Connect with us
Pubblicità

Politica

Elezioni europee: il PD brancola ancora nel buio più assoluto

Pubblicato

-

A poche settimane dalle elezioni europee, il PD brancola ancora nel buio più assoluto.

Zingaretti ha preso la poltrona di segretario senza dare una precisa linea politica, preferendo una posizione attendista in attesa degli eventi.

L’immobilismo ha dato fiato alle correnti interne che non si risparmiano colpi anche bassi e intanto tutti assistono impotenti all’inarrestabile declino elettorale.

Pubblicità
Pubblicità

La prima corrente che ha come referente lo stesso Zingaretti, punta ad intercettare l’ala sinistra dei 5 Stelle con l’illusione di avere i numeri necessari per andare a governare.

L’ipotesi si basa sul fatto che il “contratto di governo” non si è diffuso sul territorio e come nel caso del Trentino, i pentastellati sono decisamente all’opposizione in Provincia ed in consiglio comunale spesso fanno da stampella alla sinistra.

L’alleanza di governo è però supportata dai sondaggi che oggi accreditano la maggioranza gialloverde del più del 50% dei voti.

Pubblicità
Pubblicità

Poi c’è l’ala destra del PD che strizza l’occhio a Forza Italia e che vorrebbe riproporre quel Partito della Nazione caro a Renzi e a Berlusconi. Ma i numeri anche qui sono troppo risicati e non arrivano nemmeno al 15%.

Mentre a sinistra del PD si muove Pisapia con proposte politiche che puntano ai consensi dell’estrema sinistra.

In Trentino qual’è la situazione?

Partiamo dai M5s che ha in Riccardo Fraccaro l’uomo governativo al 100%, ma in Provincia e in Comune è all’opposizione netta col PD. Per questo i pentastellati finiscono per essere isolato.

In chiave elettorale l’attuale maggioranza in consiglio comunale pare essere superata dagli atti politici sempre più contrapposti degli alleati.

Anche se dovesse concretizzarsi in campo nazionale, un accordo locale del PD coi 5 Stelle appare del tutto improbabile anche perché percentuali alla mano, i risultati sarebbero irrisori.

Il PD deve però fare i conti con Futura 2018 di Ghezzi “essere umano” anche se recentemente è scomparsa dai radar della politica.

Per il partito democratico si tratta di una presenza ingombrante perché non si capisce dove si voglia posizionare rispetto al PD.

Di certo c’è un’ala di estrema sinistra che prova a catalizzare i pochi voti a disposizione, ma c’è anche un posizionamento più centrista.

Insomma comunque si muova, il Pd si trova a dover avere a che fare con l’ostacolo Futura 2018

Il tutto senza nessuna prospettiva elettorale concreta.

Ghezzi “essere umano” aveva fondato Futura 2018 dopo essere stato bocciato dall’assemblea del PD come candidato a presidente della Provincia con l’evidente obiettivo di portare via voti al PD.

Ma è successo esattamente il contrario.

Ora senza una linea politica chiara a livello nazionale, anche il PD trentino si trova in una palude dalla quale non ha minimamente idea di come uscirne.

Per dire la verità il PD una vittoria la raggiunge.

+Europa Trento infatti scioglie le riserve ed in vista delle elezioni suppletive si schiera con le candidate dell’Alleanza Democratica Autonomista Giulia Merlo e Cristina Donei.

Per il PD saranno una cinquantina di voti in più, forse.

E di questi tempi per il Partito democratico è davvero una grande vittoria.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Verso la YOLO Economy, rischiare per cambiare lavoro: i motivi e i settori emergenti
    Il mondo cambia in fretta, a volte più velocemente di quanto previsto. In questo senso l’arrivo del Covid ha straordinariamente accelerato tutti i processi: da quelli economici, ai naturali fino a quelli lavorativi. Il lavoro... The post Verso la YOLO Economy, rischiare per cambiare lavoro: i motivi e i settori emergenti appeared first on Benessere […]
  • Il ritorno alla terra: ISMEA, un bando per agevolare i giovani imprenditori agricoli
    Negli ultimi anni gli imprenditori agricoli under 35 sono aumentati del 12%. Per facilitare questa transizione verso la terra esistono possibilità come ISMEA che permette di aiutare, anche economicamente i giovani che scelgono questa strada.... The post Il ritorno alla terra: ISMEA, un bando per agevolare i giovani imprenditori agricoli appeared first on Benessere Economico.
  • Addio alle buste delle bollette: un trucco per risparmiare
    La svolta crescente dell’online parla anche di risparmio e sostenibilità ecco perché le bollette cartacee sono ormai superate. L’arrivo del digitale ha convertito molti utenti ad entrare nel circuito delle bollette online, pagabili su rete... The post Addio alle buste delle bollette: un trucco per risparmiare appeared first on Benessere Economico.
  • Lotta all’evasione: arrivano gli “agenti 007” del fisco
    L’Agenzia delle Entrate rinforza l’organico e assume due mila “ agenti segreti” per potenziare la lotta all’evasione. Con i fondi del Recovery Fund arriveranno anche nuove assunzioni mirate proprio a rinforzare il campo della lotta... The post Lotta all’evasione: arrivano gli “agenti 007” del fisco appeared first on Benessere Economico.
  • Rivoluzione demografica, la tendenza si sposta verso la Silver Economy
    Negli ultimi decenni la struttura demografica e sociale dell’Europa e del mondo è cambiata in profondità e questa dinamica continuerà a prestare i suoi effetti anche in futuro. Per questo motivo, le istituzioni comunitarie devono... The post Rivoluzione demografica, la tendenza si sposta verso la Silver Economy appeared first on Benessere Economico.
  • Cambiamento climatico come opportunità di investimento: i settori più richiesti nei prossimi anni
    Con le esigenze dei Paesi costretti ad evolversi per adattarsi ai tempi e al mondo che si trasforma, il cambiamento climatico diventa un’opportunità di investimento a lungo termine. Un occasione per tutti di cogliere questo... The post Cambiamento climatico come opportunità di investimento: i settori più richiesti nei prossimi anni appeared first on Benessere Economico.
  • Un ponte sottomarino galleggiante: l’incredibile scommessa della Norvegia
    Un tunnel che galleggia a mezz’acqua nel mezzo di un fiordo, con macchine che sfrecciano su entrambe le direzioni e poco sotto un abisso blu profondo oltre mille metri. Si tratta della scommessa della Norvegia, un progetto avveniristico essenziale per superare il principale problema di trasporto nel Paese. Lo studio realizzato da un team di […]
  • E’ consigliabile scegliere letture rilassanti, leggere brutte notizie fa male
    Leggere cattive notizie fa male. L’espressione che descrive la tendenza di continuare a guardare e navigare ossessivamente tra le notizie cattive anche se risultano tristi scoraggianti o deprimenti è stata rinominata dall’inglesismo: Doomscrolling. Il termine è composto da due parole: “doom” che riporta a tutto ciò che è catastrofico e, “ scrolling” si riferisce al […]
  • Le foreste rinascono dai fondi del caffè
    Troppe volte siamo stati abituati a gettare cose che, a differenza dall’aspetto, possono essere davvero utili per le persone, la natura e la vita. Così come risveglia milioni di persone in tutto il mondo, esattamente lo stesso può fare con le foreste: Il caffè o meglio il suo scarto può infatti essere davvero utile per […]
  • Vigilius Mountain Resort, dove purificarsi dallo stress della vita quotidiana
    Niente automobili, nessun rumore, niente stress. Solo natura e pace. Non ci sono strade che portano al Monte San Vigilio, si arriva solo dopo una breve salita in funivia. Qui l’aria sa di larice e di libertà. L’hotel a 5 stelle vigilius mountain resort si accoccola nella natura, diviene tutt’uno con essa, così semplice e […]

Categorie

di tendenza