Connect with us
Pubblicità

La Sfera e lo Spillo

Juventus: le vittorie in Italia e le sconfitte europee

Pubblicato

-

I bianconeri vincono l’ottavo tricolore consecutivo. La Vecchia Signora è leggenda: otto anni di trionfi in campo nazionale.

La Juventus nella 33esima giornata, a 5 gare prima dell’epilogo, supera la Fiorentina allo Stadium e si conferma Campione d’Italia.

Cinque scudetti vinti con Massimiliano Allegri alla cloche, che si aggiungono ai tre successi di Antonio Conte.

Pubblicità
Pubblicità

Le vittorie del tecnico leccese sono il frutto della rabbia e del furore, quelle del coach livornese rappresentano la forza, il potere fisico e mentale.

In dettaglio, il conte Max, in panca dall’estate 2014, colleziona oltre ai 5 scudetti, 4 Coppe nazionali e 2 Super Coppe italiane.

La rinascita dei Sabaudi, dopo la discesa all’inferno della serie B, è frutto della programmazione societaria e dalle intuizioni di Andrea Agnelli.

Il progetto dello stadio di proprietà, la ricostruzione del management, le strategie e la rinnovata gestione riportano i bianconeri sul tetto del belpaese e nel club esclusivo e ristretto dell’aristocrazia europea.

Affidare la ciurma ad Antonio Conte dopo le deludenti stagioni, confermare la BBC (Barzagli, Bonucci e Chiellini) e Gigi Buffon, ingaggiare Andrea Pirlo sono il susseguirsi di scelte primordiali e vincenti.

L’entourage della Continassa dimostra negli anni competenza e abilità attraverso campagne di rafforzamento mirate e in crescendo. Giuseppe Marotta e Fabio Paratici acquistano con parsimonia i “parametri zero”, sviluppando una struttura di scouting senza precedenti.

Il coronamento del disegno societario si compie nell’estate del 2018 con l’acquisto di Cristiano Ronaldo. La scommessa finanziaria e sportiva operata da Andrea Agnelli è il tentativo di colmare il gap con le grandi società d’oltreconfine.

Oggi il sogno proibito è di trionfare in Europa. La maledizione della Champions League, la sfortuna e l’incapacità di vincere le finali simboleggiano  il “tallone d’Achille” dei piemontesi.

Ai piedi della Mole vi è la consapevolezza del fatto che, per competere in ambito internazionale, è necessario un salto qualitativo, nella mentalità societaria e sul green.

La dimensione europea richiede una rosa di giocatori ampia e profonda. Gli infortuni e le assenze sono una variabile che può spostare gli equilibri negli scontri diretti.

Nel match contro i giovani dell’Ajax sono emerse lacune sul piano psicofisico, di tenuta atletica e di personalità.

L’impianto, l’impalcatura tattica e l’intensità sono condizioni essenziali nel panorama calcistico contemporaneo. Le squadre che primeggiano mostrano la velocità di pensiero, il possesso palla, il ritmo e l’organizzazione di gioco.

Le Zebre sul palcoscenico privilegiato smarriscono l’identità, il carattere distintivo che narrano le grandi squadre.

Nelle serate complicate, le qualità dei singoli, l’assetto della truppa e il vigore illustrano la “cartina di tornasole” dei trionfi e delle disfatte.

L’approccio passivo è passato di moda, l’esuberanza mentale e fisica dominano senza calcoli. Nel torneo nazionale i Campioni d’Italia dettano la loro legge, i competitors arrancano, distanti sul campo e nei bilanci finanziari.

Il divario e lo scarto del calcio nostrano con la ribalta internazionale è evidente. Dovrebbero cambiare la filosofia, il pensiero tattico e la preparazione fisica. Non si tratterebbe di una “tabula rasa”, ma di ripensare l’atteggiamento e l’ordine delle priorità.

Noi siamo la tradizione, i maestri datati del “catenaccio”, precursori del contropiede e delle ripartenze, amanti degli equilibri stabili.

Il modello innovativo dell’Atalanta del maestro Gian Piero Gasperini è un’eccezione nel panorama italico, un approccio organizzato contraddistinto da vigore, rapidità e giusto tatticismo.

Riportare a Torino il trofeo più prestigioso è la sfida dei prossimi anni. Parafrasando come un mantra le parole di Giampiero Boniperti: “ Vincere non è importante, è l’unica cosa che conta.”

Juventus: le vittorie in Italia e le sconfitte europee.

Emanuele Perego             www.emanueleperego.it              www.perego1963.it

Pubblicità
Pubblicità

La Sfera e lo Spillo

Mauro Icardi, Paul Pogba e De Ligt: i colpi dell’estate

Pubblicato

-

Il calciomercato estivo si chiuderà il prossimo 2 settembre.

La Juventus, in questi giorni, vorrebbe concludere con il forte difensore centrale olandese Matthijs de Ligt (classe 1999).

Ultimata l’esperienza parigina l’inossidabile Gigi Buffon ritorna, con un colpo di teatro, alla Vecchia Signora.

PubblicitàPubblicità

Il sogno estivo è Paul Pogba. La trattativa per riportare il francese ai piedi della Mole Antonelliana è difficile e onerosa. Il “Polpo” deciso a lasciare Manchester, potrebbe finire alla ricca corte del Real Madrid.

L’Inter dopo aver perfezionato l’acquisto di Stefano Sensi lavora su diversi fronti. Romelu Lukaku, Edin Dzeko e il giovane Barella sono gli obiettivi dichiarati.

Nel frattempo, il tecnico dello United SolsKjaer ha convocato per la tournée in Australia sia Pogba che il belga Lukaku.

Mauro Icardi e Radja Nainggolan sembrerebbero esclusi dal nuovo progetto tecnico di Antonio Conte.

Il bomber argentino assistito dalla moglie e manager Wanda Nara conferma la volontà di voler rimanere nel capoluogo lombardo. Il braccio di ferro con la società nerazzurra potrebbe portare a nuovi scenari clamorosi.

Juventus e Napoli sono alla finestra, mentre sarebbe più difficile il trasferimento di Maurito all’estero (sponda Atletico Madrid).

Il Napoli ha acquisito le prestazioni del difensore Manolas della Roma e punta sul colombiano James Rodriguez.

Il mercato del Milan è in stand-by. Boban, Maldini e il direttore sportivo Frederic Massara lavorano su dei profili giovani e di prospettiva per rinforzare la rosa rossonera.

Ecco in dettaglio gli acquisti e le cessioni delle squadre di serie A:

-JUVENTUS Fc (allenatore Maurizio SARRI)

Acquisti: Buffon, p (svincolato); Rogerio, d (fine prestito Sassuolo); Ramsey, c (Arsenal); Higuain, a (fine prestito Chelsea); Pjaca, a (fine prestito Fiorentina); Rabiot, c (Psg); Luca Pellegrini, d (Roma);  Demiral, d (Sassuolo); Romero, d (Genoa); Traoré, c (Empoli)

Cessioni: Barzagli, d (svincolato); Caceres, d (fine prestito Lazio); Orsolini, a (Bologna); Spinazzola, d (Roma)

-Ssc NAPOLI (allenatore Carlo ANCELOTTI)

Acquisti: Rog, c (Siviglia); Vinicius, a (Monaco); Di Lorenzo, d (Empoli); Manolas, d (Roma); Sepe, p (Parma); Tonelli, d (Sampdoria); Grassi, c (Parma); Inglese, a (Parma)

Cessioni: Ospina, p (Arsenal); Diawara, c (Roma); Roberto Insigne, a (Benevento)

-ATALANTA Bergamasca Calcio (allenatore Gian Piero GASPERINI)

Acquisti: Muriel, a (Siviglia); Sportiello, p (Frosinone); Mattiello, d (Bologna); Valzania, c (Frosinone); D’Alessandro, c (Udinese); Haas, c (Palermo); Melegoni, c (Pescara); Cornelius, a (Bordeaux); Vido, a (Perugia)

Cessioni: Mattiello, d (Cagliari); Berisha, p (Spal)

-Fc INTERNAZIONALE Milano (allenatore Antonio CONTE)

Acquisti: Di Marco, d (fine prestito Parma); Godin, d (Atletico Madrid); Agoume, c (Sochaux); Lazaro, c (Hertha Berlino); Sensi, c (Sassuolo); Brazao, p (Parma); Bastoni, d (fine prestito Parma); Karamoh, a (fine prestito Bordeaux)

Cessioni: Soares, d (fine prestito Southampton); Cedric, d (Southampton); Versaljko, d (fine prestito Atletico Madrid); Keita, a (fine prestito Monaco); Adorante, a (Parma); Rizzo, d (Genoa); Vanheusden, d (Standard Liegi); Emmers, c (Standard Liegi); Pinamonti, a (Genoa)

-Ac MILAN (allenatore Marco GIAMPAOLO)

Acquisti: Theo Hernandez, d (Real Madrid); Krunic, c (Empoli); Andre Silva, a (fine prestito Siviglia)

Cessioni: Abate, d (svincolato); Bertolacci, c (svincolato); José Mauri, c (svincolato); Montolivo, c (svincolato); Bakayoko, c (fine prestito Chelsea); Gustavo Gomez, d (Palmeiras); Simic, d (Hajduk); Cristian Zapata, d (svincolato)

-As ROMA (allenatore Paulo FONSECA)

Acquisti: Bruno Peres, d (fine prestito San Paolo); Spinazzola, d (Juventus); Defrel, a (Sampdoria); Gonalons, c (fine prestito Siviglia); Gerson, a (Fiorentina); Diawara, c (Napoli); Pau Lopez, p (Betis); Luca Pellegrini, d (fine prestito Cagliari)

Cessioni: De Rossi, c (svincolato); Ponce, a (Spartak Mosca); Luca Pellegrini, d (Juventus); Manolas, d (Napoli), Andrea Romagnoli, p (Spartak)

-TORINO Fc (allenatore Walter MAZZARRI)

Acquisti: Djidji, d (Nantes); Ola Aina, d (Chelsea); Bonifazi, d (Spal); Lyanco, d (fine prestito Bologna); Edera, a (Bologna)

Cessioni: Ljajic, a (Besiktas); Niang, a (Rennes); Avelar, d (Corinthians), Moretti, d (svincolato); Milinkovic-Savic, p (Standard Liegi)

-Ss LAZIO (allenatore Simone INZAGHI)

Acquisti: Adekanye, a (Liverpool); Lazzari, c (Spal); Palombi, a (Lecce); Minala, c (Salernitana); Casasola, d (Saler); Djavan Anderson, c (Saler); Kishna, a (Den Haag); Vavro, d (Copenaghen)

Cessioni: Romulo, c (fine prestito Genoa); Basta, c (svincolato); Caceres, d (svincolato); Murgia, c (Spal)

-Uc SAMPDORIA (allenatore Eusebio DI FRANCESCO)

Acquisti: Regini, d (fine prestito Spal); Simic, d (fine prestito Spal); Verre, c (fine prestito Perugia); Maroni, c (Boca Juniors); Depaoli, d (Chievo); Chabot, d (Groningen); Thorsby, c (Heerenveen); Mulè, d (Trapani)

Cessioni: -Defrel, a (fine prestito Roma); Saponara, c (fine prestito Fiorentina); Tonelli, d (fine prestito Napoli); Belec, p (Apol Nicosia); Kownacki, a (Fortuna Dusseldorf); Ivan, c (Chievo); Leverbe, d, (Chievo); Tozzo, p (Ternana)

-BOLOGNA Fc 1909 (allenatore Sinisa MIHAJLOVIC)

Acquisti: Tomiyasu, d (Sint-Truiden); Schouten, c (Excelsior); Bani, d (Chievo); Orsolini, a (Juventus); Soriano, c (Villarreal); Sansone, a (Villareal); Denswil, d (Bruges)

Cessioni: Avenatti, a (Standard Liegi); Mattiello, a (Atalanta); Lyanco, d (fine prestito Torino); Krafth, d (Amiens); Edera, a (Torino); Frabotta, d (Juve U23)

-Us SASSUOLO (allenatore Roberto DE ZERBI)

Acquisti: Caputo, a (Empoli); Sala, d (Arezzo); Boateng, c (fine prestito Barcellona); Pinato, c (Venezia); Letschert, d (Utrecht); Ricci, a (fine prestito Benevento)

Cessioni: Rogerio, d (fine prestito Juventus); Mazzitelli, c (fine prestito Genoa); Demiral, d (Juventus); Odgaard, d (Heerenveen); Sensi, c (Inter); Lemos d (fine prestito Las Palmas); Ragusa, a (Verona)

-UDINESE Calcio (allenatore Igor TUDOR)

Acquisti: Balic, c (fine prestito Fortuna Sittard); Bajic, a (Basaksehir); Scuffett, p (fine prestito Kasimpasa); Pezzella, d (fine prestito Genoa); Jajalo, c (fine prestito Palermo); Gueye, c (Watford)

Cessioni: Jankto, c (Sampdoria); D’Alessandro, c (Atalanta); Okaka, a (fine prestito Watford); Zeegelaar, c (fine prestito Watford); Behrami, c (Sion)

-SPAL 2013 (allenatore Leonardo SEMPLICI)

Acquisti: Igor, d (Salisburgo); Monicini, a (Cittadella); Finotto, a (fine prestito Cittadella); Salamon, d (Frosinone); Viviani, c (fine prestito Frosinone); Vaisanen, d (Crotone); Murgia, c (Lazio); Berisha p (Atalanta)

Cessioni: Valoti, c (fine prestito Verona); Lazzari, c (Lazio); Everton Luiz, c (Real Salt Lake); Finotto (Monza); Bonifazi d (Torino); Viviano p (fine prestito Sporting Lisbona); Regini, d (Sampdoria); Simic d, (fine prestito Sampdoria); Fulignati, p (Ascoli)

PARMA Calcio 1913 (allenatore Roberto D’AVERSA)

Acquisti: Adorante, a (Inter); Martella, d (Pescara); Pavone, a (Pescara)

Cessioni: Rigoni, c (svincolato); Brazao, p (Inter); Galano, a (Pescara); Inglese, a (fine prestito Napoli); Grassi, c (Napoli); Bastoni, d (fine prestito Inter); Sepe, p (Napoli); Dimarco, d (fine prestito Inter); Sierralta, d (fine prestito Udinese)

-CAGLIARI Calcio (allenatore Rolando MARAN)

Acquisti: Farias, c (fine prestito Empoli); Pinna, d (Olbia); Ceter, c (Olbia); Ragatzu, a (Olbia); Vicario, p (Venezia); Cacciatore, d (Chievo); Mattiello, d (Bologna)

Cessioni: Thereau, a (fine prestito Fiorentina); Luca Pellegrini, d (fine prestito Roma); Srna, d (svincolato)

-Acf FIORENTINA (allenatore Vincenzo MONTELLA)

Acquisti: Saponara, c (fine prestito Sampdoria); Thereau, a (fine prestito Cagliari); Rasmussen, d (Empoli); Zurkowski, c (fine prestito Gornik); Zekhnini, a (fine prestito Twente); Dragowski, p (Empoli); Terzic, d (Stella Rossa); Terracciano, p (Empoli)

Cessioni: Edimilson Fernandes, c (fine prestito Mainz); Gerson, a (fine prestito Roma); Mirallas, a (fine prestito Everton); Muriel, a (fine prestito Siviglia); Pjaca, a (fine prestito Juventus); Lafont, p (Nantes)

-GENOA Cfc (allenatore Aurelio ANDREAZZOLI)

Acquisti: Rossettini, d (fine prestito Chievo); Romulo, c (fine prestito Lazio); Rizzo, d (Inter); Gavioli, c (Inter); Jaroszynski, d (Chievo); Cristian Zapata, d (svincolato Milan); Pinamonti, a (Inter), Barreca, d (Monaco);  De la Vega, a (Lanus); Jagiello, c (Zaglebie Lubin); Radu, p (Inter); Gumus, a (Galatasaray)

Cessioni: Romero, d (Juventus), Bessa, c (fine prestito Verona); Pereira, d (fine prestito Benfica); Pezzella, d (fine prestito Udinese); Rolon, c (fine prestito Malaga)

-BRESCIA Calcio (allenatore Eugenio CORINI)

Acquisti: Ayé, a (Clermont); Joronen, p (Copenaghen)

Cessioni: Carillo, d (fine prestito Genoa); Rodriguez, a (fine prestito Chievo); Romagnoli, d (fine prestito Empoli); Martinelli, c (svincolato)

-Us Lecce (allenatore Fabio LIVERANI)

Acquisti: Vera Ramirez, d (Leones Fc); Shikhov, c (Paok Salonicco); Benzar, d (Steaua Bucarest); Gabriel, p (Perugia);

Cessioni: Di Matteo, d (svincolato); Tumminiello, a (fine prestito Atalanta); Meccariello, d (fine prestito (Brescia); palombi, a (fine prestito Lazio); Venuti, d (fine prestito Fiorentina); Sacvone, c (fine prestito Parma)

-HELLAS VERONA Fc (allenatore Ivan JURIC)

Acquisti: Rrahmani, d (Dinamo Zagabria), Bessa, c (fine prestito Genoa); Nicolas, p (Udinese); Boldor, d (Foggia); Calvano, c (Padova); Cissé, a (Carpi)

Cessioni: Gustafson, c (Torino); Colombatto, c (Cagliari); Matos, a (fine prestito Udinese)

Emanuele Perego             www.emanueleperego.it              www.perego1963.it

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

La Sfera e lo Spillo

Mario Balotelli “senza freni”: la scommessa e un tuffo con il motorino

Pubblicato

-

Mario Balotelli finisce sulle prime pagine dei quotidiani. Invece di far parlare di sé per le prestazioni sul green, il giocatore bresciano è al centro del gossip dopo l’ennesima bravata estiva.

SuperMario è protagonista di una story culminata con una singolare scommessa.

L’ex attaccante di Inter e Milan è in vacanza nella costiera sorrentina. Giornate di relax dopo la stagione all’Olympique Marsiglia, iniziata il 23 gennaio; dove ha collezionato 13 presenze, segnando 8 reti. E’ attualmente svincolato, in cerca di una nuova maglia e di un contratto.

Pubblicità
Pubblicità

Mario ha sfidato il gestore di un bar di Mergellina offrendogli 2.000 euro per lanciarsi nell’acqua dal porto con lo scooter.

La sfida è accettata dal giovane barista che si butta dal molo vestito con le sole mutande, riemergendo tra gli applausi dei curiosi. Al golden boy della scuderia di Mino Raiola è toccato pagare il debito.

“Il mio motorino valeva soltanto 600 euro” ha dichiarato il vincitore della scommessa.

Il video dello “show” è diventato virale, suscitando polemiche e critiche. Balotelli ha pubblicato, a suo modo, su Instagram la sua versione: “Filosofi…ecco a voi la vespa inquinante ripescata”.

Il futuro calcistico del puntello appare incerto. Il Parma ha sondato l’operazione ma, per il momento, questa è stata accantonata poiché ritenuta eccessivamente onerosa. Rimangono aperte le soluzioni alternative con la Fiorentina e la scelta romantica del Brescia di Massimo Cellino.

Mario Balotelli senza freni: la scommessa e un tuffo con il motorino.

Emanuele Perego             www.emanueleperego.it             www.perego1963.it

Pubblicità
Pubblicità
Continua a leggere

La Sfera e lo Spillo

Calciomercato Serie A: Pinamonti e gli altri colpi

Pubblicato

-

Il calciomercato estivo (stagione 2019-2020) inizierà ufficialmente domani 1 Luglio e si chiuderà il 2 Settembre.

Ufficializzati i nuovi tecnici dei grandi club italiani; Maurizio Sarri guiderà la Vecchia Signora, Antonio Conte la Beneamata, Marco Giampaolo il Diavolo, infine la Lupa ha scelto il portoghese Paulo Fonseca alla sua prima apparizione nel campionato nostrano.

Carlo Ancelotti è confermato sulla panca del Napoli dal patron Aurelio De Laurentis.

PubblicitàPubblicità

Juventus e Inter sono particolarmente attive sul mercato. I bianconeri cambiano la filosofia di gioco e sono pronti ad allestire una squadra per confermare il primato, i nerazzurri puntano ad accorciare il gap con i Campioni d’Italia.

Il Milan è escluso dalla competizione europea (Europa League) dopo l’accordo con l’UEFA e affida all’ex coach doriano la “ricostruzione” tecnica e tattica.

Il Torino giocherà i preliminari di Europa League, l’Atalanta del maestro Gasperini debutterà in Champions League.

Il trentino Andrea Pianmonti vestirà i colori rossoblù del Grifone. La scorsa stagione con la maglia del Frosinone ha collezionato 27 presenze segnando 5 reti.

Al rientro dalle vacanze a Santorini l’attaccante (classe 1999) ha siglato il contratto con il Genoa (prestito con obbligo di riscatto) presso Villa Rostan e svolto le visite mediche di rito.

Ai microfoni di Sky, all’aeroporto milanese di Malpensa, il baby bomber ha rilasciato le seguenti dichiarazioni: “Sono felice per questa nuova avventura, da Genova sono passati tanti attaccanti forti come Milito, Borriello e Piatek: io sono pronto a raccogliere la sfida. Diego è il mio preferito. Se tornerò nerazzurro come lui? Adesso penso solo al Genoa.”

Il club ligure verserà nelle casse del palazzo di Porta Nuova (The Corner, nuova sede dei Bauscia) 18 milioni di euro.

Ecco i primi acquisti e cessioni delle 20 squadre di serie A:

-JUVENTUS Fc (allenatore Maurizio SARRI)

Acquisti: Ramsey, c (Arsenal); Higuain, a (fine prestito Chelsea); Pjaca, a (fine prestito Fiorentina); Rabiot, c (Psg); Luca Pellegrini, d (Roma); Demiral, d (Sassuolo); Romero, d (Genoa); Traoré, c (Empoli)

Cessioni: Barzagli, d (svincolato); Caceres, d (fine prestito Lazio); Orsolini, a (Bologna); Spinazzola, d (Roma)

-Ssc NAPOLI (allenatore Carlo ANCELOTTI)

Acquisti: Di Lorenzo, d (Empoli)

Cessioni: Roberto Insigne, a (Benevento)

-ATALANTA Bergamasca Calcio (allenatore Gian Piero GASPERINI)

Acquisti: Muriel, a (Siviglia)

Cessioni: –

-Fc INTERNAZIONALE Milano (allenatore Antonio CONTE)

Acquisti: Godin, d (Atletico Madrid); Agoume, c (Sochaux); Lazaro, c (Hertha Berlino); Sensi, c (Sassuolo)

Cessioni: Vanheusden, d (Standard Liegi); Emmers, c (Standard Liegi); Pinamonti, a (Genoa)

-Ac MILAN (allenatore Marco GIAMPAOLO)

Acquisti: Theo Hernandez, d (Real Madrid); Krunic, c (Empoli)

Cessioni: –

-As ROMA (allenatore Paulo FONSECA)

Acquisti: Spinazzola, d (Juventus)

Cessioni: Ponce, a (Spartak Mosca); Luca Pellegrini, d (Juventus)

-TORINO Fc (allenatore Walter MAZZARRI)

Acquisti: Djidji, d (Nantes); Ola Aina, d (Chelsea); Bonifazi, d (Spal)

Cessioni: Ljajic, a (Besiktas); Niang, a (Rennes); Avelar, d (Corinthians)

-Ss LAZIO (allenatore Simone INZAGHI)

Acquisti: Lazzari, c (Spal)

Cessioni: –

-Uc SAMPDORIA (allenatore Eusebio DI FRANCESCO)

Acquisti: Maroni, c (Boca Juniors); Depaoli, d (Chievo); Chabot, d (Groningen); Thorsby, c (Heerenveen); Mulè, d (Trapani)

Cessioni: –

-BOLOGNA Fc 1909 (allenatore Sinisa MIHAJLOVIC)

Acquisti: Tomiyasu, d (Sint-Truiden); Schouten, c (Excelsior); Bani, d (Chievo); Orsolini, a (Juventus); Soriano, c (Villarreal)

Cessioni: Avenatti, a (Standard Liegi)

-Us SASSUOLO (allenatore Roberto DE ZERBI)

Acquisti: Caputo, a (Empoli)

Cessioni: Odgaard, d (Heerenveen); Sensi, c (Inter)

-UDINESE Calcio (allenatore Igor TUDOR)

Acquisti: Jajalo, c (Palermo)

Cessioni: Bajic, c (Konyaspor)

-SPAL 2013 (allenatore Leonardo SEMPLICI)

Acquisti: Igor, d (Salisburgo)

Cessioni: Lazzari, c (Lazio); Everton Luiz, c (Real Salt Lake)

PARMA Calcio 1913 (allenatore Roberto D’AVERSA)

Acquisti: –

Cessioni: –

-CAGLIARI Calcio (allenatore Rolando MARAN)

Acquisti: Vicario, p (Venezia); Cacciatore, d (Chievo)

Cessioni: –

-Acf FIORENTINA (allenatore Vincenzo MONTELLA)

Acquisti: Terzic, d (Stella Rossa)

Cessioni: Edimilson Fernandes, c (Mainz); Lafont, p (Nantes)

-GENOA Cfc (allenatore Aurelio ANDREAZZOLI)

Acquisti: Romulo, c (Lazio); Jaroszynski, d (Chievo); Zapata, d (svincolato); Pinamonti, a (Inter)

Cessioni: Romero, d (Juventus)

-BRESCIA Calcio (allenatore Eugenio CORINI)

Acquisti: Joronen, p (Copenaghen)

Cessioni: –

-Us Lecce (allenatore Fabio LIVERANI)

Acquisti: Vera, d (Leones Fc); Meccariello, d (Brescia)

Cessioni: –

-HELLAS VERONA Fc (allenatore Ivan JURIC)

Acquisti: Rrahmani, d (Dinamo Zagabria)

Cessioni: –

Emanuele Perego             www.emanueleperego.it             www.perego1963.it

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Categorie

di tendenza