Connect with us
Pubblicità

Musica

Pierluigi Colangelo: il maestro trentino della chitarra in concerto a Lugano

Pubblicato

-

Un grande chitarrista trentino, il Maestro Pierluigi Colangelo di Trento, concertista da anni noto in tutta la provincia si esibirà al di fuori dei confini nazionali in quel di Lugano con il collega Maestro Manuele Colacci.

Il Maestro Colangelo è nato a Trento, classe 1987 comincia lo studio della musica e della chitarra classica all’età di sette anni.

Si diploma brillantemente nel 2008 con il Maestro Fabrizio Giudice presso il Conservatorio di Riva del Garda ed ha studiato ai suoi esordi anche presso il conservatorio Bonporti di Trento.

Pubblicità
Pubblicità

Non soltanto è diplomato in chitarra classica ed ha una ultra decennale esperienza come compositore e concertista, è uno stimato docente e quello che muove ogni sua azione è una autentica e vera passione.

Passione per la musica e per la propria arte, doti che rendono uniche le sue opere.

Si laurea con il massimo dei voti e la lode nel biennio specialistico ad indirizzo solistico, presso lo stesso istituto. Tra il 2006 e il 2010 si perfeziona con il Maestro Giulio Tampalini presso l’Accademia della chitarra di Brescia.

Pubblicità
Pubblicità

Ha seguito inoltre corsi e masterclass di importanti docenti italiani, tra questi: Lorenzo Micheli, Andrea Duo Algoritmo Dieci, Bruno Giuffredi. E’ stato vincitore e premiato in numerosi concorsi nazionali e rassegne giovanili sia come solista che in formazioni cameristiche.

Nel 2010 e nel 2011 segue i corsi per compositori e autori presso il Cet, scuola fondata da Mogol.  Dal 2013 si dedica intensamente alla scrittura e alla produzione di musica leggera. Dal 2015 collabora con l’interprete Aura Zanghellini con cui si esibisce in duo nella veste di accompagnatore alla chitarra acustica.

Pubblicità
Pubblicità

Nel 2015 diventa produttore di musica strumentale e  inizia il rapporto di collaborazione con l’editore Giovanni Valle creando il progetto “Acoustic Guitar Channel” e mettendo i suoi arrangiamenti di brani (per chitarra e gruppi di chitarre) a disposizione della rete.

Nel Maggio 2018 riceve il secondo premio al concorso Pandataria di Formia nella sezione composizione. Viene regolarmente invitato a suonare per varie tipologie di eventi: produzioni teatrali, reading, convegni e manifestazioni enogastronomiche.

Parallelamente alla sua attività di chitarrista e songwriter; svolge attività didattica presso scuole musicali, scuole medie ad indirizzo musicale, licei.

Manuele Colacci classe 1988 viene avviato allo studio della chitarra dal Maestro Nicola Graziano. All’età di 13 anni si iscrive al Conservatorio “Lorenzo Perosi” di Campobasso dove studia con Pasqualino Garzia, Alessandro Paris e Giulio Tampalini diplomandosi con il massimo dei voti. Nel 2011 viene ammesso a studiare con il M°Lorenzo Micheli presso il Conservatorio della Svizzera Italiana di Lugano e nel 2013 conclude il Master of Arts in Music Performance.

Ha partecipato a numerosi concorsi ottenendo il primo premio al “Concorso Nazionale Città di Riccione” e al IX concorso nazionale AGIMUS di Roma. E’ stato, inoltre, premiato al Concorso ”Ansaldi”, al Concorso “Alirio Diaz”, al Concorso “Giulio Rospigliosi” di Lamporecchio, al Concorso Internazionale Corrado Alba e al Concorso “Città di Voghera”.

L’attività concertistica lo ha portato ad esibirsi in numerose città italiane, in Olanda e in Svizzera. Suona in diverse formazioni cameristiche, tra queste l ’AccorDuo, (chitarra e violino), e in trio di percussioni e chitarre. Nel novembre 2018 debutta presso il “Teatro Emigrato” di Dublino con l’opera “Platero y yo” (testo di Juan Ramon Jimenez e musiche di Mario Castelnuovo-Tedesco) sotto la direzione di Gerardo Placido, affiancando in scena l’attore Gregorio Cadarso.

E’ docente presso diverse scuole di Musica nella Svizzera italiana.

Il “Duo Algoritmo” composto da Manuele Colacci e Pierluigi Colangelo si esibirà a Lugano, il 18 maggio alle ore 18.00 presso la Chiesa Evangelica (Viale Cattaneo 2 , Lugano) all’ interno della prima Stagione Cameristica del Mat (Movimento artistico Ticinese).

I duo chitarristi proporranno un programma intitolato “dal colto al popolare” dove eseguiranno brani per duo di chitarra classica nella prima parte, mentre nella seconda parte  eseguiranno trascrizioni di celebri brani realizzate dal “Duo Algoritmo”  con chitarra classica ed acustica.

Il 9 luglio 2017 è uscito Acoustic Guitar Channel Compilation vol. 1 (qui articolo)prodotta da Pierluigi Colangelo per Valle Giovanni Edizioni Musicali e la distribuzione digitale di Digital Believe.

La pubblicazione contiene 20 brani (cover internazionali e italiane in versione strumentale) che il chitarrista e songwriter trentino, Pierluigi Colangelo ha arrangiato per gruppi di chitarre dal duo al quintetto.

I brani sono stati già pubblicati tra il 2015 e il 2017, con relative basi musicali e in molti casi anche partiture,che l’autore ha messo a disposizione gratuitamente sulla rete. I brani selezionati per il disco sono successi pop e canzoni d’autore, rivisitati in chiave acustica con la miscela di chitarra acustica e classica; la mission di Colangelo è infatti quella di un chitarrismo sincretico, che sappia guardare oltre il confine dei generi, anche nella sua applicazione didattica.

 

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Da aerei e droni, “bombe di semi” contro la deforestazione in Thailandia
    La fame di risorse naturali che portano alla riconversione di zone naturali in coltivazioni e zone urbane è un fenomeno storico, noto fin dalle origini antiche ma mai così sviluppato come nelle proporzioni attuali. La deforestazione infatti, è considerata uno dei più grandi mali della società moderna che, oltre ad aggravare una vasta gamma di […]
  • Isole Borromee: le tre incredibili ‘perle’ del lago Maggiore
    Incastonato tra i rilievi collinari e montuosi delle terre svizzere e quelle italiane, nelle regioni di Lombardia e Piemonte si aprono le meravigliose acque del Lago Maggiore, rese spettacolari dai tratti di costa punteggiata di castelli, ville monumentali e circondate dai rigogliosi e coloratissimi giardini. Dal favoloso clima, alle bellezze architettoniche, alla ricca eredità archeologica, […]
  • Eco Bonus 110% esteso anche alle seconde case
    Nonostante il tanto desiderato Super Eco Bonus del 110 %, il pacchetto di incentivi fiscali relativi alle detrazioni per le riqualificazioni energetiche e misure antisismiche sia entrato ufficialmente in vigore dal mese di luglio 2020, si pensa già ad un allargamento della platea per la super detrazione. È stata presentata infatti, una riformulazione di un […]
  • Ghiaccioli fatti in casa: mille gusti di golosità!
    Quando arriva l’estate nei nostri congelatori non mancano mai alcune scatole di ghiaccioli. Golosi, gustosi, colorati e adatti a tutti i gusti: i ghiaccioli possono essere l’ingrediente perfetto per una merenda tra amici, fresca e rigorosamente instagrammabile. Ma è davvero così complicato prepararli? Gli ingredienti per preparare i ghiaccioli sono davvero semplici e pochi: i […]
  • Garda See Charter: tra l’arte del navigare e un’avventura sportiva
    Venti che soffiano costanti e regolari, onde perfette e mai eccessivamente abbondanti, acqua celeste e leggermente illuminata dai caldi raggi del sole che rendono il clima mite tutto l’anno: queste sono solo alcune delle condizioni ideali per un’esperienza in barca a vela sulle acque del Lago di Garda. Quello del Lago di Garda, tra il […]
  • “Vivi internet, al meglio”: la piattaforma di Google per aiutare gli adulti a guidare i ragazzi sul web
    Dalla sua nascita l’immenso mondo del web ha concretizzato le necessità in facili possibilità ma con la sua inarrestabile evoluzione sta offrendo, sopratutto al pubblico più giovane, altrettante insidie e minacce. Secondo una ricerca commissionata da Google, nonostante l’85% degli insegnanti italiani intervistati non abbia i mezzi sufficienti per affrontare questo tipo di problematiche, il […]
  • Sacro Bosco di Bomarzo: un luogo tra sogno e realtà
    Non tutti sanno che nel cuore della Tuscia Laziale, in provincia di Viterbo, si trova un bosco dove immaginazione e paure prendono forma: il Sacro Bosco di Bomarzo, noto ai più come Parco dei Mostri di Bomarzo. In letteratura e nell’arte, il bosco è spesso visto come metafora di caos, turbamento, inquietudine, vita, perdita della […]
  • Arredare green: la scelta di vivere sostenibile
    La connessione fondamentale tra essere umano e natura trova forte legame e accordo con un incredibile risultato in molti settori: dall’abbigliamento, alla arte culinaria fino all’arredamento di spazi interni ed esterni. Per gli appassionati di aree verdi e naturali, la nuova tendenza che guarda al futuro del design è uno sguardo verso Madre Natura, composto […]
  • “ Sentiero dei Parchi”: presto anche l’Italia avrà il suo Cammino di Santiago italiano
    Dai Tg flash, ai treni velocissimi ai fast food fino ai pranzi al volo: viviamo in un mondo in cui la velocità è diventata una dote essenziale e molto ricercata, ma esiste un’alternativa che cerca di promuovere il valore della lentezza e della scoperta. Esistono infatti, diversi modi di viaggiare e dopo lo slow food […]

Categorie

di tendenza