Connect with us
Pubblicità

Alto Garda e Ledro

Pic-nic ottocentesco alla Rocca di Riva del Garda

Pubblicato

-

Una sessantina di appassionati da tutto il nord Italia si è riunita domenica 12 maggio a Riva del Garda per un evento organizzato dall’Associazione Salotto Maffei presso la Rocca della cittadina lacustre per la ricostruzione di un pic-nic d’epoca.

La Rocca, sede del Museo alto Garda, è diventata per un giorno luogo ideale per accogliere persone che desiderano rievocare i tempi passati, per la precisione la metà del XIX secolo, epoca dei moti rivoluzionari risorgimentali.

Il cortile interno ha visto l’allestimento di coperte e tovaglie imbandite come nei pic-nic raffigurati nei quadri impressionisti.

Pubblicità
Pubblicità

Nonostante il meteo non dei più favorevoli, i partecipanti all’evento hanno potuto passeggiare per le vie del centro accompagnati dalla guida storica di Federica Fanizza, curatrice dell’archivio storico comunale nonché membro fondatore dell’associazione.

La giornata si è conclusa con un momento danzante nel cortile interno della Rocca, durante il quale tutti i partecipanti hanno preso parte a danze originali del ‘800 fedelmente ricostruite da Helmut Graf, noto maestro nel mondo della danza storica italiana.

Fondamentale l’accompagnamento musicale di Antonio Vicentini al pianoforte e Maya Parisi al violino.

Pubblicità
Pubblicità

L’evento è stato organizzato in collaborazione con il gruppo di danza storica Circolo Tridentum (Trento) e sostenuto economicamente da Federcircoli e da Co.Ri.S.T (Coordinamento Rievocatori Storici Trentini).

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità

Alto Garda e Ledro

48 enne ubriaco al volante: confiscata l’autovettura e patente sospesa per due anni

Pubblicato

-

Personale di una pattuglia del Distaccamento di Riva del Garda nella mattinata di sabato 12 ottobre ha sottoposto a controllo un’autovettura sulla SS45 bis – Gardesana occidentale-, nei pressi di Limone sul Garda.

Insospettiti dal comportamento del passeggero, nel corso di una perquisizione del veicolo, gli agenti hanno rinvenuto e sequestrato ad un cittadino peruviano di 25 anni, 1.92 grammi di hashish.

Quest’ultimo è stato segnalato ai sensi dell’art. 75 della L. 309/90, per l’illecita detenzione di sostanze stupefacenti per uso personale.

PubblicitàPubblicità

Nella serata dello stesso giorno, nel territorio del Comune di Dro sulla SS45 bis, un’altra pattuglia del Distaccamento Polizia Stradale di Riva del Garda ha denunciato un uomo residente nella Valle dei Laghi di 48 anni per guida in stato di ebbrezza.

Quest’ultimo si trovava alla guida di un’autovettura di sua proprietà quando sottoposto a controllo con etilometro ha fatto registrare valori di alcool nel sangue di 1.81 e 1.79 g/l. (4 volte più del consentito)

L’uomo è stato denunciato all’autorità giudiziaria per la violazione dell’art. 186 comma 2 lettera “C” del Codice della Strada, la patente di guida ritirata per successiva sospensione da 1 a 2 anni e l’autovettura, Mazda modello 323, sottoposta a sequestro per la confisca.

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità
Continua a leggere

Alto Garda e Ledro

Pietramurata: carro agricolo prende fuoco all’interno di una cantina

Pubblicato

-

Ieri poco dopo le 14 a Pietramurata un carro agricolo ha preso fuoco all’interno della cantina di un’abitazione. La causa è da ricercare probabilmente in un corto circuito.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Riva del Garda, i vigili del fuoco di Dro insieme ai colleghi di Arco, e un ispettore del corpo permanente di Trento per risalire alle cause dell’incendio. I vigili del fuoco hanno fatto sì che i danni si limitassero alle parti non in ferro del carro.

Il fumo si è protratto anche al piano di sopra ed è stato indispensabile l’uso di un aspiratore. All’interno del locale bruciato erano presenti anche una cisterna di gasolio agricolo e del benzene.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Alto Garda e Ledro

Arco: fiamme all’ultimo piano di una palazzina di via Mantova

Pubblicato

-

L’allerta è scattata alle 12.40 dove in via Mantova ad Arco hanno cominciato ad alzarsi delle nubi di fumo denso dall’ultimo piano di una palazzina. Sono subito intervenuti i vigili del fuoco di Arco che dopo aver isolato la zona sono entrati nella palazzina per spegnere l’incendio

Non si registrano feriti. I vigili del fuoco supportati dalle forze dell’ordine hanno provveduto ad evacuare alcune famiglie dell stabile in attesa di mettere in sicurezza l’area interessata dalle fiamme.

PubblicitàPubblicità

 

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Categorie

di tendenza