Connect with us
Pubblicità

Trento

Arresto richiedenti asilo: le gravi responsabilità del trio delle meraviglie

Pubblicato

-

Otto richiedenti asilo arrestati solo nell’ultima operazione antidroga portata a termine dalla Questura di Trento. (qui articolo)

Decisamente il progetto di accoglienza portato avanti dal trio delle meraviglie composto da Andreatta, Zeni e Olivi con l’aggiunta del codazzo di associazioni e cooperative alcune create specificatamente per gestire parte del business dell’accoglienza, va rivisto.

Forse anche in maniera più radicale rispetto a quanto va facendo la giunta di centro destra in Trentino.

Pubblicità
Pubblicità

Gli arresti in serie sono la conferma del fallimento non solo del progetto di accoglienza del centro sinistra, ma anche dell’inefficienza di tutte quelle strutture che operano al contatto con i richiedenti asilo che li dovrebbero controllare, segnalando anche le persone o situazioni a rischio.

In più se si viene in Italia e nello specifico in Trentino, alla ricerca di un supporto umanitario e si ricambia spacciando morte per le strade della città, questo fenomeno va drasticamente azzerato.

In primo luogo con l’estradizione immediata dei soggetti interessati che compiendo reati devono perdere tutte le tutele legate alla loro posizione di richiedenti.

Pubblicità
Pubblicità

Non è sufficiente che questi spacciatori una volta condannati, vengano espulsi dal programma di protezione.

In questo caso restano sul territorio e non avendo più nulla da perdere diventano soggetti ancora più pericolosi.

Pubblicità
Pubblicità

Peccato che col trio delle meraviglie – Andreatta, Zeni e Rossi – i controlli fossero ridotti ai minimi termini ed in sostanza si faceva finta di non vedere quello che succedeva per le strade della città perché farlo, avrebbe messo in crisi lo sbandierato progetto accoglienza, segnalato come perfetto e da imitare.

A concretizzare quella che veniva indicata come una “ percezione sbagliata” è stata sufficiente una maggior pressione investigativa.

Si è intervenuti nelle zone a rischio, costringendo gli spacciatori a muoversi in luoghi meno conosciuti, ma fondamentalmente si è smesso di non vedere, come voleva il centro sinistra.

Ed allora ci accorgiamo che questi richiedenti asilo che per la maggior parte non hanno nessun motivo per essere riconosciuti tali, si muovono nel nulla e fino a poco tempo fa pure gratuitamente, e utilizzano le giornate per spacciare.

Ma dove sono finiti gli operatori delle cooperative che avrebbero dovuto sorvegliarli?

Con questa ripetuta dimostrazione di incapacità dovrebbero andare a fare un altro lavoro.

E’ vero che gli spacciatori non sono solo i richiedenti asilo o gli stranieri in generale, ma lo spaccio di chi è ospite per motivi umanitari è di certo un’aggravante.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Dai semi di mela un olio “green” per uso alimentare e cosmetico
    Da assaggiare cruda nell’insalata o cotta nella torta, fino alle bevande con succhi, centrifugati e la versione alcolica, il sidro: le mele sono in assoluto uno dei frutti più versatili nonché sani da utilizzare in cucina. Nonostante la mela sia un frutto quasi completamente commestibile, il residuo di una lavorazione ad uso industriale è il […]
  • Lago Nero e Cornisello: luoghi mozzafiato incastonati tra le Dolomiti di Brenta
    Tra le spettacolari Dolomiti di Brenta è possibile trovare dei paesaggi davvero mozzafiato. Alcuni di questi è possibile immortalarli in Val Nambrone, una diramazione della Valle di Campiglio, che porta alle cime del gruppo della Presanella. Questa zona è famosa soprattutto per i suoi laghi alpini tra cui il Lago Nero ed i laghi di […]
  • Vestiti digitali: l’abito che compri, indossi ma non esiste
    Dietro al glamour e allo scintillio dei vestiti nuovi, appena usciti dai negozi, il mondo della moda si ritrova in una fase epocale di cambiamento trainata dalla trasformazione dei comportamenti di acquisto dei prodotti, dalle diverse esigenze dei consumatori e soprattutto dalla forte rivoluzione digitale. In ambito fashion infatti, i cambiamenti più significativi riguardano la […]
  • Gelato alla frutta o gelato alle creme? Questo è il dilemma
    Che estate sarebbe senza gelato? Colorato, fresco, gustoso e perfetto per una merenda golosa o per una serata davanti al ventilatore, il gelato è un must della bella stagione. I gusti ormai sono infiniti, si va dal dolce al salato, dal classico gelato al gelato fritto… insomma, ce n’è per tutti i palati! Ma è […]
  • Da aerei e droni, “bombe di semi” contro la deforestazione in Thailandia
    La fame di risorse naturali che portano alla riconversione di zone naturali in coltivazioni e zone urbane è un fenomeno storico, noto fin dalle origini antiche ma mai così sviluppato come nelle proporzioni attuali. La deforestazione infatti, è considerata uno dei più grandi mali della società moderna che, oltre ad aggravare una vasta gamma di […]
  • Isole Borromee: le tre incredibili ‘perle’ del lago Maggiore
    Incastonato tra i rilievi collinari e montuosi delle terre svizzere e quelle italiane, nelle regioni di Lombardia e Piemonte si aprono le meravigliose acque del Lago Maggiore, rese spettacolari dai tratti di costa punteggiata di castelli, ville monumentali e circondate dai rigogliosi e coloratissimi giardini. Dal favoloso clima, alle bellezze architettoniche, alla ricca eredità archeologica, […]
  • Eco Bonus 110% esteso anche alle seconde case
    Nonostante il tanto desiderato Super Eco Bonus del 110 %, il pacchetto di incentivi fiscali relativi alle detrazioni per le riqualificazioni energetiche e misure antisismiche sia entrato ufficialmente in vigore dal mese di luglio 2020, si pensa già ad un allargamento della platea per la super detrazione. È stata presentata infatti, una riformulazione di un […]
  • Ghiaccioli fatti in casa: mille gusti di golosità!
    Quando arriva l’estate nei nostri congelatori non mancano mai alcune scatole di ghiaccioli. Golosi, gustosi, colorati e adatti a tutti i gusti: i ghiaccioli possono essere l’ingrediente perfetto per una merenda tra amici, fresca e rigorosamente instagrammabile. Ma è davvero così complicato prepararli? Gli ingredienti per preparare i ghiaccioli sono davvero semplici e pochi: i […]
  • Garda See Charter: tra l’arte del navigare e un’avventura sportiva
    Venti che soffiano costanti e regolari, onde perfette e mai eccessivamente abbondanti, acqua celeste e leggermente illuminata dai caldi raggi del sole che rendono il clima mite tutto l’anno: queste sono solo alcune delle condizioni ideali per un’esperienza in barca a vela sulle acque del Lago di Garda. Quello del Lago di Garda, tra il […]

Categorie

di tendenza