Connect with us
Pubblicità

Trento

Il futuro del vecchio Continente fra Cina e Stati Uniti

Pubblicato

-

Quale ruolo può giocare l’Europa sulla scena economica mondiale?

Se ne è discusso ieri pomeriggio a Trento nell’ambito del Festival “Siamo Europa” in un workshop a tre fra Raffaele Farella, dirigente del Servizio Affari Internazionali della Provincia, Riccardo Alcaro, dell’Istituto Affari Internazionali ed Andrea Fracasso, direttore della Scuola di Studi Internazionali dell’Università di Trento.

Al centro del confronto il tema della leadership economica nel prossimo futuro, nell’ambito dello “scontro globale” tra Cina e Stati Uniti, con l’Europa chiamata da Washington a compiere una scelta di campo netta, mentre ad Est Pechino rilancia la Nuova Via della Seta.

Pubblicità
Pubblicità

Un dibattito aperto sulle conseguenze e sulle prospettive per l’economia europea nell’attuale “guerra dei dazi” tra Cina e Stati Uniti e sulle nuove sfide che attenderanno l’Europa post-voto rispetto al duplice obiettivo di rilanciare una politica economica adeguata al suo rango di potenza globale e di garantire in efficace ruolo nei regimi di governance internazionale e multilaterale.

La straordinaria crescita dei mercati emergenti registrata nell’ultimo ventennio ed i profondi mutamenti nella divisione internazionale del lavoro sono all’origine di una progressiva perdita di terreno dell’Europa in termini di crescita.

Una crescita che negli ultimi anni è stata sempre più gracile e disomogenea all’interno delle diverse aree e paesi, una crescita tra l’altro ancora profondamente dipendente dalla domanda esterna e in particolare dagli andamenti della domanda di beni e servizi proveniente dagli Stati Uniti.

Secondo quanto emerso dal dibattito, una strategia di crescita per l’Europa dovrebbe poggiarsi su due pilastri: uno legato sullo sviluppo di una politica industriale comune e sulla qualificazione di un interesse comune europeo sul piano economico e dello sviluppo. Da Lisbona in poi l’obiettivo centrale di questa prospettiva è la costruzione di un mercato comune dei servizi avanzati che consenta un salto tecnologico e lo sfruttamento dei vantaggi comparati che il nuovo quadro tecnologico mondiale è in grado di offrire ma è evidente che molto c’è ancora da fare.

Pubblicità
Pubblicità

Il secondo pilastro riguarda l’esigenza dell’Europa di parlare nel mondo con una voce sola e di ridare slancio ad un quadro di governance multilaterale e globale in linea con i profondi cambiamenti in corso.

L’esigenza sarebbe quella di rimettere il mondo in connessione contrastando la tendenza in atto del nuovo contesto multipolare per la quale alcune principali potenze economiche vadano a concentrarsi sempre più su imperativi domestici, senza tenere conto dell’impatto delle loro azioni sugli altri.

A più riprese si parla dell’esigenza di una nuova Bretton Woods che veda l’Europa riassumere un ruolo centrale di costruzione di un nuovo ordine di cooperazione internazionale ridisciplinando i suoi principali ambiti: finanza, apertura dei mercati e scambi, sviluppo.

Alcuni incoraggianti ma non sufficienti segnali – è stato detto – quanto meno in termini di acquisizione di consapevolezza delle sfide si sono registrati dall’adozione della Strategia di Lisbona in poi e le stesse strategie nazionali in primis la strategia Industria 2030 Altmaier pone le priorità tedesche legate alla crescita del peso dell’Industria nazionale europea, al sostegno alla crescita di campioni nazionali ed Europeo rivedendo i principi cardine che regolano la concorrenza in Europa.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Giappone propone vacanze quasi gratis per rilanciare il turismo
    Negli ultimi mesi, il Giappone come tutti gli altri Stati del mondo, ha subito un forte rallentamento dal punto di vista turistico a causa dell’emergenza sanitaria da Covid – 19, arrivando ad un calo del 99.9% del turismo locale con neanche 3 mila arrivi durante il mese di aprile. Inoltre, considerando che il 2020 avrebbe […]
  • Coronavirus: distributori automatici di mascherine gratuite
    Nel periodo in cui la massima attenzione all’igiene e al distanziamento sociale sono la priorità principale per ogni Governo del mondo, la città di Singapore in stato di lockdown fino a giugno, ha deciso di contenere la diffusione da Covid – 19, garantendo a tutti i cittadini mascherine gratuite attraverso particolari distributori automatici. La caratteristica […]
  • NASA, progetta il sistema per prevedere alluvioni e siccità fino a 60 giorni prima
    Vista dallo spazio la Terra appare come un Pianeta Blu grazie alle grandi distese di acqua in continuo movimento che ricoprono il 70% dell’intera superficie. Da quando evapora, fino a quando cade pioggia alimentando le falde acquifere, l’intero ciclo dell’acqua dolce è così importante da essere al centro di alcuni programmi di ricerca internazionali volti […]
  • Borghi italiani dimenticati: incentivi, bonus e aste a partire da 1 euro per ripopolarli
    Da nord a sud l’Italia intera è costellata di Borghi che conservano, identità, mestieri e saperi di un patrimonio immateriale e materiale di una storia unica al mondo certificata dall’Unesco. Alcuni di questi, vengono chiamati “comuni a rischio scomparsa” a causa delle loro ridottissime dimensioni, eppure fanno parte del patrimonio storico e artistico italiano, rappresentando […]
  • Covid, oltre 60.000 perdono il lavoro: lo Stato li assume per un importante progetto
    L’emergenza sanitaria da Coronavirus con le misure preventive, indubbiamente necessarie al fine di contrastare la pandemia, hanno gravemente frenato i consumi mondiali, con pensanti ripercussioni sull’intero tessuto imprenditoriale. Tutto questo, ha portato inevitabili e devastanti conseguenze non solo per le abitudini sociali, ma anche e sopratutto per il settore produttivo ed economico. Nel mondo infatti, […]
  • Coronavirus: da nord a sud l’Italia ringrazia con vacanze gratis ai sanitari impegnati nella battaglia
    Nonostante l’emergenza sanitaria, lo abbia pesantemente logorato, esiste un pezzo del settore turistico italiano che vuole ringraziare tutti i medici, operatori sanitari e ausiliari che, durante questi mesi sono stati impegnati, spesso senza tregua per salvare le vite di moltissime persone affette da Coronavirus dedicando loro una splendida ed esclusiva vacanza gratuita. Infatti, in vista […]
  • Civita Bagnoregio: l’incredibile borgo sospeso sulla Valle dei Calanchi
    Tra il lago Bolsena e la Valle del Tevere, nel Comune di Bagnoregio in provincia di Viterbo, si estende un’ immensa area lunare che regala un paesaggio davvero particolare caratterizzato da una successione di rocce argillose in erosione per effetto degli agenti atmosferici detti “calanchi”. Quello dei calanchi è un ambiente decisamente unico che offre […]
  • La Vespa Samurai usata in agricoltura contro il “nemico”, la cimice asiatica
    Arrivata in Italia nel 2012, la cimice marmorata (Halyomorpha halys) detta anche cimice asiatica, è una specie invasiva aliena proveniente dalla Cina che, nel corso del 2015 dopo una rapida e capillare diffusione in quasi tutte le Regioni italiane, ha causato ingenti danni sopratutto alle produzioni ortofrutticole concentrandosi su meli, peri, peschi e ciliegi. A seguito […]
  • Australia in lockdown e senza turisti: i sub decidono di ripopolare la Grande Barriera Corallina
    Quando, a causa di un’emergenza sanitaria mondiale i turisti non ci sono, la natura risorge e ne approfitta per riappropriarsi degli spazi o, più incredibilmente concedere alla mano umana di rallentare il declino di alcune delle zone più belle del mondo. Si tratta della Grande barriera Corallina al largo delle coste australiane che, a causa […]

Categorie

di tendenza