Connect with us
Pubblicità

Valsugana e Primiero

Presentata la lista «Rivivere Borgo»: ecco i 5 punti cardine

Pubblicato

-

Sabato mattina sono stati ufficialmente depositati presso gli uffici comunali di Borgo Valsugana simbolo, lista dei candidati e programma di Rivivere Borgo, la nuova lista civica in corsa per le elezioni comunali del 26 maggio.

Il simbolo presentato è quello che già era stato diffuso dal gruppo nelle scorse settimane: un cerchio giallo-blu raffigurante due mani colorate di rosso che si stringono a forma di cuore attorno al campanile di Borgo, un “segno di campanilismo, di attaccamento e amore verso il nostro paese”.

Della lista fanno parte 17 volti nuovi, mai candidatisi prima per le comunali di Borgo ma molto attivi nella vita quotidiana della comunità e nel campo dell’associazionismo: 8 uomini e 9 donne, finora comuni cittadini, che “vivendo i problemi quotidiani del paese hanno avuto voglia di mettersi in gioco”, accomunati da un programma composto da una serie di proposte inedite per rilanciare Borgo e Olle.

Pubblicità
Pubblicità

Il capolista designato è Zeus Fiorese (ex studente dell’Università di Trento che da un paio d’anni amministra la storica edicola in Corso Ausugum), a seguire Mattia Floriani, Dina Gretter, Simone Cappello, Gian Luca Armelao, Sara Iseppi, Giuliano Comin, Carlotta Tamini, Saida Mamdouh, Luca Damiano, Sara Sartori, Beatrice Capra, Antonella Fuzinato, Alessia Dal Fior, Gabriela Dalsaso, Alessandro Lira, Lorenzo Pinteri. La lista dei candidati presenta certamente un’età media giovane, ma il gruppo non intende presentarsi soltanto come una lista giovanile: “come si può vedere” – sottolineano – “questo progetto ha ricevuto credito anche da persone con maggiore esperienza”, andando a creare quindi un mix di competenze variegate ed interessanti.

Il programma elettorale presenta una serie di proposte strutturate attorno a 5 punti cardine: la riqualificazione dei centri storici, il rafforzamento dell’identità del Comune all’interno di un’economia in rapido cambiamento, l’accesso ai servizi per tutti, la necessità di maggior sicurezza e la gestione degli eventi.

Non mancano passaggi su alcuni punti molto sentiti dalla comunità di Borgo e Olle, come la mancanza di parcheggi, le difficoltà del commercio, la gestione dei rifiuti, le troppe barriere architettoniche, ma anche riferimenti all’ospedale San Lorenzo e alle tematiche ambientali.

Il candidato sindaco sostenuto dalla lista è Sunil Pellanda, classe 1987, coadiutore amministrativo presso l’Istituto Degasperi di Borgo Valsugana.

Confermato quindi che Rivivere Borgo non si unirà in coalizione con il “polo civico” di centrosinistra (a supporto di Martina Ferrai) o con il centrodestra “provinciale” (a supporto di Marika Sbetta), ma la lista correrà da sola ribadendo “per una questione di coerenza” i principi che erano stati formulati nelle precedenti uscite mediatiche: necessità di indipendenza per costituire una vera alternativa slegata da logiche politiche passate, rispetto per tutte le altre forze in gioco e apertura al dialogo per un rilancio di Borgo e Olle.

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Arriva la Pasqua: ecco alcune facili ricette salate!
    Mentre si avvicina la Pasqua e l’Italia è ancora chiusa in casa a causa dell’emergenza sanitaria dettata dalla diffusione di Covid-19, cosa si può fare per passare il tempo? Se si è stufi di passare le giornate a pulire, studiare o guardare film, cosa c’è di meglio di preparare qualche piatto veloce e sfizioso? A […]
  • Gli oceani potrebbero tornare puliti in soli 30 anni
    Nonostante la grave crisi climatica mondiale che cerca soluzione e aiuto negli studi e nelle università di tutto il mondo, ogni tanto sembra che nella speranza di fare sempre meglio si stia imboccando la strada giusta. A confermarlo è un report condotto da un gruppo internazionale di ricercatori della King Abdullah Univeristy of Science and […]
  • Che Pasqua sarebbe senza la torta di carote?
    Conosciuta negli Stati Uniti come “Carrot Cake”, la torta di carote e noci è sicuramente uno di quei piatti che tuti dobbiamo assaggiare almeno una volta nella vita. E quale periodo può essere il più adatto, se non le vacanze di Pasqua? Adorata da grandi e piccini, in realtà, la torta di carote non ha […]
  • Dalla città al bosco: Gli incredibili benefici di vivere con la natura
    Nelle città le persone vivono in condizioni artificiali, più o meno distanti da tutto ciò che sarebbe ideale per loro, circondati da un paesaggio interamente costruito caratterizzato da luci, folla e rumore, in cui tutto richiede scelte, decisioni e velocità. Nonostante la vita urbana comporti in sé anche numerosi vantaggi, sempre più persone tendono ad […]
  • Scuole chiuse e Coronavirus: Carabinieri consegnano i libri a casa
    Da qualche settimana sono in atto i severi controlli lungo le strade e nei centri città di tutta Italia da parte delle forze dell’ordine per il rispetto delle prescrizioni imposte dal Governo per il contenimento della diffusione del Covid – 19. In particolare, i Carabinieri della Provincia di Sondrio, oltre a sorvegliare gli automobilisti e […]
  • Plasma dei pazienti guariti per guarire dal Coronavirus: la prima sperimentazione a Pavia
    Ogni giorno da settimane ormai, la Protezione Civile oltre a citare i nuovi casi positivi da Coronavirus, comunica anche il numero ultimamente sempre più crescente delle persone guarite dal Covid- 19. Avendo la consapevolezza che il vaccino è ancora lontano e in fase di sperimentazione, fino ad ora le cure adottate negli ospedali italiani, si […]
  • Coronavirus: gli italiani si aiutano con la “spesa sospesa”
    Le giornate difficili che l’Italia sta percorrendo, vengono straordinariamente vissute e affrontate con spirito di comunità da tutto il Paese, sia attraverso donazioni di privati ed aziende per alleggerire il carico economico della sanità, sia attraverso particolari iniziative solidali per aiutare le famiglie che si trovano in maggiore difficoltà. La nuova frontiera della solidarietà fonda le […]
  • Da Valentino ad Armani: la moda italiana unita contro il Coronavirus
    In un momento in cui tutte le attività commerciali ed economiche del Paese risultano paralizzate, sono molte le iniziative solidali per fronteggiare la difficile situazione causata dall’epidemia sanitaria. Da Valentino a Gucci fino ad Armani: ora, anche i grandi nomi del mondo della moda, uniti da obbiettivi comuni, hanno deciso di reagire mobilitandosi per lavorare […]
  • Ricette di Pasqua: golosità per grandi e piccini
    Per non passare le giornate nella noia, lavorando o cercando di far passare il tempo ai bambini, sul web sono presenti moltissime ricette adatte a chiunque abbia voglia di passare un pomeriggio in cucina, divertendosi e magari senza dimenticare di mostrare un pizzico di spirito pasquale! ARANCINI PROSCIUTTO E MOZZARELLA Con il fritto sta bene […]

Categorie

di tendenza