Connect with us
Pubblicità

Trento

I residenti di Ravina protestano: una ruspa come confine di una proprietà privata.

Pubblicato

-

La sicurezza stradale è importante e fondamentale, e non la si può abbinare all’incuria.

In pochi giorni altri due incidenti, fortunatamente lievi, con danni ai soli mezzi  e senza feriti.

È successo presso l’incrocio di via Stella a Ravina di Trento all’altezza della concessionaria Renault.

Pubblicità
Pubblicità

Da anni l’immissione sulla strada principale è critica e con lo spostamento del “Trapasso” (servizio rimozione veicoli in convenzione con il comune) il traffico anche di mezzi pesanti è notevolmente incrementato.

I residenti lamentano di come sia singolare notare quale segnale di confine di una proprietà privata proprio in prossimità dell’immissione una Ruspa.

In effetti si può notare che, ormai coperta e resa meno visibile dalla vegetazione, vi sia installata come spartitraffico una macchina per lavori stradali ( una grande ruspa gialla) in disuso e posta proprio in intersezione ad angolo con la pubblica via.

Pubblicità
Pubblicità

La stessa non è ben visibile da tutte le angolazioni e può risultare rischioso fare manovre o per coloro che arrivino a velocità un pochino più sostenuta ed escano prendendo un po’ più larga la curva ( stretta ad angolo) per arrivare in via stella nei civici delle attività produttive che scendono in direzione del fiume .

Si tratta di una porzione di territorio presumibilmente già al centro di contese, rimpalli di competenza tra circoscrizione e comune ( e magari anche tra ente pubblico e privati) e forse per delle ripicche ora versa in uno stato di degrado notevole. Lo stesso è accentuato nella zona anche per la presenza sulla strada di molte buche dove l’asfalto non è nemmeno più presente.

Residenti e vicinato riscontrano un forte rumore anche nelle ore notturne per il trasporto dei veicoli che viene ampliato appunto dalle numerose buche.

Sono presenti evidenti buche con profondità fino a qualche centimetro che potrebbero danneggiare i veicoli di passaggio ed essere pericolosi per i pedoni o ciclisti.

In questo caso l’assessore all’urbanistica Italo Gimozzi dovrebbe intervenire come in altre vie di Trento che risultano disastrate.

La ruspa gialla infine se non crea grave intralcio al traffico perlomeno pone a rischio i conducenti, in particolare durante le ore serali, per i quali se non è ben segnalata e trovandosi proprio sull’imbocco di una arteria cittadina rappresenta un fattore di rischio che si potrebbe certamente evitare.

Sono stati già fatti degli appelli al senso civico e ai rapporti di buon vicinato, tuttavia fino ad ora rimasti lettera morta.

 

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Il turismo enogastronomico cresce anche in pandemia : le tendenze e i cambiamenti del prossimo futuro
    Le esperienze enogastronomiche sono ormai parte integrante dell’esperienza turistica offerta dal nostro Paese, tanto che il covid non è riuscito a fermare la sua potenza economica e il suo appeal commerciale. Rapporto sul Turismo Enogastronomico... The post Il turismo enogastronomico cresce anche in pandemia : le tendenze e i cambiamenti del prossimo futuro appeared first […]
  • Recuperare e riconvertire gli edifici dismessi: un’opportunità per il turismo
    Sicuramente, uno dei settori più colpiti dalla pandemia è stato quello del turismo. Per questo motivo sono stati stanziati 130 milioni di euro da investire nel settore, valorizzando i servizi di ospitalità collegati alla trasformazione... The post Recuperare e riconvertire gli edifici dismessi: un’opportunità per il turismo appeared first on Benessere Economico.
  • Dichiarazione redditi precompilata: quando scattano i controlli e come evitarli
    Dal 10 maggio l’Agenzia delle Entrate ha reso disponibile, nella sezione dedicata del sito internet, la dichiarazione dei redditi precompilata. Solo dal 19 maggio sarà invece possibile modificare, integrare ed inviare la Dichiarazione. In alcuni... The post Dichiarazione redditi precompilata: quando scattano i controlli e come evitarli appeared first on Benessere Economico.
  • Nasce Open-Es: la piattaforma per lo sviluppo sostenibile aperta a tutte le imprese
    Il tema del cambiamento climatico, obiettivo mondiale per i prossimi anni ha ribaltato l’intera economia compresa di piccoli investitori costretti ad organizzarsi verso il nuovo cambiamento. Questo è il motivo che ha spinto Boston Consulting... The post Nasce Open-Es: la piattaforma per lo sviluppo sostenibile aperta a tutte le imprese appeared first on Benessere Economico.
  • Professionisti e autonomi: esonero contributi e bonus ISCRO in arrivo
    A breve sarà operativo l’esonero dei contributi professionisti per l’anno 2021. Il Decreto attuativo firmato dal Ministro del Lavoro, Orlando dovrà dare operatività alla misura che consentirà di non versare per l’anno in corso contributi... The post Professionisti e autonomi: esonero contributi e bonus ISCRO in arrivo appeared first on Benessere Economico.
  • Mise, al via le candidature IPCEI: contributi fino al 100% per progetti digitali innovativi
    Il Ministero dello Sviluppo economico ha aperto le porte ad un bando più che mai attuale, rivolto a tutte le aziende che manifestano il proprio interesse a partecipare alla costruzione di un “IPCEI” nella catena... The post Mise, al via le candidature IPCEI: contributi fino al 100% per progetti digitali innovativi appeared first on Benessere […]
  • Hotel Sonnenhof: un’oasi di wellness in una location strategica
    Hotel Sonnenhof si trova sulla strada del sole della Val Pusteria e spicca per un design alpino-moderno, un’oasi del wellness semplicemente stupenda e un panorama che non ha eguali. Il nome di questo hotel di Brunico è tutto un programma: soleggiata, infatti, non è solo la posizione del Hotel Sonnenhof – wellness hotel in Alto […]
  • Al Hotel Winkler al Plan de Corones il concetto di vacanza trova un altro livello
    L’Hotel Winkler al Plan de Corones non è un hotel qualsiasi, si tratta infatti di un hotel benessere in Alto Adige con 5 stelle, ma anche uno sport hotel nelle leggendarie Dolomiti, un family resort che propone tanto spazio per grandi e piccoli, un design hotel nel cuore della natura. La particolarità di questo hotel […]
  • Purmontes: uno chalet di lusso in Alto Adige
    Naturale. Autentica. Contemporanea. Senza tempo. Pregiata. Questi sono gli aggettivi che definiscono il nuovo modo d’intendere un’esperienza di villeggiatura esclusiva, nello chalet Purmontes, uno chalet di lusso in Alto Adige. Purmontes spicca per un concetto unico che fonde l’uomo e la natura in un Tutto armonioso. La modernità è sapientemente combinata al passato, le tradizioni […]
  • Hotel Lanerhof, in Val Pusteria per rilassarsi con ogni comfort
    “Sempre sorprendente, sempre diverso, sempre unico e assolutamente indimenticabile. Questa è la vera vacanza all’Hotel Lanerhof, alle porte delle Dolomiti!” Situato nel pittoresco paesino di Mantana, un luogo delizioso dove è possibile ritirarsi in totale distensione per godersi al meglio la magia della varietà. In questo hotel in Val Pusteria è possibile fare esperienze esclusive […]

Categorie

di tendenza