Connect with us
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

Andrea Pagano, da Cles alla conquista della patria della pizza: la Val di Non ha il suo ambasciatore dell’Accademia Nazionale Pizza Doc

Pubblicato

-

Andrea Pagano, originario di Mezzocorona ma clesiano d'adozione, con Piergiorgio Giorilli

È tornato a Cles con un bagaglio d’esperienza vissuta coi più grandi maestri della panificazione, da cui ha potuto raccogliere consigli e segreti. Ma soprattutto, con in mano il titolo di istruttore dell’Accademia Nazionale Pizza Doc.

Andrea Pagano, 27enne titolare di “PizzAp”, è rientrato mercoledì da Cava de’ Tirreni, in provincia di Salerno, dove, insieme ad altri 24 pizzaioli e panificatori provenienti da ogni parte del mondo, ha avuto l’opportunità di prendere parte al corso di formazione organizzato dall’Accademia Nazionale Pizza Doc, che può vantare tra i docenti nomi conosciutissimi nel settore della panificazione: uno su tutti, quello del 76enne Piergiorgio Giorilli, il “maestro dei maestri”.

Tre giorni nella patria della pizza e dei pizzaioli durante i quali sono stati trattati i principi e le tecniche avanzate, sia in ambito teorico che pratico, dell’arte della panificazione.

PubblicitàPubblicità

L’ultimo giorno era previsto l’esame finale, superato con successo da Andrea Pagano che, primo trentino in assoluto, è diventato così ufficialmente ambasciatore dell’Accademia.

Andrea Pagano ha avuto l’opportunità di imparare tecniche e segreti da maestri della panificazione del calibro di Giorilli

Pubblicità
Pubblicità

Dovrà svolgere ora un periodo di tirocinio e, una volta raggiunto il giusto livello di preparazione, potrà tenere dei corsi per insegnare come si fa la pizza nella sua pizzeria di Cles.

I suoi occhi, naturalmente, brillano di gioia. Ma non è da lui adagiarsi sugli allori, anche se si definisce “ubriaco di felicità”.

Pubblicità
Pubblicità

Per me si tratta di un punto di partenza – commenta Andrea –. Sono felice di aver partecipato all’Accademia e di aver vissuto questi giorni a contatto con i più grandi esperti del mio settore. In particolare da Giorilli, il maestro dei maestri, ho potuto assorbire segreti di cui farò tesoro. Tra l’altro, avendo lui una certa età, questo era uno degli ultimi corsi che teneva. Non capita a tutti e tutti i giorni di lavorare al fianco di certi personaggi”.

La voglia di Pagano di formarsi, di imparare e di non accontentarsi mai lo sta portando a raggiungere risultati incredibili. Sempre con il desiderio di innovarsi e di crescere, anche quando significa girare il mondo e fare sacrifici che non tutti sono disposti a reggere.

Dico sempre che, nella vita, se vuoi, puoi – racconta Andrea, che a 20 anni aveva già aperto Partita Iva mettendosi in proprio –. Chi vuole dedicarsi a questo mondo deve inevitabilmente rinunciare a determinate cose, ma se lo si fa con passione, poi i risultati arrivano. Bisogna mettersi gioco, provare e anche sbagliare. Stando con le mani in mano le soddisfazioni non vengono”.

Lui ne è la dimostrazione.

 

Pubblicità
Pubblicità

Val di Non – Sole – Paganella

“Cercami su Instagram”: Serena Valorzi e Mauro Berti a Taio per parlare di social network, solitudine e iperconnessione

Pubblicato

-

Venerdì sera a Taio Serena Valorzi e Mauro Berti parleranno del loro ultimo libro "Cercami su Instagram"

A Taio per parlare di social network, solitudine e iperconnessione. Venerdì prossimo, 22 novembre alle 20.30, il teatro comunale di Predaia ospiterà gli autori del libro “Cercami su Instagram – tra Big Data, solitudine e iperconnessione” (Reverdito Editore, 2019) per una serata dedicata ai giovani, ma anche agli adulti, alle nuove tecnologie e alle infinite potenzialità (talvolta pericolose) di Internet. (altro…)

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità
Continua a leggere

Val di Non – Sole – Paganella

Piante sulla linea elettrica a Vermiglio, intervengono i Vigili del fuoco

Pubblicato

-

Maltempo protagonista ieri in val di Sole, una delle valli più colpite in questi giorni dalla perturbazione atmosferica che ha portato pioggia e neve su tutto il Trentino.

Ieri sera in località Pecè a Vermiglio sono cadute delle piante sulla linea elettrica provocando un incendio. (video)

Sono intervenuti i vigili del fuoco di Vermiglio che negli ultimi giorni sono stati messi a dura prova per il maltempo.

Pubblicità
Pubblicità

Numerosi i loro interventi in valle. Nelle foto altri due interventi eseguiti nelle ultime ore. Uno riguarda il taglio delle piante tra la località di Stavel e Velon e l’altro per un’ auto in panne sulla strada statale 42 sopra l’abitato di Vermiglio.

Pubblicità
Pubblicità

 

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere

Val di Non – Sole – Paganella

Cles, ecco la nuova casa di CIA – Agricoltori Italiani

Pubblicato

-

Aria di festa ieri mattina per l’inaugurazione della nuova sede di CIA – Agricoltori Italiani del Trentino in via Salvo d’Acquisto a Cles. In prossimità di piazza Fiera gli agricoltori potranno ora usufruire di nuovi spazi, moderni e accoglienti. (altro…)

Pubblicità
Pubblicità

Continua a leggere
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Categorie

di tendenza