Connect with us
Pubblicità

Trento

Operazione «Predatori»: Fugatti e Bisesti ringraziano la Polizia di Stato

Pubblicato

-

Otto arresti, 12 ordinanze cautelari e 11 decreti di perquisizione. È questo il primo bilancio dell’operazione “Predatori”condotta dalla Squadra mobile di Trento i cui risultati sono stati presentati ieri  dal Vice Questore Salvatore Ascione, e il procuratore Sandro Raimondi. (qui l’articolo)

Gli arrestati, tutti richiedenti asilo, erano arrivati in Italia per motivi politico-umanitari e di protezione.

Sul totale dei 12 richiedenti messi sotto indagine molti erano stati accolti in Trentino.

PubblicitàPubblicità

L’operazione ha portato alla luce un vasto traffico di droga tra Trento, Rovereto, Verona, Vicenza e Ferrara, gestito da quella che poi gli agenti della Questura di Trento hanno scoperto essere una vera organizzazione criminale.

Dopo l’operazione sono intervenuti il governatore Fugatti e il segretario della lega Bisesti che hanno voluto ringraziare la Polizia di Stato per l’impegno, l’abnegazione e i risultati raggiunti negli ultimi mesi.

“Ringrazio gli uomini della Polizia di Stato di Trento che hanno portato a termine un’altra importante operazione di contrasto al traffico di droga. La Magistratura accerterà le responsabilità delle persone coinvolte ma oggi, di fronte alla notizia degli arresti e delle indagini in corso, non possiamo che essere soddisfatti nel vedere mantenuta alta la guardia a tutela della comunità ed in particolare dei giovani, le principali vittime di chi ancora vende la morte sulle nostre strade. Oggi possiamo ribadire che in Trentino, grazie all’incessante opera delle forze di polizia e della Magistratura, ma anche grazie alla collaborazione delle istituzioni e della comunità, non c’è posto per chi traffica in sostanze stupefacenti. C’è ancora molto da fare per debellare il fenomeno o ridurlo ai minimi termini. Grazie all’impegno di tutti però – ne sono sicuro – la nostra comunità ha gli strumenti per rispondere adeguatamente a questa minaccia, partendo da una capillare e continua opera di educazione e sensibilizzazione dei giovani, che sappia proporre modelli di vita salutari oltre che rispettosi della legge, per arrivare al contrasto vero e proprio dei reati da parte di chi ne è preposto. A breve saremo pronti per approvare in Giunta provinciale un programma specifico per contrastare, con un impegno che non ha precedenti, il fenomeno dello spaccio, specie tra i giovanissimi, che dobbiamo tutti saper convincere che quella della droga è una scorciatoia che porta alla schiavitù e spesso alla morte”: queste parole il presidente della Provincia autonoma di Trento ha voluto commentare la notizia, diffusa oggi, dell’operazione antidroga realizzata dalla Polizia di Stato.

«Sono particolarmente soddisfatto dei risultati di questa operazione che ha sgominato un’importante organizzazione dedita al traffico di sostanze stupefacenti in Trentino. Un grazie di cuore a tutti coloro che hanno contribuito all’operazione e, in particolar modo alla Squadra Mobile di Trento e al suo capo Salvatore Ascione per aver dato un altro duro colpo al traffico di droga nella nostra provincia. E’ abbastanza significativo che tra gli arrestati vi siano molti richiedenti asilo. Questo a dimostrazione, per l’ennesima volta, di come l’immigrazione incontrollata abbia prodotto enormi danni. In questo contesto la politica della Lega e del ministro dell’interno Matteo Salvini, grazie alla quale si registra quest’anno una diminuzione superiore del 90% degli arrivi, non può che avere tutto il nostro sostegno» – E’ quanto dichiarato invece in una nota dal Segretario della Lega Salvini Trentino Mirko Bisesti 

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Profumi funzionali: in arrivo nuove fragranze per diminuire lo stress ed aumentare il benessere
    I ricordi e le emozioni sono unite da un profondo e stretto legame con l‘olfatto che lo rendono come il gusto, uno dei sensi più potenti e straordinari arrivando ad influenzare molte volte anche i nostri comportamenti. L’olfatto è quel senso che non solo riesce a collegare i ricordi, gli attimi e addirittura i sapori […]
  • Svizzera: dal 2020 il tragitto casa – lavoro viene considerato orario d’ufficio
    In metropolitana, in autobus o in treno: tutti i giorni durante il tragitto che da casa porta al lavoro si risponde a numerose telefonate, si inviano e ricevono sollecitazioni, informazioni o delucidazioni sia via mail che attraverso social riguardo gli impegni lavorativi della giornata e della settimana. Dal primo gennaio 2020, in Svizzera, il tragitto […]
  • “Cortex Cast”: il gesso del futuro direttamente dalla stampante 3D
    Il gesso è da sempre stato l’irritante, ingombrante e pesante compagno di molte convalescenze, accompagnando e terrorizzando per settimane milioni di persone in tutto il mondo. Molto presto tutto questo potrebbe diventare soltanto ricordo molto lontano; a rimpiazzare con notevole onore il vecchio gesso sarebbe “Cortex Cast”: un esoscheletro stampato in 3D, composto da nylon […]
  • Formaggella della Solidarietà: il Caseificio Val di Fiemme ed il successo del volontariato d’impresa
    Le aziende hanno diversi sistemi e modi per creare valore, ma soltanto uno riesce a generare opportunità ed importanza contribuendo con successo al benessere del territorio e della società: Il volontariato sociale d’impresa. Il Caseificio della Val di Fiemme è entrato e si è distinto in questo importante mondo, creando e dedicando ad ogni anno […]
  • Affitti troppo alti: Berlino impone con legge un tetto massimo ai prezzi
    In tutta Italia, le cifre da capogiro degli appartamenti in affitto colpiscono direttamente ragazzi, studenti universitari ed intere famiglie che, costretti a scontrarsi con le difficoltà lavorative e la mancanza di un capitale iniziale per acquistare una casa di proprietà, devono a ripiegare sull’appartamento in affitto. Nonostante le cifre improponibili, il profondo cambiamento della società […]
  • Bhutan: l’incredibile fascino del Paese più felice del mondo
    Incastonato tra le rocce dell’immensa catena montuosa Himalayana, tra Cina e India, la natura lascia spazio al piccolo ma affascinate Stato monarchico del Bhutan. Nonostante sia uno dei paesi più poveri dell’Asia, qui si registra il tasso di felicità più elevato di tutto il continente e l’ottavo nella classifica mondiale. Infatti, oltre agli incredibili paesaggi, […]
  • Mobili fonoassorbenti per eliminare i rumori da casa e dagli uffici
    Il rumore del traffico esterno, il calpestio proveniente dal piano superiore, la televisione del vicino a volume troppo alto: questi sono solo alcuni dei rumori che possono infastidire l’ambiente domestico. Il mercato offre moltissimi sistemi per ottimizzare, migliorare e molte volte eliminare il problema: dai blocchi di muratura, applicati sopratutto nelle nuove costruzioni, ai feltri […]
  • Stop agli oggetti smarriti: Google Tile aiuta a trovare le chiavi di casa
    Perdere oggetti e non riuscire più a ritrovarli è diventato un fenomeno talmente comune e frequente dall’essere d’ispirazione a numerose ricerche scientifiche per riuscire a determinarne le cause e i motivi. Secondo alcuni ricercatori, oltre allo stress e la fretta, sarebbero le attività inconsce ad allargare le possibilità di perdita. Infatti, senza volerlo spostiamo gli […]
  • Parco giochi per anziani: l’incredibile idea per che unisce il gioco alla salute
    All’arrivo della terza età troppo spesso si tende ad uscire e socializzare meno, con risultati non completamente positivi sulla salute. Una delle soluzioni insieme alle tante attività può essere lo sport: una perfetta occasione di interazione e socializzazione che permette di mantenersi attivi non solo nel corpo ma anche nello spirito. Per aiutare gli anziani […]

Categorie

di tendenza