Connect with us
Pubblicità

Trento

Progetto Diocesi – Astalli, un accoglienza che vale quasi due milioni di euro

Pubblicato

-

1.948.187,5 euro è il valore economico del tanto decantato progetto umanitario targato Diocesi – Astalli.

E per fortuna che ci sono stati tagli voluti dal ministro dell’interno Matteo Salvini a livello nazionale e dal governatore Maurizio Fugatti in Trentino, perché se no si sarebbe parlato di 3.193.750 euro.

1.948.187,5 è il corrispondente economico dal quale non sono da detrarre le spese di affitto perché le case saranno gentilmente messe a disposizione dalla Diocesi e quindi in massima parte, andranno a finanziare il business dell’immigrazione che in questo caso sarà fatto di corsi di lingua italiana e di supporto psicologico.

Pubblicità
Pubblicità

Concretamente siccome nelle tasche del singolo profugo andrà solamente qualche euro, 1.946.187,5 euro saranno discrezionalmente divisi tra Astalli e Diocesi.

Ovviamente il progetto Diocesi – Astalli è benedetto da tutta la sinistra e da tutti i fiancheggiatori di un sistema che è ormai assodato si tratti in buona parte di un racket mafioso di tratta di essere umani che organizza migrazioni di massa al solo scopo di guadagnare sulla pelle di poveri esseri umani, destinati ad essere sradicati dalla loro terra d’origine per diventare strumenti di un traffico dal quale tutti traggono guadagno, ma non certo loro.

Bene vista la “ cattiveria “ leghista ecco arrivare l’umanitaria risposta ricca di euro da mettere in cassa, certo dopo aver finanziato progetti di formazione, laboratori e magari anche assunto persone che altrimenti sarebbero state disoccupate.

Pubblicità
Pubblicità

Alcune considerazioni sono d’obbligo.

Prima di tutto sarebbe opportuno far conoscere il criterio della scelta che porterà in progressione 250 ospiti della Residenza Fersina ad essere inseriti nel progetto, rispetto a tutti gli altri.

Poi risulta di difficile comprensione questa frenetica attività della Diocesi nei confronti dei profughi, dopo che per anni senza tetto non solo italiani o famiglie in difficoltà anche queste non solo italiane, hanno bussato alle porte delle parrocchie per non vedersi aprire se non in rarissimi casi, le porte di appartamenti che avrebbero risolto molti problemi.

Invece sono stati rimandati alle assistenti sociali, agli uffici della Caritas e poi solo dopo aver compiuto un determinato iter, hanno ricevuto un aiuto.

Peccato che in molti casi avrebbero avuto bisogno di un interventi diretti e rapidi.

Di certo la Diocesi farebbe meglio a preoccuparsi più concretamente delle tante realtà cattoliche che nel mondo rischiano la vita, anzi vengono proprio sterminate.

Ma di queste situazioni papa e vescovo ne parlano il meno possibile, preferendo incensare il business dell’immigrazione cercando di trasmettere il concetto che l’accoglienza sia un obbligo al quale il governo si è sottratto e che per fortuna, ci sono Diocesi e realtà come stalli a metterci una pezza.

Peccato che l’accoglienza non sia assolutamente obbligatoria.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Il lavoro cambia e corre verso l’Hybrid Workplace, i vantaggi della “nuova normalità” e come introdurla
    Con la pandemia è emersa l’esigenza di trovare una nuova organizzazione del lavoro che cercasse di riadattare l’esperienza, trasferendo fuori dalla sede operativa la maggior parte delle attività lavorative. Questo processo ha iniziato a delineare... The post Il lavoro cambia e corre verso l’Hybrid Workplace, i vantaggi della “nuova normalità” e come introdurla appeared first […]
  • Aumentare le vendite online, consigli per migliorare le prestazioni del proprio e-commerce
    Il particolare periodo storico ha spinto molte attività a cercare soluzioni alternative per la vendita dei propri prodotti, una di queste è sicuramente l’apertura delle vetrina digitale con le vendita online. Qualsiasi imprenditore desideri aumentare... The post Aumentare le vendite online, consigli per migliorare le prestazioni del proprio e-commerce appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus affitto 2021: modifiche e novità per i beneficiari nel Decreto Sostegni bis
    Nei contributi a fondo perduto previsti dal Bonus affitto 2021 sono previsti nuovi beneficiari grazie all’ampliamento della platea dettata dal Decreto Sostegni Bis. Bonus affitto 2021, come funziona Definito dal Decreto Rilancio, il bonus affitto... The post Bonus affitto 2021: modifiche e novità per i beneficiari nel Decreto Sostegni bis appeared first on Benessere Economico.
  • Europa verso la limitazione di circolazione dei contanti: tetto a 10 mila euro
    La Commissione Europea sta lavorando ad un pacchetto di norme che limiterebbe la circolazione di contanti nei Paesi membri. Il pacchetto che potrebbe entrare in vigore nel 2024, propone di fissare in tutta Europa un... The post Europa verso la limitazione di circolazione dei contanti: tetto a 10 mila euro appeared first on Benessere Economico.
  • Indennità Covid una tantum per lavoratori autonomi e dipendenti: tutti i dettagli
    Fino al 30 settembre 2021 i lavoratori interessati potranno chiedere l’erogazione da parte dell’Inps della nuova indennità omnicomprensiva Covid-19 fin ad un massimo di 1600 euro una tantum prevista dal Decreto Sostegni Bis. Beneficiari dell’indennità... The post Indennità Covid una tantum per lavoratori autonomi e dipendenti: tutti i dettagli appeared first on Benessere Economico.
  • Voli low cost e figli minori, attenzione ai sovrapprezzi non dovuti dei biglietti aerei: ENAC avvia le indagini
    Con l’arrivo dell’estate, aumentano i viaggi, ma alcuni voli low cost per compensare le perdite subite in pandemia hanno deciso di applicare una “ tassa sul sedile”. Di cosa si tratta Si tratta semplicemente di... The post Voli low cost e figli minori, attenzione ai sovrapprezzi non dovuti dei biglietti aerei: ENAC avvia le indagini […]
  • In Italia arriva la prima Beach SPA marina: un’offerta turistica naturale e consapevole
    Gli elementi naturali caratteristici della spiaggia del Salento legati all’acqua salina del mare e all’aria estiva, diventano dei veri percorsi benessere all’interno di una spa che nasce direttamente sulla costa, in spiaggia, all’aria aperta. Un’idea unica per chi ama il mare e l’aria aperta, ma non vuole perdere tutte le conseguenze rigenerati e vitalizzanti tipiche […]
  • Piccoli angoli di paradiso immersi nella natura incontaminata, una perfetta alternativa al mare
    La bellezza incontaminata della natura fatta di scrigni selvaggi e posti da favola, accende la passione per l’Italia e per le sue straordinarie mete che spesso, nascondono scenari incredibili. Non solo acqua di mare, ma anche fiumi, cascate e canyon diventano un luogo ed un’alternativa perfetta per fare il bagno e rilassarsi. Infatti, per chi vuole […]
  • Nuotare nel Reno: un’esperienza unica nel suo genere
    Dalle montagne spettacolari, agli immensi boschi fino alle gole selvagge, la Svizzera circondata dalla sua natura incontaminata diventa inevitabilmente sinonimo di sostenibilità. Questa attenzione si riflette sui consumi, sulla lungimiranza nel riciclaggio della popolazione, ma anche sul turismo. Infatti, il turismo svizzero spinge i suoi visitatori ad entrare quanto più possibile a contatto con l’ambiente […]
  • Kylie Skin, la linea beauty di Kylie Jenner
    “La cura della pelle e il trucco vanno di pari passo e Kylie Skin è qualcosa che ho sognato subito dopo Kylie Cosmetics. Ci ho lavorato per quella che sembra una vita, quindi non posso credere che sia finalmente arrivato! Costruire la mia linea di trucco da zero mi ha insegnato molto e sono così […]

Categorie

di tendenza