Connect with us
Pubblicità

Trento

Dolomiti Energia sconfitta da Milano, la corsa ai playoff si complica

Pubblicato

-

Una partita pazzesca in una BLM Group Arena da sogno finisce con la vittoria di Milano sulla Dolomiti Energia Trentino 77-79 dopo 5’ di tempo supplementare: i bianconeri, sotto anche di 18 nel corso del primo tempo, rimontano ferocemente nel corso della partita e trascina la capolista Olimpia in un tiratissimo finale punto a punto.

Ora la Dolomiti Energia per conquistare un pass per i playoff dovrà per forza espugnare il PalaPentassuglia di Brindisi e contare sulla sconfitta di almeno una delle tre squadre con cui è alla pari in classifica.

Miglior realizzatore per i bianconeri un Aaron Craft da 19 punti (7/12 al tiro), 8 rimbalzi e 4 assist in 36’ minuti sul parquet; 18 a referto per un brillante Beto Gomes da 7/13 dal campo e 6 rimbalzi, in doppia cifra anche Devyn Marble (14 con 6/15 al tiro) e Toto Forray (12 con 5 rimbalzi).

Pubblicità
Pubblicità

Doppia-doppia sfiorata per Dustin Hogue, che senza canestri dal campo ma con un ottimo 7/8 in lunetta cattura 11 rimbalzi, 5 dei quali in attacco.

La cronaca – La Dolomiti Energia Trentino è costretta a rincorrere fin dai primissimi istanti: Jerrells e James fanno canestro da tutte le posizioni e l’attacco dei bianconeri al contrario produce qualche palla persa di troppo, ben sfruttata dalle scarpette rosse (4-19).

Pubblicità
Pubblicità

Una tripla di Craft e una schiacciata di Marble provano a rimettere in partita anche una BLM Group Arena da tutto esaurito, ma il primo quarto si chiude sul 11-27.

Milano arriva presto al massimo vantaggio di serata (+18) prima che i padroni di casa riescano a mettersi finalmente in moto: nonostante i tanti errori dall’arco e una scarica pazzesca di James (14 all’intervallo lungo) i bianconeri trovano in capitan Forray e Hogue le colonne su cui appoggiarsi nel momento di difficoltà.

Un gioco da tre punti di Gomes rimette Trento definitivamente in partita (27-35), all’intervallo si va sul 30-43 dopo un’altra invenzione del solito James.

Nel secondo tempo però all’improvviso torna in campo la Dolomiti Energia Trentino che ha preso d’assalto il girone di ritorno vincendo 10 partite su 13: i bianconeri salgono di colpi lentamente ma inesorabilmente, forti di una difesa ai limiti della perfezione che concede all’attacco di Milano appena 6 punti nell’arco dell’intero terzo periodo.

In fase offensiva ci pensano Forray e un fantastico Gomes a ricucire lo strappo: un layup di Craft manda le squadre all’ultimo mini-break sul 47-49.

Negli ultimi 10’ la barra di mercurio nel termometro del match sale se possibile ancora di livello: una schiacciata di Beto suona la carica, e nonostante le stoccate pungenti di Kuzminskas e Micov l’Aquila resta sempre in scia.

Sotto di 5 a un minuto dalla fine i bianconeri trovano una gran tripla di Gomes e un sottomano di Craft per impattare il match a quota 66 e spedirlo all’overtime. Nei 5’ supplementari Milano colpisce con Jerrells e Kuzminskas, ma Craft e Marble portano anche avanti i bianconeri per la prima volta nella serata.

Nel finale un canestro di Cinciarini ridà due possessi di vantaggio alle scarpette rosse, Trento però continua a lottare e con Devyn sbaglia anche la tripla della vittoria.

«Abbiamo avuto un brutto impatto sulla partita, quando siamo stati puniti anche oltre ai nostri demeriti da alcune grandi giocate individuali degli attaccanti di Milano. Però poi abbiamo giocato un match di grande voglia e di grande sforzo, abbiamo catturato 45 rimbalzi, siamo rientrati con un terzo quarto da 17-6. Contro la stazza e l’esperienza di Milano poi sono le piccole cose a fare la differenza, abbiamo avuto il tiro per vincere la partita ma la palla è uscita. Ora sappiamo di avere solo un obiettivo all’orizzonte: la partita di domenica prossima a Brindisi, che dobbiamo vincere e che vogliamo prenderci per strappare un posto ai playoff » – Così Maurizio Buscaglia coach della Dolomiti Energia Trentino alla fine del match

  

 

 

 

 

 

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Imu 2021: esenzioni ed agevolazioni previste
    Il Governo potrebbe estendere l’esenzione Imu, ampliando la categoria di soggetti che non saranno tenuti a versare la prima rata. Imu 2021, chi rientra nell’esenzione Un nuovo emendamento al Decreto Sostegni Bis potrebbe andare incontro... The post Imu 2021: esenzioni ed agevolazioni previste appeared first on Benessere Economico.
  • P. A, lo Stato dice addio ai ritardi e paga in anticipo i suoi debiti
    I ritardi, tipici della Pubblica Amministrazione potrebbero presto diventare un lontano ricordo. La notizia è stata raccontata dai dati diffusi dal Ministero dell’Economia e delle Finanze riguardo i tempi medi impiegati durante l’anno 2020 dallo... The post P. A, lo Stato dice addio ai ritardi e paga in anticipo i suoi debiti appeared first on […]
  • Ritorna il Bonus Sanificazione: tutti i dettagli e le novità
    Con le riaperture torna anche il Bonus Sanificazione e DPI anche per il 2021 per una ripartenza in sicurezza. Il Decreto Sostegni bis ripropone l’agevolazione per i titolari di partita Iva, seppur in una percentuale... The post Ritorna il Bonus Sanificazione: tutti i dettagli e le novità appeared first on Benessere Economico.
  • Nuove P.Iva: le regole per i contributi a fondo perduto
    Con l’arrivo delle nuove agevolazioni a fondo perduto per le partite Iva, scattano anche le regole per l’accesso al contributo. Le agevolazioni Le nuove attività ed imprese economiche hanno diritto ad un contributo a fondo... The post Nuove P.Iva: le regole per i contributi a fondo perduto appeared first on Benessere Economico.
  • Nasce l’Osservatorio Fiscale Europeo, passo verso una tassazione più equa
    Come noto, nell’Unione Europea alcuni Paesi attuano politiche fiscali aggressive a scapito di altri. Di conseguenza, questa mossa consente loro di attirare molti investitori con una tassazione favorevole. In questo sistema si inserisce l’Osservatorio fiscale... The post Nasce l’Osservatorio Fiscale Europeo, passo verso una tassazione più equa appeared first on Benessere Economico.
  • Accordo storico al G7: tassazione minima al 15% per le multinazionali, quali conseguenze
    Dopo anni di pressione dell’Unione Europea, Whasington cede e apre la possibilità di una tassa digitale globale per le multinazionali del web. Di cosa si tratta e come funziona L’accordo parla di un’imposta minima del... The post Accordo storico al G7: tassazione minima al 15% per le multinazionali, quali conseguenze appeared first on Benessere Economico.
  • Valentino dice addio alle pellicce e corre alla ricerca di nuovi materiali
    Mentre a Parigi sfila l’alta moda,  la maison di Valentino si esibisce virtualmente a Roma a Galleria Colonna. Il contrasto tra sontuosità del luogo ed il minimalismo della collezione è netto e per la prima volta uomo e donna sfilano insieme, una moda che non ha bisogno di definizione. Una sfilata che racconta la celebrazione […]
  • Il futuro del mercato immobiliare passa dalla casa in legno: un’abitazione con molti vantaggi
    Il futuro del mercato immobiliare potrebbe spostarsi dal mattone ad un materiale tanto semplice quanto resistente e sostenibile, come il legno. In particolare, il legno è il materiale per eccellenza alleato della sostenibilità ambientale perché aiuta a raggiungere al meglio l’autosufficienza energetica, permettendo di ridurre gli sprechi. Infatti, grazie alla sua elevata capacità di isolare […]
  • Hotel Chalet Mirabell: lo spirito di Merano!
    Nell’esclusivo Hotel a 5 stelle Chalet Mirabell ad Avelengo vicino Merano è possibile trascorrere le giornate più belle dell’anno tra lusso e naturalezza alpina, ampi spazi aperti e natura incontaminata. “Qualche anno fa la nostra passione ci ha portati a trasformare il nostro residence alpino da 16 camere nell’hotel 5 stelle Mirabell in Alto Adige. Abbiamo […]
  • Tempo di vacanze: conoscete già l’Hotel Alpen Tesitin a Tesido?
    A Monguelfo si trova un eccezionale luogo di benessere e relax, dove ci si dedica ai piaceri della bella vita. Gli spazi inondati di luce e la piacevole sensazione di essere a proprio agio sono frutto dell’arte dell’accoglienza che si respira dal primo momento durante le vacanze in Val Pusteria all’Hotel Alpen Tesitin. La posizione […]

Categorie

di tendenza