Connect with us
Pubblicità

Trento

Dolomiti Energia sconfitta da Milano, la corsa ai playoff si complica

Pubblicato

-

Una partita pazzesca in una BLM Group Arena da sogno finisce con la vittoria di Milano sulla Dolomiti Energia Trentino 77-79 dopo 5’ di tempo supplementare: i bianconeri, sotto anche di 18 nel corso del primo tempo, rimontano ferocemente nel corso della partita e trascina la capolista Olimpia in un tiratissimo finale punto a punto.

Ora la Dolomiti Energia per conquistare un pass per i playoff dovrà per forza espugnare il PalaPentassuglia di Brindisi e contare sulla sconfitta di almeno una delle tre squadre con cui è alla pari in classifica.

Miglior realizzatore per i bianconeri un Aaron Craft da 19 punti (7/12 al tiro), 8 rimbalzi e 4 assist in 36’ minuti sul parquet; 18 a referto per un brillante Beto Gomes da 7/13 dal campo e 6 rimbalzi, in doppia cifra anche Devyn Marble (14 con 6/15 al tiro) e Toto Forray (12 con 5 rimbalzi).

Pubblicità
Pubblicità

Doppia-doppia sfiorata per Dustin Hogue, che senza canestri dal campo ma con un ottimo 7/8 in lunetta cattura 11 rimbalzi, 5 dei quali in attacco.

La cronaca – La Dolomiti Energia Trentino è costretta a rincorrere fin dai primissimi istanti: Jerrells e James fanno canestro da tutte le posizioni e l’attacco dei bianconeri al contrario produce qualche palla persa di troppo, ben sfruttata dalle scarpette rosse (4-19).

Pubblicità
Pubblicità

Una tripla di Craft e una schiacciata di Marble provano a rimettere in partita anche una BLM Group Arena da tutto esaurito, ma il primo quarto si chiude sul 11-27.

Milano arriva presto al massimo vantaggio di serata (+18) prima che i padroni di casa riescano a mettersi finalmente in moto: nonostante i tanti errori dall’arco e una scarica pazzesca di James (14 all’intervallo lungo) i bianconeri trovano in capitan Forray e Hogue le colonne su cui appoggiarsi nel momento di difficoltà.

Pubblicità
Pubblicità

Un gioco da tre punti di Gomes rimette Trento definitivamente in partita (27-35), all’intervallo si va sul 30-43 dopo un’altra invenzione del solito James.

Nel secondo tempo però all’improvviso torna in campo la Dolomiti Energia Trentino che ha preso d’assalto il girone di ritorno vincendo 10 partite su 13: i bianconeri salgono di colpi lentamente ma inesorabilmente, forti di una difesa ai limiti della perfezione che concede all’attacco di Milano appena 6 punti nell’arco dell’intero terzo periodo.

In fase offensiva ci pensano Forray e un fantastico Gomes a ricucire lo strappo: un layup di Craft manda le squadre all’ultimo mini-break sul 47-49.

Negli ultimi 10’ la barra di mercurio nel termometro del match sale se possibile ancora di livello: una schiacciata di Beto suona la carica, e nonostante le stoccate pungenti di Kuzminskas e Micov l’Aquila resta sempre in scia.

Sotto di 5 a un minuto dalla fine i bianconeri trovano una gran tripla di Gomes e un sottomano di Craft per impattare il match a quota 66 e spedirlo all’overtime. Nei 5’ supplementari Milano colpisce con Jerrells e Kuzminskas, ma Craft e Marble portano anche avanti i bianconeri per la prima volta nella serata.

Nel finale un canestro di Cinciarini ridà due possessi di vantaggio alle scarpette rosse, Trento però continua a lottare e con Devyn sbaglia anche la tripla della vittoria.

«Abbiamo avuto un brutto impatto sulla partita, quando siamo stati puniti anche oltre ai nostri demeriti da alcune grandi giocate individuali degli attaccanti di Milano. Però poi abbiamo giocato un match di grande voglia e di grande sforzo, abbiamo catturato 45 rimbalzi, siamo rientrati con un terzo quarto da 17-6. Contro la stazza e l’esperienza di Milano poi sono le piccole cose a fare la differenza, abbiamo avuto il tiro per vincere la partita ma la palla è uscita. Ora sappiamo di avere solo un obiettivo all’orizzonte: la partita di domenica prossima a Brindisi, che dobbiamo vincere e che vogliamo prenderci per strappare un posto ai playoff » – Così Maurizio Buscaglia coach della Dolomiti Energia Trentino alla fine del match

  

 

 

 

 

 

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • PubblicitàPubblicità
  • Eco Bonus 110% esteso anche alle seconde case
    Nonostante il tanto desiderato Super Eco Bonus del 110 %, il pacchetto di incentivi fiscali relativi alle detrazioni per le riqualificazioni energetiche e misure antisismiche sia entrato ufficialmente in vigore dal mese di luglio 2020, si pensa già ad un allargamento della platea per la super detrazione. È stata presentata infatti, una riformulazione di un […]
  • Ghiaccioli fatti in casa: mille gusti di golosità!
    Quando arriva l’estate nei nostri congelatori non mancano mai alcune scatole di ghiaccioli. Golosi, gustosi, colorati e adatti a tutti i gusti: i ghiaccioli possono essere l’ingrediente perfetto per una merenda tra amici, fresca e rigorosamente instagrammabile. Ma è davvero così complicato prepararli? Gli ingredienti per preparare i ghiaccioli sono davvero semplici e pochi: i […]
  • Garda See Charter: tra l’arte del navigare e un’avventura sportiva
    Venti che soffiano costanti e regolari, onde perfette e mai eccessivamente abbondanti, acqua celeste e leggermente illuminata dai caldi raggi del sole che rendono il clima mite tutto l’anno: queste sono solo alcune delle condizioni ideali per un’esperienza in barca a vela sulle acque del Lago di Garda. Quello del Lago di Garda, tra il […]
  • “Vivi internet, al meglio”: la piattaforma di Google per aiutare gli adulti a guidare i ragazzi sul web
    Dalla sua nascita l’immenso mondo del web ha concretizzato le necessità in facili possibilità ma con la sua inarrestabile evoluzione sta offrendo, sopratutto al pubblico più giovane, altrettante insidie e minacce. Secondo una ricerca commissionata da Google, nonostante l’85% degli insegnanti italiani intervistati non abbia i mezzi sufficienti per affrontare questo tipo di problematiche, il […]
  • Sacro Bosco di Bomarzo: un luogo tra sogno e realtà
    Non tutti sanno che nel cuore della Tuscia Laziale, in provincia di Viterbo, si trova un bosco dove immaginazione e paure prendono forma: il Sacro Bosco di Bomarzo, noto ai più come Parco dei Mostri di Bomarzo. In letteratura e nell’arte, il bosco è spesso visto come metafora di caos, turbamento, inquietudine, vita, perdita della […]
  • Arredare green: la scelta di vivere sostenibile
    La connessione fondamentale tra essere umano e natura trova forte legame e accordo con un incredibile risultato in molti settori: dall’abbigliamento, alla arte culinaria fino all’arredamento di spazi interni ed esterni. Per gli appassionati di aree verdi e naturali, la nuova tendenza che guarda al futuro del design è uno sguardo verso Madre Natura, composto […]
  • “ Sentiero dei Parchi”: presto anche l’Italia avrà il suo Cammino di Santiago italiano
    Dai Tg flash, ai treni velocissimi ai fast food fino ai pranzi al volo: viviamo in un mondo in cui la velocità è diventata una dote essenziale e molto ricercata, ma esiste un’alternativa che cerca di promuovere il valore della lentezza e della scoperta. Esistono infatti, diversi modi di viaggiare e dopo lo slow food […]
  • “Regalati il Molise”:case vacanze gratis per rilanciare turismo e piccoli borghi
    Nell’anno in cui l’emergenza sanitaria ha rotto tutti gli schemi del classico turismo legato alle grandi mete e alle vacanze tradizionali, una delle regioni più piccole d’Italia ha deciso di riaprire i confini del turismo con una particolare iniziativa aperta al mondo: “ Regalati il Molise perché il Molise è un regalo speciale”. L’annuncio arriva […]
  • Cortina d’Ampezzo plastic- free: da luglio stop a plastica in ristoranti, bar ed eventi
    Preservare la salute del pianeta e del nostro futuro è diventato una delle urgenze più importanti del momento, tanto da impegnare associazioni governative internazionali e Governi di tutto il mondo per trovare una soluzione efficacie alle problematiche ambientali. Dallo sfruttamento delle energie rinnovabili, alla raccolta differenziata, molte sono le soluzioni fino ad ora utilizzate per […]

Categorie

di tendenza