola, e c’è quindi la necessità di individuare linee di azione che consentano anche alla nostra provincia di sviluppare dinamiche di crescita».

<

A proposito della semplificazione, il Ministro ha ricordato i provvedimenti del Governo a tutela della legalità, come il decreto anticorruzione, “Spazzacorrotti”: uno strumento indispensabile per consentire alla pubblicazione amministrazione di procedere con la riduzione del carico burocratico in capo a cittadini e imprese: «Ridurre la burocrazia significa accrescere la fiducia e il senso di responsabilità delle aziende e dei cittadini: per questo abbiamo introdotto una serie di norme che puniscono severamente chi intende approfittare di questa fiducia. Dall’altro lato, è necessario vincere le resistenze interne affinché anche l’apparato pubblico possa raccogliere le sfide richieste ad un’amministrazione moderna ed efficiente. In un senso più ampio non è sufficiente tagliare alcune righe di una legge per semplificare: paradossalmente si rischia di creare più confusione. Occorre invece riflettere e ragionare approfonditamente per rivedere l’impianto nel suo complesso, non affidandosi esclusivamente all’apporto dei tecnici ma anche a quello di chi, nel contesto normativo e burocratico, vive e lavora, quindi ancora una volta, i cittadini e le imprese». 

Il Ministro Fraccaro ha anche annunciato un importante progetto di valorizzazione turistica destinato alla Valle di Sole che dovrebbe diventare la prima valle interamente “biologica” d’Italia.

Un progetto campione che ha bisogno del coinvolgimento dell’intera filiera, dall’agricoltura al settore ricettivo, e che può avere interessanti risvolti positivi sull’intero territorio provinciale.

«Mi auguro – l’auspicio del Ministro – che questo incontro possa dare il via ad una collaborazione proficua e utile per il territorio trentino, affinché le istanze delle imprese ma anche delle comunità possano trovare riscontro nell’agire dell’ente pubblico sia a livello nazionale che locale».

L’incontro si è concluso con la visita alla sede di Seac Spa, dalla server farm alle aule dedicate alla formazione

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Plasma dei pazienti guariti per guarire dal Coronavirus: la prima sperimentazione a Pavia
    Ogni giorno da settimane ormai, la Protezione Civile oltre a citare i nuovi casi positivi da Coronavirus, comunica anche il numero ultimamente sempre più crescente delle persone guarite dal Covid- 19. Avendo la consapevolezza che il vaccino è ancora lontano e in fase di sperimentazione, fino ad ora le cure adottate negli ospedali italiani, si […]
  • Coronavirus: gli italiani si aiutano con la “spesa sospesa”
    Le giornate difficili che l’Italia sta percorrendo, vengono straordinariamente vissute e affrontate con spirito di comunità da tutto il Paese, sia attraverso donazioni di privati ed aziende per alleggerire il carico economico della sanità, sia attraverso particolari iniziative solidali per aiutare le famiglie che si trovano in maggiore difficoltà. La nuova frontiera della solidarietà fonda le […]
  • Da Valentino ad Armani: la moda italiana unita contro il Coronavirus
    In un momento in cui tutte le attività commerciali ed economiche del Paese risultano paralizzate, sono molte le iniziative solidali per fronteggiare la difficile situazione causata dall’epidemia sanitaria. Da Valentino a Gucci fino ad Armani: ora, anche i grandi nomi del mondo della moda, uniti da obbiettivi comuni, hanno deciso di reagire mobilitandosi per lavorare […]
  • Ricette di Pasqua: golosità per grandi e piccini
    Per non passare le giornate nella noia, lavorando o cercando di far passare il tempo ai bambini, sul web sono presenti moltissime ricette adatte a chiunque abbia voglia di passare un pomeriggio in cucina, divertendosi e magari senza dimenticare di mostrare un pizzico di spirito pasquale! ARANCINI PROSCIUTTO E MOZZARELLA Con il fritto sta bene […]
  • Torino: l’evento è annullato, ma la primavera regala i 100 mila protagonisti
    Da nord a sud l‘effetto del Coronavirus in Italia e, quindi, delle misure restrittive adottate dal Governo per contenere la pandemia, mostrano intere città, strade, paesi e stazioni completamente deserte, costringendo a casa milioni di persone e lasciando la primavera l’unica ad essere libera di proseguire indisturbata il suo naturale percorso. Come molte attività commerciali, […]
  • Ricette di Pasqua semplici e veloci, da fare in compagnia!
    Pasqua si avvicina e, molto probabilmente, in questo 2020 non ci saranno grandi ritrovi tra amici e parenti. Tuttavia, questo non è un valido motivo per impigrirsi e non cucinare niente di particolare. Soprattutto in queste giornate, per chi ha dei figli piccoli la vita non è proprio semplice: come far passare, quindi, il tempo […]
  • Coronavirus e stampanti 3D: Mercedes Benz pronta alla produzione di dispositivi medici
    Un periodo così instabile ed incerto come quello del recente allarme sanitario da Covid- 19, costringe ad una stretta coalizione internazionale che riesca a coinvolgere ed unire il maggior numero di forze e di aiuti possibili per riuscire contenere l’emergenza. Per questo, la nota casa automobilistica tedesca Mercedes Benz scende da protagonista in campo, mettendo […]
  • Fratellini soli a casa in quarantena: il Paese li aiuta “adottandoli”
    L’allarme sanitario che da settimane sta lasciando dolorose ferite, obbligando l’isolamento e la distanza dalle persone care, sta facendo riscoprire all’Italia un senso di vicinanza ed un’insaziabile bisogno di aiutarsi per riuscire ad arrivare il più velocemente possibile alla fine di un’emergenza che sta attraversando senza freni l’intero territorio nazionale. A confermare e dimostrare l’estrema […]
  • Dalle piume d’oca ai petali di fiori: La prima produzione di giacconi 100% naturali
    Esisteranno sempre alcuni capi di cui non se ne potrà mai fare a meno, e come non non si può affrontare il caldo estivo senza occhiali da sole e bermuda, così non si può superare il freddo invernale senza, il protagonista indiscusso dei mesi più gelidi: il piumino. Dalle classiche piume d’oca, alla più recente […]

Categorie

di tendenza