Connect with us
Pubblicità

Trento

Matteo Salvini a Pinzolo: «Sindaco di Trento fra i pochissimi a rifiutare i fondi per “Scuole Sicure”»

Pubblicato

-

Oggi il ministro dell’interno Matteo Salvini ha presentato a Pinzolo Martina Loss e Marco Sutto i due candidati della lega che parteciperanno alle elezioni suppletive il 26 maggio 2019.

Per Salvini, che rientrerà a Roma già nel pomeriggio di oggi, «Il voto del 26 maggio premierà la concretezza della politica della lega fatta in questi mesi dopo che si è insediata al governo del Trentino».

Lo stesso Ministro dell’interno ha precisato che il 25 aprile non parteciperà a nessuna parata e sarà in Sicilia, «ognuno passa il 25 aprile dove vuole, un ministro a parer mio, fa un’opera migliore ad andare a Corleone a combattere la mafia»

PubblicitàPubblicità

Non sono mancate le battute nei confronti degli avversari politici: «In questi giorni vedo molto nervosismo nella sinistra trentina, ma come non comprenderli – dichiara in modo istrionico Salvini – l’unica crisi di governo possibile la vedono Repubblica e il Corriere della Sera, e capisco ora il perché ormai qui giornali non li legge più nessuno»

Massima attenzione contro il terrorismo islamico, «I dati sugli sbarchi aggiornati a stamattina parlano di un meno 92% rispetto all’anno scorso e per la prima volta le espulsioni sono il triplo rispetto agli sbarchi, la il lavoro da fare è ancora molto», e lotta senza quartiere contro la criminalità.

Sono queste le due priorità sulle quali il ministro dell’interno si è ancora una volta soffermato.

«Ho raddoppiato i fondi per l’operazione “obiettivo scuole sicure” per aumentare i controlli antidroga davanti alle scuole e fra i pochissimi sindaci che hanno detto no ai finanziamenti ci sono quelli di Trento Rovereto e Bolzano.  Evidentemente per loro è tutto sotto controllo, il problema della droga e della criminalità non esiste. Ma nessun problema al loro posto c’è la fila pronta a subentrare» 

«Ma i cittadini potranno dare il loro consenso sull’operato del Sindaco Andreatta a marzo quando si voterà nel comune di Trento. Ma sono sicuro che in molti stanno già preparando gli scatoloni…»

«Non ci sarà nessuna crisi politica perché devo fare ancora molte cose  – aggiunge Salvini – ci sono 400 comuni in difficoltà economiche in Italia e molti obiettivi ancor da raggiungere»

Sono oltre 100 mila pronti a partire dalle coste libiche per colpa della guerra che in questo momento sta devastando Tripoli, sugli sbarchi Salvini è chiaro: «Siamo pronti a fronteggiare eventuali emergenze,  stiamo lavorando sia in casa nostra che dall’altra parte del Mediterraneo per la pace, per una Libia stabilizzata»

Alla fine a precisa domanda Salvini ha risposto che «l’autonomia non è a rischio e che ci sono 10 Regioni che hanno fatto richiesta di maggiore autonomia, è nostro dovere quindi rispondere a questa richiesta. Il Trentino sarà ancora autonomo,ma lo saranno anche gli altri».

Alla conferenza stampa erano presenti i consiglieri provinciali Claudio Cia e Roberto Failoni, il segretario della lega mirko Bisesti, la coordinatrice di Forza Italia Michela Biancofiore insieme a Maurizio Perego,  Francesca Gerosa di Fratelli d’Italia, i parlamentari Diego Binelli e Vanessa Cattoi e Alessandro Savoi.

Pesantissime le assenza dei consiglieri di Civica Trentina Gottardi e Masè, che fra l’altro abitano anche in zona. Non si è visto nemmeno Mario Tonina.

Mirko Bisesti, in apertura della conferenza stampa, ha ringraziato il Ministro dell’interno Matteo Salvini e gli alleati per esseri spesi nel sostenere i due candidati Martina Loss e Mauro Sutto affermando: ”E’ una coalizione di centrodestra, e ringrazio tutti gli esponenti della coalizione provinciale che è a sostegno dei nostri candidati per i due collegi. Questo è un momento importante: sarà un mese di campagna elettorale nel quale dovremmo tutti insieme lavorare per i trentini”.

L’Onorevole Vanessa Cattoi ha voluto ricordare a tutti che è necessario con “umiltà riconfermare la fiducia che gli elettori hanno dato al centrodestra in occasione delle elezioni nazionali del 4 marzo 2018″.

Il candidato per il collegio di Pergine Valsugana, Mauro Sutto, ha aperto il suo intervento dicendo: “Sono onorato, felice ed emozionato per questa candidatura. La campagna dovrà essere fatta sul territorio per esprimere i pareri della gente e per condividere con loro un progetto. Saremo assieme ai cittadini dappertutto con i gazebo e nelle piazze”.

La candidata per il collegio di Trento, Martina Loss, ha voluto ricordare che “un candidato è uno strumento al servizio del territorio. Per questo motivo si chiede il massimo sostegno da parte della cittadinanza per vincere un’importate sfida sia per il Trentino, ma anche per l’Italia. I Trentini si aspettano da noi un cambiamento storico dopo 50 anni di governo della sinistra. Il 26 maggio sarà un voto a favore della concretezza e contro una sinistra nervosa e che sta solamente danneggiando i trentini”.

 

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Giappone propone vacanze quasi gratis per rilanciare il turismo
    Negli ultimi mesi, il Giappone come tutti gli altri Stati del mondo, ha subito un forte rallentamento dal punto di vista turistico a causa dell’emergenza sanitaria da Covid – 19, arrivando ad un calo del 99.9% del turismo locale con neanche 3 mila arrivi durante il mese di aprile. Inoltre, considerando che il 2020 avrebbe […]
  • Coronavirus: distributori automatici di mascherine gratuite
    Nel periodo in cui la massima attenzione all’igiene e al distanziamento sociale sono la priorità principale per ogni Governo del mondo, la città di Singapore in stato di lockdown fino a giugno, ha deciso di contenere la diffusione da Covid – 19, garantendo a tutti i cittadini mascherine gratuite attraverso particolari distributori automatici. La caratteristica […]
  • NASA, progetta il sistema per prevedere alluvioni e siccità fino a 60 giorni prima
    Vista dallo spazio la Terra appare come un Pianeta Blu grazie alle grandi distese di acqua in continuo movimento che ricoprono il 70% dell’intera superficie. Da quando evapora, fino a quando cade pioggia alimentando le falde acquifere, l’intero ciclo dell’acqua dolce è così importante da essere al centro di alcuni programmi di ricerca internazionali volti […]
  • Borghi italiani dimenticati: incentivi, bonus e aste a partire da 1 euro per ripopolarli
    Da nord a sud l’Italia intera è costellata di Borghi che conservano, identità, mestieri e saperi di un patrimonio immateriale e materiale di una storia unica al mondo certificata dall’Unesco. Alcuni di questi, vengono chiamati “comuni a rischio scomparsa” a causa delle loro ridottissime dimensioni, eppure fanno parte del patrimonio storico e artistico italiano, rappresentando […]
  • Covid, oltre 60.000 perdono il lavoro: lo Stato li assume per un importante progetto
    L’emergenza sanitaria da Coronavirus con le misure preventive, indubbiamente necessarie al fine di contrastare la pandemia, hanno gravemente frenato i consumi mondiali, con pensanti ripercussioni sull’intero tessuto imprenditoriale. Tutto questo, ha portato inevitabili e devastanti conseguenze non solo per le abitudini sociali, ma anche e sopratutto per il settore produttivo ed economico. Nel mondo infatti, […]
  • Coronavirus: da nord a sud l’Italia ringrazia con vacanze gratis ai sanitari impegnati nella battaglia
    Nonostante l’emergenza sanitaria, lo abbia pesantemente logorato, esiste un pezzo del settore turistico italiano che vuole ringraziare tutti i medici, operatori sanitari e ausiliari che, durante questi mesi sono stati impegnati, spesso senza tregua per salvare le vite di moltissime persone affette da Coronavirus dedicando loro una splendida ed esclusiva vacanza gratuita. Infatti, in vista […]
  • Civita Bagnoregio: l’incredibile borgo sospeso sulla Valle dei Calanchi
    Tra il lago Bolsena e la Valle del Tevere, nel Comune di Bagnoregio in provincia di Viterbo, si estende un’ immensa area lunare che regala un paesaggio davvero particolare caratterizzato da una successione di rocce argillose in erosione per effetto degli agenti atmosferici detti “calanchi”. Quello dei calanchi è un ambiente decisamente unico che offre […]
  • La Vespa Samurai usata in agricoltura contro il “nemico”, la cimice asiatica
    Arrivata in Italia nel 2012, la cimice marmorata (Halyomorpha halys) detta anche cimice asiatica, è una specie invasiva aliena proveniente dalla Cina che, nel corso del 2015 dopo una rapida e capillare diffusione in quasi tutte le Regioni italiane, ha causato ingenti danni sopratutto alle produzioni ortofrutticole concentrandosi su meli, peri, peschi e ciliegi. A seguito […]
  • Australia in lockdown e senza turisti: i sub decidono di ripopolare la Grande Barriera Corallina
    Quando, a causa di un’emergenza sanitaria mondiale i turisti non ci sono, la natura risorge e ne approfitta per riappropriarsi degli spazi o, più incredibilmente concedere alla mano umana di rallentare il declino di alcune delle zone più belle del mondo. Si tratta della Grande barriera Corallina al largo delle coste australiane che, a causa […]

Categorie

di tendenza