Connect with us
Pubblicità

Trento

«Alpeggi d’oro»: le truffe dei contributi indebiti per i pascoli anche in Trentino?

Pubblicato

-


Si stanno diffondendo a macchia di leopardo nel nord Italia le inchieste relative alle truffe dei cosiddetti “alpeggi d’oro”.

Se le accuse dovessero essere dimostrate, si configurerebbe un meccanismo grazie al quale un imprenditore del bergamasco e due del cremonese sarebbero riusciti a ottenere in maniera illecita finanziamenti per la gestione agraria che l’Unione Europea, attraverso le Regioni italiane, eroga per favorire l’agricoltura di montagna.

I Pm ipotizzano per questo una truffa ai danni dello Stato e, laddove fosse verificata anche la responsabilità degli amministratori, l’abuso di ufficio.

Pubblicità
Pubblicità

Sulla questione interviene anche il consigliere Claudio Cia al quale arrivano numerose segnalazioni che denunciano questo fenomeno che – citando una celebre massima – “non lo vede solo chi non lo vuole vedere”.

Cia si chiede se anche il nostro Trentino possa essere il prossimo ad essere investito da un’inchiesta in materia.

Il modus operandi è sempre il medesimo: si presenta un facoltoso imprenditore (ormai non più esclusivamente forestiero) che attraverso uno o più società talvolta fittizie, alletta gli amministratori con cifre da capogiro per l’affitto dei pascoli che di solito vengono concesse per una miseria agli allevatori locali.

Pubblicità
Pubblicità

«Ciò che fa sorridere, anche se in realtà ci sarebbe da piangere,  – spiega il consigliere di Agire – è che l’obiettivo di mantenere in vita gli alpeggi non viene raggiunto ma addirittura compromesso perché, troppo spesso, i capi denunciati da queste aziende sono presenti in malga solo sulla carta».

E ancora: «E’ così che, i nostri allevatori – quelli che affettuosamente vengono chiamati “spazzini dei nostri pascoli” e a cui va la nostra immensa gratitudine per il lavoro svolto – si trovano, sempre più spesso, a dover sborsare cifre esorbitanti per esercitare il diritto di prelazione contro questi speculatorie ottenere in concessione i pascoli necessari, non solo per ottenere un contributo dall’Ue, ma anche per poter qualificare il proprio prodotto come “Latte di Montagna” e poterne ricavare qualcosa in più dalla vendita».

Pubblicità
Pubblicità

Secondo Claudio Cia, «ha ragione il professor Michele Corti (docente di Zootecnia di Montagna all’Università degli Studi di Milano) quando afferma che “Ciò che scandalizza è che questi illeciti si consumano dietro un velo di formalità. Non è solo un problema di controlli, ma anche di regole che facilitano comportamenti ai limiti della truffa”. Io credo sia giunto il momento che gli allevatori danneggiati da queste speculazioni si attivino per mettere in moto con le loro denunce l’inchiesta giudiziaria. Nel frattempo spetta alla politica creare le regole per far sì che le truffe degli “alpeggi d’oro” non possano realizzarsi anche sul nostro territorio».

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Dai semi di mela un olio “green” per uso alimentare e cosmetico
    Da assaggiare cruda nell’insalata o cotta nella torta, fino alle bevande con succhi, centrifugati e la versione alcolica, il sidro: le mele sono in assoluto uno dei frutti più versatili nonché sani da utilizzare in cucina. Nonostante la mela sia un frutto quasi completamente commestibile, il residuo di una lavorazione ad uso industriale è il […]
  • Lago Nero e Cornisello: luoghi mozzafiato incastonati tra le Dolomiti di Brenta
    Tra le spettacolari Dolomiti di Brenta è possibile trovare dei paesaggi davvero mozzafiato. Alcuni di questi è possibile immortalarli in Val Nambrone, una diramazione della Valle di Campiglio, che porta alle cime del gruppo della Presanella. Questa zona è famosa soprattutto per i suoi laghi alpini tra cui il Lago Nero ed i laghi di […]
  • Vestiti digitali: l’abito che compri, indossi ma non esiste
    Dietro al glamour e allo scintillio dei vestiti nuovi, appena usciti dai negozi, il mondo della moda si ritrova in una fase epocale di cambiamento trainata dalla trasformazione dei comportamenti di acquisto dei prodotti, dalle diverse esigenze dei consumatori e soprattutto dalla forte rivoluzione digitale. In ambito fashion infatti, i cambiamenti più significativi riguardano la […]
  • Gelato alla frutta o gelato alle creme? Questo è il dilemma
    Che estate sarebbe senza gelato? Colorato, fresco, gustoso e perfetto per una merenda golosa o per una serata davanti al ventilatore, il gelato è un must della bella stagione. I gusti ormai sono infiniti, si va dal dolce al salato, dal classico gelato al gelato fritto… insomma, ce n’è per tutti i palati! Ma è […]
  • Da aerei e droni, “bombe di semi” contro la deforestazione in Thailandia
    La fame di risorse naturali che portano alla riconversione di zone naturali in coltivazioni e zone urbane è un fenomeno storico, noto fin dalle origini antiche ma mai così sviluppato come nelle proporzioni attuali. La deforestazione infatti, è considerata uno dei più grandi mali della società moderna che, oltre ad aggravare una vasta gamma di […]
  • Isole Borromee: le tre incredibili ‘perle’ del lago Maggiore
    Incastonato tra i rilievi collinari e montuosi delle terre svizzere e quelle italiane, nelle regioni di Lombardia e Piemonte si aprono le meravigliose acque del Lago Maggiore, rese spettacolari dai tratti di costa punteggiata di castelli, ville monumentali e circondate dai rigogliosi e coloratissimi giardini. Dal favoloso clima, alle bellezze architettoniche, alla ricca eredità archeologica, […]
  • Eco Bonus 110% esteso anche alle seconde case
    Nonostante il tanto desiderato Super Eco Bonus del 110 %, il pacchetto di incentivi fiscali relativi alle detrazioni per le riqualificazioni energetiche e misure antisismiche sia entrato ufficialmente in vigore dal mese di luglio 2020, si pensa già ad un allargamento della platea per la super detrazione. È stata presentata infatti, una riformulazione di un […]
  • Ghiaccioli fatti in casa: mille gusti di golosità!
    Quando arriva l’estate nei nostri congelatori non mancano mai alcune scatole di ghiaccioli. Golosi, gustosi, colorati e adatti a tutti i gusti: i ghiaccioli possono essere l’ingrediente perfetto per una merenda tra amici, fresca e rigorosamente instagrammabile. Ma è davvero così complicato prepararli? Gli ingredienti per preparare i ghiaccioli sono davvero semplici e pochi: i […]
  • Garda See Charter: tra l’arte del navigare e un’avventura sportiva
    Venti che soffiano costanti e regolari, onde perfette e mai eccessivamente abbondanti, acqua celeste e leggermente illuminata dai caldi raggi del sole che rendono il clima mite tutto l’anno: queste sono solo alcune delle condizioni ideali per un’esperienza in barca a vela sulle acque del Lago di Garda. Quello del Lago di Garda, tra il […]

Categorie

di tendenza