Connect with us
Pubblicità

Trento

Programma LIFE, Trentino pronto a presentare progetti

Pubblicato

-

Il prossimo 30 aprile a Bruxelles si terrà, promossa dalla Commissione europea, una giornata di informazione e networking sul bando LIFE 2019 per le proposte di progetto. Al bando, che mette a disposizione poco meno di 400 milioni di euro suddivisi tra il sottoprogramma Ambiente e il sottoprogramma Azione per il Clima, sono ammessi i progetti di tipo tradizionale, i progetti preparatori, i progetti integrati ed i progetti di assistenza tecnica presentate da enti ed organizzazioni pubbliche e private. Anche il Trentino è pronto a presentare i propri progetti ed iniziative per rendere migliore l’ambiente.

Per saperne di più: incontri a Bruxelles e a Roma

La giornata informativa del 30 aprile a Bruxelles è aperta a potenziali candidati che presentano proposte di progetto su tecnologia verde, protezione della natura e azione per il clima.

Pubblicità
Pubblicità

I partecipanti saranno invitati a una sessione informativa mattutina sul bando LIFE 2019 (in allegato una sintetica scheda informativa del programma), che copre cambiamenti significativi rispetto ai bandi degli anni precedenti, mentre il pomeriggio sarà dedicato al networking con i colleghi partecipanti per condividere esperienze, confrontarsi con potenziali nuovi partner e incontrare rappresentanti del programma LIFE della Commissione europea.

L’evento si potrà seguire anche in streaming e si potranno porre domande tramite sli.do (con il codice evento: # EULIFE19).

Altro appuntamento informativo è in calendario il 6 maggio a Roma. In questo caso si tratta di un seminario rivolto a coloro che hanno iniziato ad elaborare proposte progettuali in risposta al bando 2019.

Si potranno richiedere degli incontri one to one per un confronto sulla propria idea progetto con gli esperti del Contact point nazionale, o con esperti di EASME (Agenzia europea che ha in gestione il Programma Life) o con esperti di NEMO (struttura che si occupa del monitoraggio dei progetti Life).

I posti sono limitati. Iscrizioni entro il 3 maggio 2019 al seguente link: https://www.minambiente.it/pagina/writers-workshop-proponenti-life-2019

Pubblicità
Pubblicità

Struttura del bando e scadenze – Ma come è strutturato il bando 2019 del Programma LIFE? Come sperimentato lo scorso anno, per i progetti tradizionali del sottoprogramma Ambiente è prevista la presentazione in due fasi.

Nella prima fase si presenta una Concept note composta di una ventina di pagine. Se il progetto è ritenuto valido si verrà invitati a presentare una Application form completa nei mesi di gennaio/febbraio 2020. Per il sottoprogramma Azione per il clima i progetti rimangono ad uno step, come negli anni precedenti, e viene richiesto di presentare una application form completa.

I progetti integrati, che sono sempre a due step, si possono presentare in entrambi i sottoprogrammi. Le scadenze sono diversificate per tipo di progetto e per sottoprogramma e sono comprese tra il 17 giugno e il 12 settembre 2019.

Le risorse a disposizione – Il cofinanziamento europeo per i progetti tradizionali non può essere superiore al 55% dei costi ammissibili. Per i progetti Natura e biodiversità, in alcuni specifici casi, il cofinanziamento europeo può arrivare fino al 75%. I progetti integrati ricevono un cofinanziamento europeo fino ad un massimo del 60%.

In caso di approvazione i progetti del Sottoprogramma Ambiente non potranno iniziare prima del 1 settembre 2020, mentre i progetti del Sottoprogramma Azione per il clima non potranno iniziare prima del 1 giugno 2020.

Maggiori informazioni sui contenuti del bando, sul nuovo Programma di lavoro multiannuale, sulle procedure e sulla documentazione da produrre sono disponibili e scaricabili dal sito di programma 

Un consiglio…

Data la complessità della application form dei progetti LIFE, il consiglio rivolto dal Servizio Europa della Provincia autonoma di Trento ai partecipanti è quello di leggere attentamente i documenti della call e di prevedere abbastanza tempo per la scrittura del progetto, per il quale potrebbe anche essere necessaria una autorizzazione a partecipare da parte della Giunta provinciale.

Il Servizio Europa resta a disposizione per ogni ulteriore chiarimento e per quanto si rende necessario per la partecipazione e presentazione di progetti europei. Si allega una sintetica scheda informativa del programma.

Pubblicità
Pubblicità

  • PubblicitàPubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • “CrowdWine”, l’originale sistema per sostenere le piccole cantine italiane
    In un momento storico in cui l’intero settore del vino italiano ed internazionale sta vivendo un profondo cambiamento strutturale, relazionale e sopratutto commerciale è nata un’idea per sostenere le piccole e medie cantine italiane. L’idea prende spunto direttamente dal più noto crowdfunding, tentando di avvicinare i consumatori con i produttori attraverso l’ormai utilizzatissimo sistema di […]
  • Coronavirus: un team di giovani donne progetta ventilatori polmonari con ricambi di automobili
    L’emergenza sanitaria da Coronavirus ha colpito anche angoli di mondo già molto fragili come L’Afghanistan, Paese precedentemente dilaniato da decenni da guerre e dittature che, dopo l’arrivo del Coronavirus rischia di mettere definitivamente in ginocchio il fragile sistema sanitario. Nonostante il Governo di Kabul abbia adottato i più noti sistemi prevenzione, come il distanziamento sociale […]
  • Beer SPA, una tappa imperdibile nella splendida Praga
    Ti piacciono la birra e le belle città d’Europa? Allora una tappa alla Beer SPA delle capitale Ceca è d’obbligo. Aperta nel 2013, la Original Beer SPA, negli anni, ha riscosso un grande successo soprattutto tra coloro che amano il connubio tra belle città, relax e attrazioni peculiari o comunque diverse dal solito. Ma cos’è […]
  • Covid19: L’isola di Cipro paga le vacanze ai turisti contagiati e ai loro famigliari
    Nonostante Cipro abbia avuto poco meno di 1.000 casi di contagi e 17 vittime da Coronavirus, non vuole rinunciare all’attesissimo nonché molto importante traffico turistico estivo dando così il benvenuto a qualsiasi viaggiatore. A differenza di altri Stati, Cipro si sta infatti attrezzando per non ostacolare gli arrivi nei luoghi di villeggiatura sull’isola mediterranea attraverso […]
  • Giappone propone vacanze quasi gratis per rilanciare il turismo
    Negli ultimi mesi, il Giappone come tutti gli altri Stati del mondo, ha subito un forte rallentamento dal punto di vista turistico a causa dell’emergenza sanitaria da Covid – 19, arrivando ad un calo del 99.9% del turismo locale con neanche 3 mila arrivi durante il mese di aprile. Inoltre, considerando che il 2020 avrebbe […]
  • Coronavirus: distributori automatici di mascherine gratuite
    Nel periodo in cui la massima attenzione all’igiene e al distanziamento sociale sono la priorità principale per ogni Governo del mondo, la città di Singapore in stato di lockdown fino a giugno, ha deciso di contenere la diffusione da Covid – 19, garantendo a tutti i cittadini mascherine gratuite attraverso particolari distributori automatici. La caratteristica […]
  • NASA, progetta il sistema per prevedere alluvioni e siccità fino a 60 giorni prima
    Vista dallo spazio la Terra appare come un Pianeta Blu grazie alle grandi distese di acqua in continuo movimento che ricoprono il 70% dell’intera superficie. Da quando evapora, fino a quando cade pioggia alimentando le falde acquifere, l’intero ciclo dell’acqua dolce è così importante da essere al centro di alcuni programmi di ricerca internazionali volti […]
  • Borghi italiani dimenticati: incentivi, bonus e aste a partire da 1 euro per ripopolarli
    Da nord a sud l’Italia intera è costellata di Borghi che conservano, identità, mestieri e saperi di un patrimonio immateriale e materiale di una storia unica al mondo certificata dall’Unesco. Alcuni di questi, vengono chiamati “comuni a rischio scomparsa” a causa delle loro ridottissime dimensioni, eppure fanno parte del patrimonio storico e artistico italiano, rappresentando […]
  • Covid, oltre 60.000 perdono il lavoro: lo Stato li assume per un importante progetto
    L’emergenza sanitaria da Coronavirus con le misure preventive, indubbiamente necessarie al fine di contrastare la pandemia, hanno gravemente frenato i consumi mondiali, con pensanti ripercussioni sull’intero tessuto imprenditoriale. Tutto questo, ha portato inevitabili e devastanti conseguenze non solo per le abitudini sociali, ma anche e sopratutto per il settore produttivo ed economico. Nel mondo infatti, […]

Categorie

di tendenza