Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Fusione Comuni Fondo, Castelfondo e Malosco, Ass. regionale Cia: «Abbiamo sbloccato la situazione, rispettando il volere dei cittadini».

Pubblicato

-

Prosegue senza intoppi l’iter riguardante la fusione dei Comuni di Fondo, Castelfondo e Malosco.

A seguito dell’incontro dell’Assessore regionale agli Enti locali Claudio Cia con i sindaci dei tre Comuni e della richiesta della I Commissione legislativa regionale del 18 aprile, la Giunta regionale ha deciso di attivare la procedura prevista dall’art 333 (“Referendum consultivo sulla denominazione del nuovo Comune”) del Codice degli Enti locali della Regione Autonoma Trentino Alto-Adige,

Per questo motivo è stata spedita una nota alle Amministrazioni in cui viene chiesto ai Consigli Comunali dei tre Comuni di proporre, entro trenta giorni, una nuova denominazione in luogo di quella “Alta Val di Non” per il Comune istituto dal 1° gennaio 2020 a seguito della fusione dei Comuni di Fondo, Castelfondo e Malosco approvata dalle popolazioni interessate nel referendum consultivo del 18 dicembre 2016 (con la seguente percentuale di approvazione: Fondo 96.04%; Malosco 85.64%; Castelfondo 59.48%).

Pubblicità
Pubblicità

E’ bene ricordare che le denominazioni proposte dai tre Comuni, anche nel caso fossero più di una, saranno sottoposte a referendum.

Esprime particolare soddisfazione l’Assessore regionale agli Enti locali Claudio Cia che afferma: “Questa è una doppia vittoria per il mio Assessorato perché siamo riusciti a sbloccare questa situazione e a rispettare il volere dei cittadini. Spero che la nuova denominazione proposta dai Comuni trovi il favore della cittadinanza”.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Ronzone: operaio 44enne si ferisce alla mano con il trapano

Pubblicato

-

Ieri pomeriggio poco dopo le 14.00 un operaio di una ditta artigiana di Ronzone in Val di Non è rimasto ferito ad una mano mentre stava usando il trapano.

L’uomo, 44 anni di Romeno, stava lavorando con il trapano, quando all’improvviso la punta è scivolata dalla superficie andando a colpire la sua mano, ferendolo in maniera grave.

La punta è riuscita a trapassare i guanti da lavoro andando a danneggiare le falangi

Pubblicità
Pubblicità

Preoccupati per le grida dell’uomo, i colleghi hanno immediatamente chiamato il 112.

Sul posto sono arrivate: due ambulanze, l’elicottero e i vigili del fuoco permanenti di Trento.

Pubblicità
Pubblicità

L’uomo è stato trasportato all’ospedale Santa Chiara di Trento in codice rosso e da lì trasferito al centro di chirurgia della mano a Peschiera, dove i medici stanno cercando di ridurre al minimo i danni provocati alla mano.

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Val di Non – Sole – Paganella

Immersi nelle vie dei paesi di Ton per vivere tutti insieme “La gioia del presepe”

Pubblicato

-

Il bassorilievo realizzato da Jon Bordeniuc, vincitore della scorsa edizione del concorso "La gioia del presepe"

Anche quest’anno tornano i presepi tra le vie dei paesi di Ton. La commissione cultura e il Comune di Ton hanno organizzato l’11esima edizione del concorso “La gioia del presepe”, per riscoprire e valorizzare la tradizione del presepe. (altro…)

Pubblicità
Pubblicità

PubblicitàPubblicità
Continua a leggere

Val di Non – Sole – Paganella

“Babbo Natale ha scelto Cles” in onda il nuovo spot natalizio realizzato dagli studenti dell’U.P.T. di Cles

Pubblicato

-

“Babbo Natale ha scelto Cles” – questo lo slogan dello spot realizzato dagli studenti dell’U.P.T. (Università Popolare Trentina – Scuola delle Professioni per il Terziario) di Cles su iniziativa promossa dal Consorzio Cles Iniziative ed in collaborazione con Trentino Trasporti, che andrà in onda nel mese di dicembre su Trentino Tv e sui canali social.

Venerdì 29 novembre Babbo Natale ha fatto tappa nei negozi del centro storico di Cles per acquistare i regali da consegnare ai bambini la notte di Natale.

Questo videoclip è stato realizzato dagli studenti della classe IV A del percorso Tecnico Commerciale delle Vendite dell’UPT di Cles, con un progetto ideato su indicazioni del Consorzio Cles Iniziative, un indirizzo di studio che si occupa della valorizzazione degli esercizi commerciali della cittadina attraverso attività promozionali.

PubblicitàPubblicità

Lo spot, girato dal videomaker Tommaso Prugnola, ha come protagonista Santa Claus che approda a Cles con il trenino anziché con la tradizionale carrozza trainata dalle renne.

Accompagnato da tradizionali zampognari, Babbo Natale, ormai adattatosi ai nostri tempi, a conclusione delle compere si reca in Piazza Municipio, ed alcuni ragazzi, come da prassi, non si lasciano sfuggire l’occasione di scattarsi un selfie con lui!

Pubblicità
Pubblicità

Babbo Natale si è poi sistemato nella sua graziosissima casetta allestita in Piazza del Municipio, che rimarrà aperta per tutto il mese di dicembre, dove i più piccoli potranno imbucare la letterina e partecipare al concorso “Scrivi e disegna Babbo Natale”.

La trama è stata ideata dagli allievi che frequentano uno specifico modulo incentrato sulla comunicazione, alla quale è stato accostato un concetto decisamente significativo, in questi difficili tempi di cambiamenti climatici, ossia la mobilità sostenibile, dimostrando che si può fare shopping nel capoluogo prendendo comodamente i mezzi pubblici, senza lo stress del traffico e del cercare parcheggio.

Pubblicità
Pubblicità

“Lo stupore e la paura dei bambini alla vista dell’enigmatica figura di Babbo Natale, gli zampognari e la magia del centro storico di Cles sono gli ingredienti del dolce video pensato da nove ragazzi dell’Istituto professionale” afferma Marco Cattani, Presidente del Consorzio Cles Iniziative.

“Prosegue la collaborazione tra Consorzio e UPT, un rapporto duraturo maturato nel tempo grazie all’impegno di studenti e docenti, i quali, con competenze specifiche ed attraverso laboratori e progetti ad hoc, concretizzano e divulgano l’impegno del Consorzio nella valorizzazione delle strutture commerciali associate” prosegue Walter Iori, Direttore dell’Istituto UPT.

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • PubblicitàPubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Categorie

di tendenza