Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Alla Casa di Riposo di Cles esposti i lavori del laboratorio artistico con lo scultore Pietro Weber

Pubblicato

-

A conclusione del laboratorio artistico con tecnica della terracotta, giovedì 2 maggio presso la A.P.S.P. Santa Maria di Cles, incontro con Pietro Weber che ha curato e seguito il progetto.

Pietro Weber, originario di Denno, artista di fama internazionale, è scultore, disegnatore, scenografo, ma soprattutto ceramista.

Tema del laboratorio, rivolto agli ospiti della Casa di Riposo, i manufatti dei Campi Neri, alcuni ritrovati proprio nel giardino della struttura, insieme ai resti del recinto sacro (2000/2500 a.C.) che sono tuttora visibili nel parco dell’Istituto.

Pubblicità
Pubblicità

Il laboratorio di modellazione prevedeva la rielaborazione dei manufatti retici: dopo una prima fase di studio attraverso le immagini dei reperti rinvenuti, ed il disegno dell’oggetto da realizzare, si è passati alla fase di modellazione dove gli ‘allievi’ hanno creato e dipinto le opere secondo la loro personale ispirazione artistica.

Ad accogliere l’artista, insieme ai partecipanti del corso ed agli altri ospiti, la Presidente della Casa di Riposo Avv. Laura Flor, che racconta: “Questa esperienza è nata del tutto casualmente durante un incontro con Pietro Weber, che si è subito dimostrato entusiasta di questa iniziativa. In più abbiamo ottenuto la collaborazione del Lions Club di Cles che ci ha dato il suo appoggio per poter realizzare questo progetto”.

Pubblicità
Pubblicità

Interviene il Presidente del Lions Club Dott. Giorgio Barbacovi: “Siamo onorati di poter offrire un piccolo contributo, di partecipare a questa espressione artistica, e che a seguire questo progetto sia Pietro Weber, un artista noneso che opera con umiltà. E’ incredibile come partendo dalla terra si possano creare articoli che rimangono nel tempo. Mi stupisco di queste persone che nonostante abbiano raggiunto una considerevole età, progettino ancora il futuro, e siano riuscite a creare qualcosa che rimarrà, in futuro, consapevoli che il messaggio dell’arte è un messaggio universale. Le vostre opere rimarranno appese per sempre qui a ricordo di voi e della vostra immagine artistica”.

Dopo un breve video dove si osservano gli ospiti nelle varie fasi della lavorazione, Pietro Weber appende le opere, e commenta: “E’ stato un vero piacere seguire questo laboratorio, che ha rivelato un risultato davvero interessante, e poi le opere rimarranno per sempre esposte nella struttura. Gli ospiti si sono dedicati con passione a questa attività, e sono stati veramente bravi. Queste opere si ispirano a manufatti retici, e sono state poste in vecchie cornici, così da acquisire maggior significato. Sono state realizzate in terracotta, elemento povero col quale si fanno cose incredibili; fin dai tempi antichi con essa si sono costruiti i primi strumenti da lavoro, i primi utensili da cucina. La terra mi piace molto perchè è un elemento inesauribile, dopo vent’anni di lavoro ancora la trovo un materiale sempre interessate”.

Le creazioni rappresentano rispettivamente una farfalla, due mani, due lance con una figura umana, un cavallino e la punta di una freccia, che l’artista Weber ha rifinito con pezzi di vetro ed altre decorazioni; in tutte si nota comunque lo stile che è riuscito a trasmettere ai propri ‘alunni’, che comunque sono riusciti a riprodurre benissimo le figure prese a modello, come il cavallino che è anche il simbolo del Museo Retico di Sanzeno, dove sono esposti molti dei reperti provenienti dall’area Campi Neri.

L’artista fa notare che i quadri sono poco valorizzati perchè il colore della parete non è adatto come sfondo, e tra una battuta e l’altra, il Direttore Luca Cattani invita Weber a dipingerla, il quale accetta molto volentieri. “Starebbe bene un bel rosso pompei, così i quadri risalteranno benissimo. In più è un colore che ravviverà anche l’ambiente. E inizierò la settimana prossima, così potrò considerare il progetto terminato a dovere”. 

Ricordiamo che l’Area Archeologica presso l’A.P.S.P. S.Maria è visitabile con accesso dalla portineria tutti i giorni dalle ore 14 alle 18.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Dal camerino digitale alle chat “commessa”: Cambia l’esperienza d’acquisto anche nella moda
    L’arrivo del covid prima e l’emergenza sanitaria poi, sta accelerando un processo e una trasformazione che era più che mai prevedibile, puntando verso diversi cambiamenti, soprattutto quello dell’esperienza d’acquisto. Una direzione inconvertibile in cui molti, tra esperti e protagonisti del settore, stanno cercando di riprodurre le stesse sensazione dell’acquisto vissuto in negozio  provando ad uguagliarlo […]
  • Anche i grandi nomi della moda scelgono la sostenibilità: Prada lancia la nuova linea “Prada Re – Nylon” con plastica ricilata
    I grandi nomi della moda e del lusso si reinventano nella forma e soprattutto nella sostanza facendo della sostenibilità una propria cultura aziendale, impegnandosi verso una moda sostenibile e decisamente più responsabile. Questa è la direzione che ha deciso di prendere Prada, ampliando la sua proposta e introducendo una nuova collezione con del nylon rigenerato per […]
  • Al MART di Rovereto è arrivata la mostra “Caravaggio. Il contemporaneo”
    Michelangelo Merisi, in arte Caravaggio, è un pittore italiano nato a Milano nel 1571 e deceduto a Porto Ercole nel 1610. Questo incredibile autore, che si è formato a Milano e che ha lavorato a Roma, Napoli, Malta e in Sicilia fra il 1593 e il 1610, ha raggiunto la notorietà nel XX secolo dopo un […]
  • Arriva la crociera “ no where”: navigare in mare aperto senza scali né meta
    Dopo i voli verso il nulla annunciati da diverse compagnie aeree in Asia, ora, per riconquistare la fiducia dei viaggiatori e dei turisti di tutto il mondo arrivano anche viaggi in nave senza destinazione, le crociere “no where”. Si tratta di navigazioni in barca in mare aperto ma senza scali con andata e ritorno e […]
  • Il periodo di quarantena all’estero diventa un’opportunità di turismo: la Norvegia e il suo fascino
    Nonostante un periodo di limitazioni, viaggiare per turismo è diventato un imperativo, esiste infatti chi ha inventato proposte decisamente non convenzionali per trasformare l’attuale situazione di emergenza in una vera opportunità di turismo. Si parla in particolare del “Loften Quartine Tour”, un “pacchetto sicuro” pensato da Quality Group e marchiato da Il Diamante che punta […]
  • A Londra il vecchio taxi cambia stile: a bordo Playstation 4 e Apple TV
    Uno dei simboli della città di Londra, i tipici taxi neri Balck Cab dall’estetica retrò che percorrono le strade della capitale inglese, è stato finemente rivisitato in chiave moderna, realizzandone una versione di lusso ma fedele all’originale. Mantenendo la stessa funzione, un rivenditore di auto di fascia alta, ha realizzato un’edizione premium limitata di alto […]
  • Smart working in camere di lusso:la nuova tendenza è l’ufficio in hotel
    Per molte realtà imprenditoriali Il lavoro remoto sta diventando una soluzione sempre più stabile e di conseguenza si prefigura la necessità di renderlo meno casalingo possibile per preservare sia la produttività e soprattutto gli equilibri famigliari. Il metodo perfetto per conciliare le varie esigenze aumentando il rendimento del lavoratore senza gravare sulla famiglia, è stato […]
  • Pumpkin Spice Latte: le varianti più golose della ricetta più apprezzata durante l’autunno!
    Ideata da Starbucks nel 2003 e definitamente rivisitata nel 2015, la ricetta del Pumpkin Spice Latte è diventata negli anni uno dei must stagionali per quanto riguarda l’autunno. La bevanda, a base di zucca, caffè, latte e cannella, è particolarmente apprezzata negli Stati Uniti ma sta iniziando a farsi conoscere anche nel resto del mondo. […]
  • Botticelli va all’asta: raro dipinto, valore stimato 80 milioni di dollari
    La straordinaria stagione del Rinascimento italiano ammirato da tutto il mondo grazie al domino culturale, economico e sopratutto artistico di quegli anni, attira nuovamente l’attenzione a causa del recente annuncio d’asta di un capolavoro del Botticelli. La nota casa d’Aste Sotheby’s ha infatti comunicato che nel gennaio 2021 verrà messo all’asta un magnifico dipinto del […]

Categorie

di tendenza